Persone

Xi Jinping

Xi Jinping è nato il 15 giugno del 1953 a Fuping (Cina) ed è un politico cinese.

E' Segretario Generale del Partito Comunista Cinese dal 15 novembre del 2012 e Presidente della Repubblica popolare cinese dal 14 marzo del 2013.

Originario dello Shaanxi, è stato nominato segretario al termine del XVIII Congresso del partito comunista del 2012, occasione durante la quale è stato anche eletto capo della Commissione militare centrale del Partito Comunista Cinese, l'organo che controlla le Forze armate. Tale investitura è uno dei passi rituali verso la futura nomina a presidente della Repubblica popolare cinese, nomina effettivamente concretatasi per Xi nel 2013, quando è succeduto ad Hu Jintao, costretto alle dimissioni per limiti di età (68 anni).

Fin da giovane Xi Jinping è stato un attivista politico, entrando nel 1971 nella Lega della gioventù comunista cinese e nel 1974 nel Partito comunista.

Dal 1975 al 1979 ha studiato ingegneria chimica all'Università Tsinghua di Pechino e successivamente ha lavorato come segretario di Geng Biao, vice primo ministro e segretario generale della Commissione militare centrale.

Xi ha avuto incarichi dirigenziali nelle province di Shaanxi, Hebei, Fujian e Zhejiang.

Nel 2002 al XVI Congresso nazionale del Partito comunista, è stato eletto membro del Comitato centrale, di cui reggeva la supplenza dal 1997.

Nel 2007 è stato chiamato a sostituire Chen Liangyu, in qualità di segretario del partito a Shanghai.

Nell'ottobre del 2007, in occasione del XVII Congresso nazionale del Partito, è stato nominato primo segretario della Segreteria del Comitato centrale.

Nel 2008 è stato eletto dall'Assemblea popolare nazionale, vicepresidente della Repubblica, incarico che lo ha proiettato verso la presidenza della Repubblica cinese.

Xi Jinping è sposato dal 1987, in seconde nozze, con Peng Liyuan, famosa cantante d'opera nonché membro dell'Esercito popolare di liberazione e deputata al Comitato nazionale della Conferenza politica consultiva del popolo.

La coppia ha una figlia Xi Mingze.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Nomine nelle società | Partito Comunista | Xi Jinping | Segretario | Xi Mingze | Università Tsinghua | Forze Armate | Comitato centrale | Chen Liangyu | Hu Jintao | Geng Biao | Cina | Stati Membri | Lega |

Ultime notizie su Xi Jinping

    Mosaico geopolitico in perenne mutazione post pandemia

    La pandemia è il fuoco o è la miccia? Non importa. A contare sono il profilo, la pervasività e la forza modellatrice dell'incendio. Con Anno Zero d. C.. I nostri soldi, i mercati, il lavoro, i nuovi equilibri internazionali dopo il coronavirus (Chiarelettere, pagg. 238, 16 euro), Mariangela Pira,

    – di Paolo Bricco

    Wanted

    Se esplode un vagone carico di materiale infiammabile o crolla un ponte, l'amministratore delegato delle ferrovie o quello delle autostrade è legalmente responsabile del disastro. Per molti versi premier, presidenti, emiri, re e dittatori sono gli amministratori delegati dei paesi che governano. Dunque per le decisioni che prendono e le conseguenze che a volte provocano, potenzialmente possono essere considerati tutti assassini. Eventualmente con motivazioni preterintenzionali. Almeno fino al 1...

    – Ugo Tramballi

    Un lungo telegramma dalla Cina

    Dall'ambasciata americana a Mosca, il 22 febbraio 1946 George Kennan scrisse al dipartimento di Stato un telegramma speciale. La guerra era finita da meno di un anno e a Washington si continuava a credere che l'Unione Sovietica fosse ancora l'alleato col quale era stato sconfitto il nazismo. Di solito i telegrammi, cioè i rapporti cifrati dei diplomatici sul campo, erano e continuano ad essere succinti per cercare di essere anche letti al ministero e non solo archiviati. Quello di Kennan, intito...

    – Ugo Tramballi

1-10 di 1459 risultati