Ultime notizie

goglio

  • 31 maggio 2022
    Franco Goglio (1933 – Milano)

    Italia

    Franco Goglio (1933 – Milano)

    Industria, Imballaggi leggeriÈ dal 1997 presidente e dal 1968 amministratore delegato di Goglio Spa, leader nella progettazione e produzione di imballaggi leggeri per alimentari, chimici, farmaceutici e di detergenza. Ha 8 sedi produttive nel mondo, un export del 70%, 20 i brevetti per il

  • 30 maggio 2022
    Quirinale, nominati 25 nuovi Cavalieri del Lavoro

    Italia

    Quirinale, nominati 25 nuovi Cavalieri del Lavoro

    Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha firmato i decreti con i quali, su proposta del ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, di concerto con il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali

  • 10 febbraio 2022
    Coniugare efficienza energetica e sostenibilità ambientale grazie a soluzioni ibride

    Economia

    Coniugare efficienza energetica e sostenibilità ambientale grazie a soluzioni ibride

    La cogenerazione consente di ridurre in modo importante il combustibile della produzione energetica, e conseguentemente anche le emissioni climalteranti; l'energia solare addirittura non usa combustibile. Unire e armonizzare le due tecnologie, con un'unica cabina di regia, permette di soddisfare i fabbisogni dell'industria agendo contemporaneamente sulla riduzione dei consumi e sulla sostenibilità ambientale.

  • 29 ottobre 2021
    M&A across Italy and US: A How-To Guide, presentazione il 3 novembre a Milano

    Professione e Mercato

    M&A across Italy and US: A How-To Guide, presentazione il 3 novembre a Milano

    Si terrà il prossimo 3 novembre il Convegno organizzato dalla Camera di Commercio Americana in Italia in collaborazione con Assolombarda, con il patrocinio del Consolato degli Stati Uniti d'America a Milano, per la presentazione della guida elaborata dal Gruppo di Lavoro M&A di AmCham Italy, coordinato da Pedersoli Studio Legale, rivolta alle aziende interessate a espandere la propria presenza negli Stati Uniti

  • 20 marzo 2018
    Il processo  flessibile   è la nuova sfida  dei big

    Impresa e Territori

    Il processo flessibile è la nuova sfida dei big

    «Se i margini unitari sono risicatissimi servono volumi, quindi efficienza, quindi tecnologia». Filosofia lineare quella di Alberto Bertone, semplice però solo a parole. Metterla in pratica, per il fondatore di Fonti di Vinadio, ha richiesto infatti per un lungo periodo investimenti di decine di

  • 20 febbraio 2018
    Le tecnologie 4.0 rafforzano l’anima ecologica  della filiera

    Notizie

    Le tecnologie 4.0 rafforzano l’anima ecologica della filiera

    «È da almeno un decennio che il driver della sostenibilità guida lo sviluppo delle macchine per il packaging, se con sostenibilità si intende la riduzione dell’impatto ambientale delle tecnologie, diventate meno energivore e più efficienti. Siamo già a una nuova frontiera: ricerca e innovazione

  • 19 dicembre 2017
    Il guasto si scopre in real-time

    Impresa e Territori

    Il guasto si scopre in real-time

    Un primo “click” sul maxi-schermo frontale. Un colpo di mouse sulla mappa geografica più in alto. In sala operativa lo chiamano “regista”, perché in effetti è lui ad organizzare il lavoro: pochi click per accoppiare il problema alla soluzione, inviando presso il cliente il tecnico più vicino e

  • 06 dicembre 2017
    Varese accelera sulla formazione 4.0

    Impresa e Territori

    Varese accelera sulla formazione 4.0

    L’offerta di competenze non è sufficiente. E le aziende decidono di scendere in campo per risolvere il problema. È il senso dell’iniziativa varata a Somma Lombardo, in provincia di Varese, dove prende il via il nuovo corso per Meccatronici 4.0. Si tratta di un corso biennale Tecnico Superiore

  • 21 novembre 2017
    Macchine per il packaging a corto di talenti 4.0

    Impresa e Territori

    Macchine per il packaging a corto di talenti 4.0

    I costruttori italiani di macchine per il packaging chiuderanno il 2017 con una crescita delle vendite del 6,4% in Italia e del 6,7% all’estero sfondando il muro dei 7 miliardi di euro di fatturato (per oltre l’80% legato all’export). Dinamica brillante di per sé, quella anticipata al Sole-24 Ore