Ultime notizie:

Autorità giudiziarie

    Viaggio nella mente dell'evasore fiscale. Meglio una truffa che pagare le tasse

    Meglio una truffa che pagare le tasse. Il viaggio nella mente dell'evasore fiscale una miniera di informazioni. Gli italiani hanno almeno 142 miliardi di euro nascosti nei paradisi fiscali, evadono ogni anno circa 120 miliardi di euro ma la cosa pi strana per un cittadino onesto che le tasse le paga che gli evasori fiscali sono disposti anche a correre il rischio di essere truffati piuttosto che versare parte dei propri guadagni al Fisco. Gi, tutto pur di non subire quello che gli evasori...

    – Angelo Mincuzzi

    Giraudo bussa alla Corte dei diritti dell'uomo

    L'Italia avrebbe violato l'art. 6 della Convenzione (che garantisce l'accesso a un tribunale precostituito per legge e il diritto ad un giusto processo) per aver consentito alle federazioni sportive la creazione di giurisdizioni disciplinari non precostituite per legge

    – di Gianni Dragoni

    Studente arrestato in Egitto, Il Cairo: 15 giorni di detenzione

    Un tweet del ministero dell'Interno egiziano ha confermato che Patrick George Zaki, attivita iscritto a un master dell'universit di Bologna, stato arrestato su mandato della procura generale e posto in custodia cautelare per 15 giorni

    Auspici per il 2020: salvare i padri separati e i contribuenti dalla Pop Bari

    L'autore di questo post Costantino Ferrara, vice presidente di sezione della Commissione tributaria di Frosinone, gigiudice onorario del Tribunale di Latina, presidente Associazione magistrati tributari della Provincia di Frosinone - Il 2020 ha da poco debuttato e l'auspicio che sia un anno migliore del suo predecessore. Del resto, ogni inizio d'anno l'occasione per formulare buoni propositi e programmi. Certo, alla luce dei fatti che hanno accompagnatogli ultimi giorni del 2019, l'uni...

    – Econopoly

    Un anno in pi per la banca dati del Dna

    Un anno di tempo in pi, fino a fine 2020, per completare la Banca dati nazionale del Dna. L'obiettivo quello di consentire ai Ris di Roma, Parma, Messina e Cagliari di trasferire circa 3.800 profili genetici ignoti, ricavati da reperti acquisiti durante processi svolti prima del 2009, quando

1-10 di 366 risultati