Persone

Xi Jinping

Xi Jinping è nato il 15 giugno del 1953 a Fuping (Cina) ed è un politico cinese.

E' Segretario Generale del Partito Comunista Cinese dal 15 novembre del 2012 e Presidente della Repubblica popolare cinese dal 14 marzo del 2013.

Originario dello Shaanxi, è stato nominato segretario al termine del XVIII Congresso del partito comunista del 2012, occasione durante la quale è stato anche eletto capo della Commissione militare centrale del Partito Comunista Cinese, l'organo che controlla le Forze armate. Tale investitura è uno dei passi rituali verso la futura nomina a presidente della Repubblica popolare cinese, nomina effettivamente concretatasi per Xi nel 2013, quando è succeduto ad Hu Jintao, costretto alle dimissioni per limiti di età (68 anni).

Fin da giovane Xi Jinping è stato un attivista politico, entrando nel 1971 nella Lega della gioventù comunista cinese e nel 1974 nel Partito comunista.

Dal 1975 al 1979 ha studiato ingegneria chimica all'Università Tsinghua di Pechino e successivamente ha lavorato come segretario di Geng Biao, vice primo ministro e segretario generale della Commissione militare centrale.

Xi ha avuto incarichi dirigenziali nelle province di Shaanxi, Hebei, Fujian e Zhejiang.

Nel 2002 al XVI Congresso nazionale del Partito comunista, è stato eletto membro del Comitato centrale, di cui reggeva la supplenza dal 1997.

Nel 2007 è stato chiamato a sostituire Chen Liangyu, in qualità di segretario del partito a Shanghai.

Nell'ottobre del 2007, in occasione del XVII Congresso nazionale del Partito, è stato nominato primo segretario della Segreteria del Comitato centrale.

Nel 2008 è stato eletto dall'Assemblea popolare nazionale, vicepresidente della Repubblica, incarico che lo ha proiettato verso la presidenza della Repubblica cinese.

Xi Jinping è sposato dal 1987, in seconde nozze, con Peng Liyuan, famosa cantante d'opera nonché membro dell'Esercito popolare di liberazione e deputata al Comitato nazionale della Conferenza politica consultiva del popolo.

La coppia ha una figlia Xi Mingze.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Nomine nelle società | Partito Comunista | Xi Jinping | Segretario | Xi Mingze | Università Tsinghua | Forze Armate | Comitato centrale | Chen Liangyu | Hu Jintao | Geng Biao | Cina | Stati Membri | Lega |

Ultime notizie su Xi Jinping

    Pechino, i rischi geopolitici di un rimbalzo breve

    La politica di stimolo del governo, concentrata in particolare nella promozione della vendita di auto, produce effetti incerti perché dipende, fra l'altro, dalle misure di allentamento, volute dal presidente Xi Jinping, nelle città più ricche... Alcuni esperti si chiedono se la centralizzazione del processo di decisione economica e politica, realizzata con Xi Jinping, riversando imponenti risorse nelle aziende di Stato e perfezionando le tecnologie di sorveglianza finirà per erodere i...

    – di Adriana Castagnoli

    Perché la Cina ha tutto da guadagnare dalla rielezione di Trump

    Ha definito il presidente Xi Jinping «un convinto sostenitore di una fallimentare ideologia totalitaria» alla ricerca di una «egemonia globale marxista». ... Il pugno duro americano contro la Cina legittima le risposte imperialiste cinesi e la concentrazione di potere nelle mani del presidente Xi, leader più potente del paese dai tempi di Mao Tse Tung.

    – di Riccardo Barlaam

    Huawei, 5G e dintorni: l'Fbi denuncia metodi criminali della Cina sul suolo Usa

    Il botto vero arriverà quando Wray racconterà il programma noto come "Caccia alla volpe", che il segretario generale cinese Xi Jinping guida dal 2014. ... Caccia alla volpe – che senza colpo ferire si presterebbe perfettamente alla titolazione di un film della sagra di James Bond – secondo l'Fbi è un tentativo del segretario generale Xi di prendere di mira i cittadini cinesi che egli vede come una minaccia e che vivono in tutto il mondo.

    – di Roberto Galullo

    La questione meridionale

    Sulla Cina, poi, il pregiudizio spaziava tra due estremi apparentemente incompatibili, dal mitico «i cinesi mangiano i topi vivi» del governatore del Veneto agli elogi all'efficienza della dittatura di Xi Jinping da parte di molti commentatori e politici, senza parlare poi dei sospetti trumpiani sul virus Made in China.

    – di Anna Zafesova

    Bolton: Trump ha chiesto aiuto a Xi per farsi rieleggere a novembre

    E le rivelazioni scioccanti e controverse in "The Room Where It Happened" fioccano, prima di tutto sui rapporti con Pechino: Trump, nel racconto di Bolton, ha chiesto apertamente a Xi Jinping aiuto per farsi rieleggere nel novembre del... Nel meeting a Osaka con Xi Jinping nel giugno 2019, al margine del G20, Trump "in modo scioccante cambiò discorso parlando delle elezioni presidenziali americane, alludendo alla capacità economica della Cina e facendo appello a Xi perché...

    – di Marco Valsania

1-10 di 1367 risultati