Ultime notizie:

Isaac Asimov

    Come ti ammazzo Asimov e le sue 4 leggi sui robot!

    Il 2 gennaio 1920 (giusto ierii), nasceva Isaac Asimov, un valido scienziato, divenuto poi un famoso scrittore di fantascienza. Tralasciando tutta la sua bibliografia mi concentrerò su quello che è uno dei suoi maggiori contributi al futuro che oggi viviamo: le relazioni uomo macchina (che lui definì robot, oggi potremmo parlare, con maggior libertà, di Intelligenza Artificiale). Leggo il 2 gennaio, il giorno del suo compleanno, un'analisi che, per quanto parta bene, poi mi lascia il sapore ama...

    – Enrico Verga

    Patients' Digital Health Awards 2019: un manifesto per l'umanesimo digitale

    La seconda edizione del  PDHA, organizzato dalla Digital Health Academy con 43 associazioni dei pazienti e il contributo incondizionato ma appassionato di Fondazione MSD,  è stata anche l'occasione per interrogarci sul concetto di umanesimo digitale e tecnologico. In molti abbiamo messo in discussione lo stereotipo che le tecnologie si associno a spersonalizzazione e disumanizzazione. Ma è il punto di vista di noi entusiasti digitali o è condiviso anche da chi vive con una malattia e ha quindi b...

    – Cristina Cenci

    «Beyond, oltre: guardarsi dentro per superare i nostri limiti»

    «E' uno dei più nitidi ricordi che ho. Avevo tre-quattro anni, ero in una piscina. Mi chiesero che cosa volevo fare da grande e risposi senza dubbi: l'astronauta!». Tra il dire e il fare, c'è di mezzo un salto in alto nell'atmosfera terrestre di ben 400 km; e se tutti, prima o poi, da bambini,

    – di Stefano Salis

    Roboetica, aziende e... la lungimiranza di Isaac Asimov

    Era la primavera del 2007 e stavo per discutere la mia tesi di laurea triennale il cui titolo recitava: «Il dibattito sulla Roboetica: perché la Filosofia dovrebbe occuparsene?». Filosofia della mente, Filosofia della scienza, Logica, Bioetica, Storia del pensiero scientifico ed Etica della

    – di Veronica Giovale *

    Mobilità urbana, i taxi volanti sono destinati a rimanere un sogno?

    L'autore di questo post è Niccolò Bianchini, laureando a SciencesPo, Parigi -  Imbattendosi in En l'An 2000, la serie di cromolitografie raffiguranti la vita nell'anno 2000 che vari artisti tra cui Jean-Marc Côté e Villemard realizzarono in occasione dell'esposizione universale di Parigi del 1900, difficilmente non si rimane al contempo affascinati e divertiti dal tocco fantasy retrofuturista delle previsioni su quella che sarebbe stata la vita nel nuovo secolo: temi ricorrenti sono la meccaniz...

    – Econopoly

    Nanoparticelle contro il tumore al seno senza cura: la ricerca del team guidato da Margherita Morpurgo è su Nature Communications

    «Invece di combinare un anticorpo e un farmaco per andare a curare una patologia, è più efficace legare l'anticorpo a una nanoparticella che porta il farmaco». E' questa la prima scoperta del lavoro di ricerca coordinato dalla professoressa Margherita Morpurgo (nella foto), docente del Dipartimento di Scienze del Farmaco all'Università di Padova, e pubblicato lo scorso 4 ottobre su Nature Communication con il titolo "Improvement and extension of anti-EGFR targeting in breast cancer therapy by in...

    – Barbara Ganz

    Detroit: Become Human, quando la fantascienza non è la solita storia d'androidi

    La fantascienza nei videogiochi ha sempre qualcosa di familiare e accomodante. Se non ce l'ha non funziona. Frammenti di Blade Runner, scorci di Alien, prospettive da Battlestar Galactica: il futuro e il modo in cui lo immaginiamo non è più quello di una volta. Non si inventa, al massimo si esplora

    – di Luca Tremolada

1-10 di 61 risultati