Le nostre Firme

Valentina Melis

redattore |  @ValeMelis |  LinkedIn |  valentina.melis@ilsole24ore.com |

Valentina Melis è giornalista del gruppo Il Sole 24 Ore dal 2000. Da sei anni lavora alla redazione del Sole 24 Ore del Lunedì, dove si occupa prevalentemente di lavoro, welfare, politiche sociali e terzo settore.

Dal 2005 al 2012 ha lavorato alla redazione Norme e Tributi del quotidiano Il Sole 24 Ore, dove si è occupata di fisco, lavoro, terzo settore.

Prima di approdare alla carta stampata, ha lavorato per cinque anni a Radio 24, l’emittente all news del gruppo, dove si è occupata dei giornali radio, degli speciali di attualità in diretta e del programma «Senza fine di lucro», dedicato all’attività e alle regole delle organizzazioni non profit, inclusa la cooperazione internazionale.

Negli anni precedenti, ha collaborato con Il Messaggero, Radio Rai (redazione economia del Gr 1), il settimanale Diario e il quotidiano giuridico online «Diritto e Giustizia».

  • Luogo: Milano
  • Lingue parlate: Inglese, Francese
  • Argomenti: Lavoro, Terzo settore, Welfare, Politiche sociali

Ultimo aggiornamento 10 ottobre 2018

Ultimi articoli di Valentina Melis

    L'Italia delle colf in nero: pochi controlli e tanti rischi

    Sono sei su dieci i lavoratori irregolari tra le mura domestiche: colf, badanti, baby sitter che, spesso a fronte di un mutuo accordo tra le parti, vengono pagati in nero, senza contributi né assicurazione sugli infortuni. La stima arriva da diverse fonti (da ultimo, il rapporto Censis-Assindatcolf

    – di Marta Casadei e Valentina Melis

    Chiusura delle liti, sconti da rivedere per i professionisti

    L'interesse dei clienti c'è ma il prezzo da pagare per chiudere le liti con il Fisco è troppo alto, secondo il parere di sette professionisti su dieci. Lo rivela il sondaggio lanciato dal Sole 24 Ore del Lunedì tra più di 60 commercialisti e avvocati, chiamati a valutare le proposte circolate nei

    – di Cristiano Dell'Oste, Valentina Melis e Dario Aquaro

    Reddito di cittadinanza, tutti gli scogli che rischiano di farlo fallire

    Sei finti poveri ogni dieci controlli. E' la percentuale di irregolarità rilevata dalla Guardia di Finanza nel 2018 nelle verifiche mirate sui beneficiari di prestazioni sociali agevolate ed esenzioni dai ticket sanitari. Un dato che rischia di avere un'importanza cruciale in vista del reddito di

    – di Cristiano Dell'Oste e Valentina Melis

    Percorsi su misura contro le povertà

    Quattro tipi di intervento graduati in base alle difficoltà della famiglia. Quattro progetti di "inclusione" che mettono in campo i servizi sociali dei Comuni, i centri per l'impiego o - nei casi più critici - équipe multidisciplinari o servizi specialistici, come quelli che si occupano di

    – di Valentina Melis

    Cinque per mille: scopri chi ha raccolto più soldi. Tutte le classifiche

    La riforma del terzo settore chiede massima trasparenza sull'uso delle somme del cinque per mille dell'Irpef assegnate dai contribuenti. Un tesoretto da 491 milioni, conteso fra oltre 56mila enti. Quando la riforma sarà a regime, i beneficiari, a un anno dall'incasso, dovranno inviare ai ministeri di riferimento un resoconto di come hanno speso i fondi e pubblicare il documento sul proprio sito. Chi non lo fa, rischia una sanzione pari al 25% dell'importo ottenuto. Per ora, il rendiconto deve es...

    – Valentina Melis

    Decreto lavoro, contratti a termine ancora più cari

    Per assumere un lavoratore a termine, nell'industria o nel commercio, un'azienda spende oggi quasi 300 euro in più al mese di quanto non spenderebbe se lo assumesse stabilmente con lo sconto del 50% sui contributi previsto per favorire l'impiego degli under 35: per l'esattezza 284 euro in più

    – di Valentina Melis

    Professionisti, nuove opportunità dalla riforma del terzo settore

    Entrare nell'organo di controllo di associazioni o fondazioni, curare la revisione dei conti per le organizzazioni maggiori, gestire gli aspetti giuslavoristici dei contratti nelle imprese sociali e rivedere gli statuti degli enti non profit, allineandoli alle previsioni della riforma del terzo

    – di Valentina Melis

    Lo studio cresce con la formula Stp

    Adottare la governance di una società, avere una fotografia dell'efficienza della gestione tramite la contabilità per competenza, approfittare della partnership con un socio di capitale. Sono i principali vantaggi della scelta della società tra professionisti, introdotta nel nostro ordinamento

    – di Angelo Busani e Valentina Melis

    Società semplificate: metà delle Srl avviate nel 2017 è «a un euro»

    Quasi una su due delle Srl avviate nel 2017 è «a un euro». Si tratta cioè di Srl semplificate, con capitale sociale da uno a 9.999 euro e con la formula agile introdotta nel 2012 per favorire la nascita di nuove imprese e l'impiego dei giovani. Società dalla costituzione rapida, con forma standard

    – di Valentina Melis

1-10 di 232 risultati