Ultime notizie:

Aristotele

    Alighieri poeta di mezza età

    Nel commento alla canzone Tre donne intorno al cor mi son venute, in merito alle tre forme o gradi della giustizia che Pietro di Dante identificava nello ius naturale, nello ius gentium e nello ius civile, mi pare molto interessante (e, nella scala della plausibilità che ho detto, non solo possibile ma probabile) il confronto con il passo dell'Etica Nicomachea in cui Aristotele distingue tra una giustizia 'generale' come rispetto delle leggi e due forme di giustizia...

    – di Claudio Giunta

    Il divino Raffaello capovolto

    Furono i letterati, gli umanisti e gli antiquarii che si angustiarono più degli altri per la morte di Raffaello perché quel tragico evento aveva interrotto il grandioso progetto di raffigurare Roma antica, incarico che l'Urbinate aveva ricevuto da papa Leone X. Ecco, allora, che la seconda sala si raccoglie attorno a un documento cruciale anche per il moderno concetto di tutela, la cosiddetta Lettera a Leone X, una sorta di primo motore immobile (Aristotele mi perdoni...

    – di Francesco P. De Teodoro

    L'Italia ha un un grosso problema: gli italiani

    Non se ne esce: il paese vive di rendita e non cresce. I professori pontificano e i giovani espatriano. Mafia e corruzione sono tasse. Produttività e professionalità sono basse. Il rapporto tra i poteri va ricalibrato. La legge elettorale è inadeguata...

    – di Alessandro Magnoli Bocchi*

    Un auspicio per il prossimo decennio: l' Italia si trovi un terapeuta. Bravo

    Anche se voi vi credete assolti Siete lo stesso coinvolti ? Fabrizio De André, Storia di un impiegato, 1973 Fabrizio De André[/caption] Figura 1. 16 maggio 1991, edicola della stazione FS di Cremona Fonte: Archivio Corriere della Sera I primi dubbi. Giovedì 16 maggio 1991 il giornale costava 1.200 lire e sporcava le mani d'inchiostro. Entrando in stazione scoprii che l'Italia era diventata la quarta potenza mondiale (Figura 1)[i]. A occhio sembrava una bizzarria statistica, ma Andre...

    – Alessandro Magnoli Bocchi

    650 nuovi alloggi smart: Venezia raddoppia l'offerta per gli studenti universitari

    E' lo studentato più grande di Venezia, ed è stato inaugurato da poco in area Santa Marta. Con i suoi 650 posti letto, la struttura ha raddoppiato l'offerta di alloggi per studenti universitari nella città, contribuendo in maniera significativa a colmare l'attuale gap che separa domanda ed offerta di soluzioni abitative a canone calmierato. Realizzato su un complesso di edifici storici situato in un'area il cui potenziale era finora rimasto inespresso, l'intervento rappresenta un esempio di ri...

    – Barbara Ganz

1-10 di 601 risultati