Ultime notizie:

Galileo Galilei

    Londra lavora a un proprio sistema di navigazione satellitare alternativo a Galileo

    Dopo l’uscita dall’Unione Europea la Gran Bretagna, suo malgrado, sarà esclusa per questioni di sicurezza da Galileo, un programma da dieci miliardi di euro. ... La Gran Bretagna ha già contribuito con anni di lavoro e oltre un miliardo di sterline a Galileo e intende chiedere un risarcimento a Bruxelles. ... Il Governo di Londra intende ora creare un'alternativa “made in Britain” al Gps e a Galileo, sfruttando le tecnologie britannche già messe a punto per il programma...

    – di Nicol Degli Innocenti

    Tutto il potere ai ricercatori (per una nuova cultura del dato)

    Pensandoci bene, la nostra civiltà si è così evoluta, in tutti i campi, dalla medicina alle grandi scoperte astrofisiche, senza dimenticare la rivoluzione nel campo digitale, grazie al "metodo scientifico" che ci ha lasciato in dono il nostro Galileo Galilei.

    – Emiliano Pecis

    Aste italiane: su libri antichi e autografi l'attenzione della Soprintendenza

    Non solo su opere d'arte e, recentemente, su auto classiche, ora anche sui libri antichi e sugli autografi proposti da alcune case d'asta in Italia si sta concentrando l'attenzione della Soprintendenza dei Beni Culturali che "all'ultimo minuto" prima dell'asta comunica di aver avviato il

    – di Stefano Cosenz

    La Brexit spaziale che minaccia Il Regno Unito

    La crescente difficoltà di Londra di ottenere una Brexit à la carte ha avuto in questi giorni una nuova e cocente conferma. Dopo la partenza dell'Ema, l'agenzia europea del farmaco, verso Amsterdam e dell'Eba, l'ente europeo di regolamentazione bancaria, verso Parigi, è ora il turno del programma spaziale Galileo a turbare i sonni del Governo britannico. Questa volta non è una questione di sedi, con l'addio di una schiera di professionisti di alto livello e conseguente perdita di cervelli e cons...

    – Marco Niada

    Lorenzo e la ricerca della bellezza

    Caro Diario, Lorenzo Canova l'ho conosciuto due giorni fa alla stazione Termini, il mio amico Antonio Pezzano mi ha detto «Vincenzo, ti presento il mio capo, è un sociologo come te» e già il modo in cui Lorenzo gli ha risposto «dai Antonio, cosa vuol dire capo» mi ha detto un mondo, perché sai alla mia età uno lo capisce quando una cosa è detta per falsa modestia, quando per imbarazzo e quando perché sei tu. Abbiamo fatto il viaggio da Roma ad Albinia assieme, con lui che ha lavorato per la mag...

    – Vincenzo Moretti

    Galileo Galilei giovane astrologo

    Compare il terzo volume delle Appendici all'edizione delle Opere di Galileo Galilei realizzata, come è noto, da Antonio Favaro nell'arco di un ventennio (1890-1909, 20 volumi in 21 tomi), esempio pressoché unico di una edizione nazionale condotta a termine con grande rigore nel giro di pochi anni,

    – di Tullio Gregory

    L'oroscopo galileiano di Cosimo II de' Medici

    Alla carta 29 recto del Manoscritto Galileiano 48 (Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze) si trova la genitura autografa del Granduca di Toscana, Cosimo II, del quale Galileo durante i mesi estivi degli anni dell'insegnamento a Padova (1592-1609), era stato istruttore nelle matematiche.

    Galileo Galilei giovane astrologo

    Compare il terzo volume delle Appendici all'edizione delle Opere di Galileo Galilei realizzata, come è noto, da Antonio Favaro nell'arco di un ventennio (1890-1909, 20 volumi in 21 tomi), esempio pressoché unico di una edizione nazionale condotta a termine con grande rigore nel giro di pochi anni,

    – Tullio Gregory

    Il Gruppo Finarte punta su moto storiche, corsa e auto Mille Miglia

    Il 2017 ha segnato una tappa storica per la casa d'aste Minerva, che è stata acquisita dal Gruppo Finarte. Il fatturato di questo primo anno è stato di 10.486.677 euro grazie alla vendita di 3.456 lotti in 15 aste. Le percentuali di venduto sono state del 60% per lotto e 70% per valore, il prezzo

    – di Silvia Anna Barrilà e Marilena Pirrelli

    Le startup in Italia hanno un problema: non sono le startup il problema

    Ci siamo abituati cosi tanto alla parola startup, che quasi non ci facciamo più caso. Usata nei film, impressa su giornali e riviste, la impiegano in politica e nelle università. Stampata sulle t-shirt e prestata negli spot pubblicitari, la parola startup è certamente tra i termini più utilizzati negli ultimi 10 anni. Ho condotto una ricerca sul termine "startup" per capire il valore di utilizzo nel mondo online. Su Google Trends la parola "startup" mantiene un elevato ranking di ricerca durant...

    – Maurizio Maraglino

1-10 di 190 risultati