Ultime notizie:

Karmenu Vella

    «Sull'ambiente fatti progressi ma serve di più»

    Le ultime notizie in campo ambientale non hanno offerto dell'Italia un quadro positivo. La Commissione europea ha deciso nei giorni scorsi di referire il paese dinanzi alla Corte europea di Giustizia a causa della violazione delle regole anti-smog. L'Italia poi deve fare i conti con una causa

    – di Beda Romano

    Città verdi, obiettivo sostenibile della Ue

    Quando una città si definisce verde? Che cosa la rende tale? I parchi e gli spazi verdi, l'aria pulita, i mezzi pubblici funzionanti, le piste ciclabili, un sistema di raccolta dei rifiuti efficiente, la partecipazione dei cittadini, oppure la combinazione di tutti questi elementi? Costruire una

    – di Karmenu Vella

    Ottanta parlamentari della Ue chiedono un "piano lupo europeo"

    Con l'intento di definire un piano lupo europeo l'europarlamentare sudtirolese Herbert Dorfmann ha organizzato insieme ad altri suoi colleghi di differenti gruppi politici una conferenza interparlamentare dedicata allo scambio di esperienze sulla gestione del lupo nei vari Stati membri dell'Unione europea. La conferenza, che si è tenuta al Parlamento europeo, in presenza del Commissario europeo per l'Ambiente Karmenu Vella, ha visto la partecipazione di circa ottanta parlamentari - europei, nazi...

    – Guido Minciotti

    Basta rifiuti in mare, risorsa preziosa anche la plastica: serve patto fra tutti

    Ogni anno ci sono circa 8 milioni di tonnellate di plastica che finiscono in mare. Il Mediterraneo è tra le aree di maggiore criticità. Puntare il dito contro i produttori di plastica non ha molto senso perché la plastica è un materiale presente ovunque e con alte potenzialità di riciclo. E' semmai

    – di Cristina Casadei

    La Ue processa lo smog (ma l'inquinamento è in calo)

    Mentre è in calo l'inquinamento dell'aria, torna l'allarme smog nelle grandi città: Legambiente ha presentato i nuovi dati del rapporto Mal'aria, Greenpeace ha annunciato altre rilevazioni, a Roma continuano le misure per ridurre la sporcizia dell'aria e martedì 30 gennaio a Bruxelles sono stati

    – di Jacopo Giliberto

    Lavorare per un futuro più verde

    Cosa hanno in comune un architetto, un idraulico, un banchiere, un ingegnere idraulico e un viticoltore biologico? Non molto, si potrebbe pensare, ma in realtà non è così: in un modo o nell'altro contribuiscono tutti all'economia circolare.

    – di Karmenu Vella

    La Commissione Ue salva le direttive Habitat e Uccelli e rilancia: "Ora vanno migliorate"

    Le direttive europee Habitat e Uccelli non verranno modificate nè riscritte ma anzi conservate e meglio applicate. Lo annuncia la Commissione Ue, che le reputa "vitali per le politiche europee di conservazione della natura e, in quanto tali, la loro attuazione deve essere migliorata". Sono le conclusioni cui giunge l'organo di governo europeo, a chiusura dell'approfondita valutazione dei due provvedimenti cominciata alla fine del 2014 con la consultazione di tutti gli attori europei. Soddisfazio...

    – Guido Minciotti

    L'economia circolare ora è un business

    La valorizzazione degli scarti dei consumi, l'estensione del ciclo di vita dei prodotti, la sharing economy (economia della condivisione delle risorse), l'impiego di materie prime da riciclo, l'uso di energia da fonti rinnovabili possono innescare un circolo virtuoso di produzione e consumo

    – di Claudia La Via e Laura La Posta

    Il governo: i paesi saranno ricostruiti come erano. I funerali ad Ascoli

    Primo, tornare presto a una "normalità" assicurando in tempi celeri la riapertura delle scuole. Secondo, no alle «new town» e sì alla ricostruzione dei borghi distrutti così come erano per conservarne il valore storico e soprattutto per non sradicare i cittadini colpiti dal violento sisma del 24

    – di Emilia Patta

1-10 di 23 risultati