Ultime notizie:

Madrid

    Tennis, Nadal ancora re di Roma nell'edizione record: 13 mln incassati

    Rafa Nadal si conferma re al Foro Italico, dove trionfa per la nona volta in carriera a 14 anni dal primo successo. Supera il rivale, numero uno del mondo, Novak Djokovic. Ma l'edizione 2019 degli Internazionali è soprattutto quella del record d'incasso: 13 milioni sono entrati agli organizzatori,

    – di Carlo Festa

    Calcio e turismo: è Barcellona la meta preferita dei viaggiatori nel pallone

    ...di viaggio per Madrid - dove il primo giugno si assegnerà la Coppa - sono aumentate di 6 volte rispetto alla settimana precedente. ... E la Juventus - come ricorda Ricci - si è già organizzata anche per «trarre benefici dai flussi turistici che accompagnano la manifestazione», andando quindi oltre agli incassi record dello stadio raggiunti quest'anno contro Atletico Madrid...

    – di Luca Veronese

    Internazionali, non è un torneo per giovani: Nadal batte Tsitsipas e va in finale

    «Ieri mi avete chiesto cosa dovevo fare per batterlo dopo Madrid, dove ero stato sconfitto. ... Rafa Nadal ha comunque vendicato la sconfitta di appena sette giorni fa proprio con Tsitipas nella semifinale del Masters di Madrid. Nadal è apparso in fase di recupero rispetto alle performance di Montecarlo e Madrid. ... Insieme ha rotto il tabù semifinali, dopo le quattro perse in stagione, di cui tre sulla superficie preferita, la terra rossa (Montecarlo, Barcellona e Madrid).

    – di Carlo Festa

    Tennis, Nadal in semifinale. Cerca la rivincita con Tsitsipas e attende Djokovic

    Nadal si è così conquistato la possibilità di giocarsi la rivincita con Stefanos Tsitsipas, il greco che proprio sette giorni fa a Madrid aveva superato il mancino di Manacor in 3 set. Per il maiorchino non succedeva da anni di perdere nei tornei precedenti Roma, cioè Montecarlo e Madrid: «So perché ho perso una settimana fa - sostiene Nadal - La soluzione la conosco.

    – di Carlo Festa

    Settimana positiva per Piazza Affari nonostante caro-spread, corre la Juve

    La settimana delle Borse europee si è chiusa su toni positivi, nonostante alcune battute d'arresto, con ampia parte dei settori in rialzo, in particolare quello della chimica (+2,67%), dell'oil & gas (+3,74%) e della tecnologia (+3,14%). Più debole il comparto auto (-1,18%), penalizzato

    – di Andrea Fontana e Stefania Arcudi

1-10 di 12595 risultati