Ultime notizie:

Angola

    Covid-19, cosa sta accadendo in Africa? I dati sono drammaticamente pochi

    ...Algeria (4,0%), Angola (3,6%), Sierra Leone (3,2%), Malawi (3,1%)), Gambia (3,2%), Sierra Leone (3,2%) e Malawi (3,1%). ... L'incidenza settimanale negli ultimi sette giorni pare sia rimasta stabile, aumentando o diminuendo di meno del 20%, in altri 18 paesi: Algeria, Angola, Camerun, Capo Verde, Comore, Costa d'Avorio, Etiopia, Gabon, Guinea, Lesotho, Mali,...

    – di Cristina Da Rold

    Cina, unico paese a crescere nonostante il Covid-19

    Non a tutti e non facilmente capita di avere a portata d'occhio il Global Wealth Report del Credit Suisse Research Institute. Non è di certo una letturina rilassante in cima ai bisogni intellettuali degl'italiani: bisogna ammetterlo. E non fa neppure parte del cosiddetto circuito 'social', quello che, per 'effetto rimbalzo', genera e annienta notizie e personaggi con incommensurabile velocità. Fino allo scorso anno, sarebbe bastato adottare l'aggettivo "virale" per darne un'idea; oggi, è opportu...

    – Francesco Mercadante

    Vaticano, tutte le tappe della tempesta finanziaria partita da Londra e che ha investito San Pietro il "governo" del Papa

    L'inchiesta che ha portato a dimissioni a catena, all'arresto del primo "laico" estraneo alla Santa Sede e al dimissionamento del cardinale Becciu dalle cariche e dalle prerogative della porpora. In Svizzera sequestri di conti milionari di prelati coinvolti nella vicenda dell'immobile di Sloane Avenue. La stretta sulle finanze, centralizzate nell'Apsa

    – di Carlo Marroni

    Se anche Total pensa che il petrolio debba restare nel terreno

    La compagnia francese è la prima Major petrolifera nella storia a svalutare giacimenti in quanto «stranded assets», attivi non recuperabili, per via della transizione energetica. Un rischio denunciato fino a pochi anni fa solo dagli ambientalisti, ma che ora inizia a pesare davvero sui bilanci

    – di Sissi Bellomo

    Petrolio, dall'Opec Plus via libera a tagli più severi

    Approvata la proroga delle attuali quote produttive e il recupero dei tagli mancati. Se tutti si allineeranno (e non è facile) la riduzione potrebbe arrivare a 11 milioni di barili al giorno

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 710 risultati