Le nostre Firme

Lina Palmerini

Caposervizio |

Lina Palmerini è caposervizio e giornalista parlamentare e dal 2012 quirinalista del Sole 24 Ore. Laurea in Giurisprudenza, tesi in Filosofia del diritto, poi diplomata alla scuola di giornalismo della Luiss di Roma. Dopo tre anni di collaborazione viene assunta, nel 1995, al settimanale Mondo Economico. Dal 1998 passa alla redazione di Economia italiana del Sole 24 Ore a Milano. È coautrice di due libri sui temi del lavoro: Il lavoro in affitto; Carriere in azienda. Torna a Roma nel 2001 dove si occupa di welfare e sindacato. Dal 2005 passa alla redazione politica . Dal 2014 scrive la rubrica Politica 2.0.

  • Argomenti: politica

Ultimo aggiornamento 25 febbraio 2019

Ultimi articoli di Lina Palmerini

    Gli spazi di mediazione che ha Conte dopo il voto Ue

    Ora che è arrivato il via libera di Telt alla pubblicazione degli avvisi di avvio delle gare, comincia un conto alla rovescia. Che riguarda l'Alta Velocità e il suo destino ma che riguarda soprattutto la volontà politica di Lega e 5 Stelle di far durare il Governo oppure no. E se le posizioni

    – di Lina Palmerini

    Il doppio gioco di Salvini con Di Maio e Palazzo Chigi

    Dopo la sconfitta elettorale dei 5 Stelle, Salvini appare il miglior difensore di Luigi Di Maio. Mentre il suo alleato viene attaccato all'esterno e all'interno per le pesanti perdite di consenso, è il leader leghista a offrirgli uno scudo sdrammatizzando l'esito delle urne. Anche ieri si è speso

    – di Lina Palmerini

    Come Salvini può spingere i 5 Stelle a uno strappo

    Il risultato di ieri in Sardegna ha confermato la fiducia degli elettori per la coalizione del centro-destra e pure la disaffezione verso i 5 Stelle mettendo di nuovo Salvini alle prese con la stessa domanda: per quanto tempo - e a quale prezzo - può continuare a giocare due ruoli a livello

    – di Lina Palmerini

    Se l'economia detta l'agenda elettorale di Salvini

    Comincia una fase nuova per il Governo. Parlare di una "fase 2" non ha mai portato bene ma ci sono due fatti che spingono a pensare che per Salvini e Di Maio è necessario avviare un percorso diverso da quello fatto fin qui per affrontare la campagna elettorale per le europee. Innanzitutto perché i

    – di Lina Palmerini

    I Cinque Stelle e la sfida sul ruolo delle camere

    Il "no" dei 5 Stelle al progetto di autonomia rafforzata, non racconta solo un'altra pagina delle tensioni tra Di Maio e Salvini, o lo scontro tra due rappresentanze di elettorati diversi - il Nord della Lega e il Sud grillino - ma porta pure un nuovo elemento di differenza tra i due partiti. Se

    – di Lina Palmerini

    I Cinque Stelle tra il debutto del reddito e il nodo Tav

    Tutta la giornata di ieri è girata intorno al vertice sulla Tav a Palazzo Chigi che ha rimesso a Conte la responsabilità di trovare la soluzione-mediazione in pochi giorni. Anzi nelle prossime ore come spinge Salvini consapevole che questo stallo sull'Alta velocità compromette l'immagine che si è

    – di Lina Palmerini

    Di Maio-Salvini, nuove tensioni sull'autonomia

    Sono bastati due giorni di silenzio per far parlare di una "sparizione" di Luigi Di Maio e ieri di un suo ritorno dopo la sconfitta alle regionale abruzzesi. «Ho riflettuto», ha detto il vicepremier mettendo in fila, con rispettabile senso critico, tutte le cose che nel Movimento non hanno

    – di Lina Palmerini

    Sulla Tav primo cedimento del contratto Salvini-Di Maio

    I tempi non sono casuali. Proprio all'indomani del voto in Abruzzo e della disfatta dei 5 Stelle in Regione, il ministro Danilo Toninelli ha annunciato che sarebbe stata resa pubblica l'analisi costi/benefici su Tav. E in effetti da ieri è ufficiale quello che già si sapeva: che i costi superano i

    – di Lina Palmerini

    Salvini-Di Maio e la gara tra reddito e sbarchi

    L'immigrazione «non è la priorità». A dirlo non è un esponente dell'opposizione ma Luigi Di Maio e non è un caso che l'abbia pronunciata ieri con tanta chiarezza. I dati degli ultimissimi sondaggi danno infatti di nuovo Salvini in ascesa, accompagnato da una "onda" emotiva - così la chiamano i

    – di Lina Palmerini

    Lega-5 Stelle, scontro sulle trivelle e a tutto campo

    Un nuovo scontro ha dato una scossa al Governo con la minaccia di dimissioni del ministro dell'Ambiente Costa. Lui contrario alle autorizzazioni sulle trivelle e sostenitore di investimenti in energie rinnovabili, dall'altra parte la Lega che contrappone la sua visione, più industriale, più legata

    – di Lina Palmerini

1-10 di 1313 risultati