Ultime notizie

yanukovych

  • 01 dicembre 2017
    Paura rossa, allora e ora

    Commenti e Idee

    Paura rossa, allora e ora

    Gli Stati Uniti hanno vissuto la “paura rossa” subito dopo la Prima Guerra Mondiale. Per tre anni i russi hanno incitato rivolte e scioperi dei lavoratori come parte di una campagna orchestrata per compromettere il capitalismo americano. Allora, il 29 aprile del 1920, il procuratore generale degli

  • 07 settembre 2017
    Nord Corea, quei missili e spie «eredità» dell’Unione Sovietica

    Mondo

    Nord Corea, quei missili e spie «eredità» dell’Unione Sovietica

    Il più vecchio ha cinquant'anni, è magro, parla coreano con un forte accento russo. Il più giovane è un tecnico. X5 e X32 sono i loro nomi in codice negli atti del tribunale. Dal 2011 scontano una condanna di otto anni per spionaggio in un carcere a 140 chilometri da Kiev, usciranno nel 2018. Le

  • 03 marzo 2017
    Paul Manafort, 67 anni, consulente

    Mondo

    Paul Manafort, 67 anni, consulente

    È stato il presidente della campagna elettorale di Trump, dalla quale si dimise lo scorso agosto a causa delle sue attivita' in Ucraina e in Russia. In precedenza era stato consulente del Partito delle Regioni, la formazione politica legata a Mosca in Ucraina. Era stato a fianco del suo controverso

  • 21 febbraio 2017
    Paul Manafort, 67 anni, consulente

    Mondo

    Paul Manafort, 67 anni, consulente

    È stato il presidente della campagna elettorale di Trump, dalla quale si dimise lo scorso agosto a causa delle sue attività in Ucraina e in Russia. In precedenza era stato consulente del Partito delle Regioni, la formazione politica legata a Mosca in Ucraina. Era stato a fianco del suo controverso

  • 18 novembre 2016
    Perché non è  più rinviabile una Difesa  comune

    Mondo

    Perché non è più rinviabile una Difesa comune

    Donald Trump è stato eletto presidente degli Stati Uniti, un evento che celebra il trionfo del nativismo sull’internazionalismo. Nel confronto tra società aperte e chiuse, le seconde escono palesemente vincitrici, mentre la democrazia liberale si appresta a diventare un movimento di resistenza.

  • 19 agosto 2016
    Si dimette Paul Manafort, capo della campagna di Donald Trump

    Mondo

    Si dimette Paul Manafort, capo della campagna di Donald Trump

    Si è dimesso il responsabile della campagna di Donald Trump, Paul Manafort. La notizia, anticipata da Robert Costa, reporter del Washington Post, su twitter e poi sulla testata online, è stata confermata con uno statement sul sito del candidato alla presidenza degli Stati Uniti: «Questa mattina

  • 18 dicembre 2015
    L’Ucraina non pagherà il debito di tre miliardi alla Russia. Mosca: «È un default»

    Mondo

    L’Ucraina non pagherà il debito di tre miliardi alla Russia. Mosca: «È un default»

    Nel giorno in cui al vertice del Consiglio europeo si rinnovano in automatico le sanzioni alla Russia - il premier Renzi ha definito «di dubbio gusto» e «sorprendente» il fatto di non aver aperto neanche una discussione - il governo ucraino decide ufficialmente di non rimborsare un prestito di tre

  • 26 novembre 2015
    «L’Ucraina lascia la Crimea in blackout». Sale la tensione Mosca-Kiev

    Mondo

    «L’Ucraina lascia la Crimea in blackout». Sale la tensione Mosca-Kiev

    Ci sono momenti del conflitto in Ucraina in cui ci si è soffermati sul problema del calcio, la Uefa che dichiara la Crimea “zona speciale” e di fatto relega squadre e giocatori in una terra di nessuno in cui non si appartiene ad alcun paese e non si può giocare alcun torneo. Ma sono poche le

  • 12 novembre 2015
    Corruzione e  riciclaggio, i governi del G20 non mantengono le promesse

    Mondo

    Corruzione e riciclaggio, i governi del G20 non mantengono le promesse

    Sulla lotta alla corruzione e al riciclaggio, i governi del G20 non mantengono le promesse. Questo l'amaro giudizio complessivo che emerge dal rapporto dell'organizzazione anti-corruzione Transparency International sull'impegno delle grandi potenze mondiali nel contrastare tali fenomeni “Just for

  • 12 febbraio 2015
    What Europe Wants, and the Reasons Behind the Conflict

    English Version

    What Europe Wants, and the Reasons Behind the Conflict

    Every war has its assassinated Archduke or its kidnapped Helen that simplify the reasons it started. The Ukrainian battle has the Agreement of Association with the European Union. For many in both the East and in the West, this is the real reason for the conflict. And its upon this that conspiracy