Parole chiave

Bolla internet

La bolla internet si gonfiò alla fine degli anni '90 e raggiunse il parossismo nei primi tre mesi del 2000. Come tutte le bolle speculative, finì per scoppiare. Le quotazioni dei titoli del settore crollarono di oltre il 90% e parecchie società fallirono miseramente. Il termine Dot-com viene utilizzato per identificare quelle aziende che, nate a seguito del notevole surplus di fondi generati dalle venture capital, ed al grande ottimismo del mercato azionario durante la fine del ventesimo secolo, impostarono un business improntato principalmente all'erogazione di servizi via web. Le Dot-com furono le protagoniste, in negativo, della bolla speculativa della new-economy all'inizio degli anni 2000, quando, numerose di esse, fallirono generando una vera e propria recessione della New Economy. Oltre a queste vi sono ovviamente Dot-com che riuscirono a sopravvivere alla bolla speculativa ed a svilupparsi nel corso degli anni.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Internet | Bolla speculativa | Dot-com | Borsa Valori |