Gli argomenti della settimana

  1. Monfalcone e le sue contraddizioni: lavoro e multicultura nella città cantiere

    24Plus

    24+ Monfalcone e le sue contraddizioni: lavoro e multicultura nella città cantiere

    Viaggio nella città friulana e nelle sue contraddizioni: la grande questione del lavoro al tempo della globalizzazione, la difficile convivenza tra persone di lingue diverse, la scuola ormai composta in parte minoritaria da bambini italofoni. In ultimo, la decisione della sindaca Anna Cisint di chiudere i centri islamici per irregolarità amministrative

  2. Pensioni, quota 100 e 103 «tagliano» il numero: -16,1%. In tre mesi liquidati 187.223 assegni

    Italia

    Pensioni, quota 100 e 103 «tagliano» il numero: -16,1%. In tre mesi liquidati 187.223 assegni

    Anche per lo scemare dell’effetto Quota 100 e per l’arrivo di Quota 103, ora in versione “penalizzata”, rallenta in maniera significativa la corsa al pensionamento, soprattutto nel pubblico impiego. Nei primi tre mesi del 2024 l’Inps ha liquidato 187.223 nuove pensioni, con un calo del 16,16%

  3. Le potenzialità dell’Intelligenza artificiale, un supporto per il lusso dal retail alla formazione

    Moda

    Le potenzialità dell’Intelligenza artificiale, un supporto per il lusso dal retail alla formazione

    Un driver per la sostenibilità e per la formazione. Con applicazioni concrete già in fase di utilizzo o di sperimentazione. La tecnologia è uno strumento chiave attraverso il quale le aziende del settore moda e lusso sono riuscite ad evolversi in modo efficiente, rimanendo al passo con i bisogni

  4. Fondo di coesione: ok del Cipess agli accordi con 17 Regioni per 9,7 miliardi

    Economia

    Fondo di coesione: ok del Cipess agli accordi con 17 Regioni per 9,7 miliardi

    Quasi 10 miliardi, per la precisione 9,7. A tanto ammonta l’assegnazione delle risorse del Fondo sviluppo e coesione (Fsc) 2021-2027 approvata ieri dal Cipess e articolata in 17 delibere, ciascuna per ogni regione assegnataria. Una «tappa importante nell’azione di governo» per la quale «tutti noi