Ultime notizie

Remo Bodei

  • 01 luglio 2017
    La  rivolta degli inclusi

    Cultura

    La rivolta degli inclusi

    Il termine «populismo», oggi continuamente evocato per designare fenomeni diversissimi, è generalmente associato all’idea di una degenerazione della politica e, in particolare, della democrazia. Rappresenta un sintomo dello scollamento tra governanti e governati, una ribellione dal basso da parte

  • 05 marzo 2017
    L’eterno ratto delle Sabine

    Cultura

    L’eterno ratto delle Sabine

    «La conta degli stupri, dei maltrattamenti, degli omicidi di cui sono vittime le donne lascia sempre sgomenti», scrive lo psicanalista Massimo Recalcati in Lasciatele vivere, una raccolta degli interventi al seminario sulla violenza contro le donne che si è tenuto all’Università di Bologna nel

  • 15 gennaio 2017
    La modernità liquefatta

    Cultura

    La modernità liquefatta

    A incontrarlo nella vita privata, Zygmunt Bauman era un uomo gentile, che suscitava una sorta di tenerezza in chi aveva occasione di osservarne le premurose manifestazioni d’affetto per Janine, sua prima moglie, eroina dell’insurrezione del ghetto di Varsavia, e per Aleksandra, sua seconda moglie,

    La modernità liquefatta

    Cultura

    La modernità liquefatta

    A incontrarlo nella vita privata, Zygmunt Bauman era un uomo gentile, che suscitava una sorta di tenerezza in chi aveva occasione di osservarne le premurose manifestazioni d’affetto per Janine, sua prima moglie, eroina dell’insurrezione del ghetto di Varsavia, e per Aleksandra, sua seconda moglie,

  • 13 novembre 2016
    Una modernità scomposta

    Cultura

    Una modernità scomposta

    Uno straordinario frammento hegeliano di sole tre pagine offre il pre-testo per interrogarsi su un intero periodo della cultura tedesca, quello dell’età di Goethe. Scomposizioni si scompone poi, prismaticamente, in una serie di questioni teoriche e storiche, a ciascuna delle quali corrisponde un

  • 18 settembre 2016
    Gli aculei della socialità

    Cultura

    Gli aculei della socialità

    Schopenhauer racconta di un gruppo di porcospini che, in una fredda notte d’inverno, attanagliati dal gelo, si avvicinano l’uno all’altro per scaldarsi, ma si pungono e, quindi, si allontanano. Poiché hanno di nuovo freddo, si riaccostano, finché riescono a trovare una distanza ottimale, quella

  • 11 settembre 2016
    Antagonisti verso se stessi

    Cultura

    Antagonisti verso se stessi

    La lotta di cui parlerò è quella che ciascuno combatte, fin dall’infanzia, per costruire se stesso confrontandosi con gli altri e con il mondo. Essa comporta, inevitabilmente, l’obbligo di sottomettersi a una dura disciplina, fatta di doveri, codici di condotta e modi «appropriati» di pensare e

  • 07 agosto 2016
    Per sempre «polemos»

    Cultura

    Per sempre «polemos»

    Caino e Abele, Crono e Zeus, Ettore e Achille, non si dice nulla di nuovo ripetendo con Eraclito che «polemos è padre di tutte le cose». Il combattimento (all’ultimo sangue) è alle radici della civiltà che chiamiamo occidentale, la guerra è l’attività che ha dato linfa e vita al mondo greco, poi

  • 10 luglio 2016
    Popolare o populista?

    Cultura

    Popolare o populista?

    Ormai da qualche anno è entrata nel lessico dell’industria culturale anche l’espressione “pop filosofia”. Il primo a usarla fu forse Gilles Deleuze, negli anni ’70, che secondo il filosofo belga Laurent de Sutter - anch’egli originalmente ascritto alla famiglia della filosofia pop - coniando

  • 05 marzo 2016
    L’arte di dire sì alla vita

    Cultura

    L’arte di dire sì alla vita

    Diceva Karl Kraus che «l’aforisma non coincide mai con la verità; o è una mezza verità o una verità e mezzo». Gli aforismi che Nietzsche presenta ne La gaia scienza (prima edizione 1882, seconda, con importanti aggiunte, del 1887), a parte quelli invischiati in polemiche contingenti, sono per lo

  • 10 gennaio 2016
    Un nuovo senso del limite

    Cultura

    Un nuovo senso del limite

    Durante la nostra esistenza sperimentiamo innumerevoli confini che ci definiscono, segnalando discontinuità, barriere da infrangere, divieti da osservare,

  • 13 dicembre 2015
    L'amore come libera scelta

    Cultura

    L'amore come libera scelta

    Nell'accostare il diritto all'amore il libro di Stefano Rodotà propone, fin dal titolo, un apparente paradosso che sfida frontalmente il comune sentire. Siamo, infatti, abituati a ritenere che tra questi termini esista un'intrinseca incompatibilità: consideriamo il diritto legato indissolubilmente

  • 08 dicembre 2015
    Giubileo, il Papa ha aperto la Porta Santa

    Notizie

    Giubileo, il Papa ha aperto la Porta Santa

    Prima l’abbraccio sul sagrato con il papa emerito Benedetto XVI, poi l’apertura della Porta Santa all’ordine “Apritemi le porte della giustizia”: alle 11.15 Papa Francesco ha inaugurato ufficialmente il Giubileo della Misericordia varcando la soglia, seguito da Ratzinger. Poco prima, durante la

    L’antidoto della misericordia

    Notizie

    L’antidoto della misericordia

    Dal punto di vista religioso, la misericordia è un attributo di Dio che compare sia nel cristianesimo, sia nell’Islam, dove la preghiera è introdotta dall’invocazione: “In nome di Allah, il Compassionevole, il Misericordioso”.

  • 14 giugno 2015
    Riaccordiamoci col mondo

    Cultura

    Riaccordiamoci col mondo

    La musica congiunge il massimo di rigore formale con il massimo di emotività. Esattezza e indeterminatezza, ragione e passione non solo non si escludono, ma