Ultime notizie

Giovanni Biondi

  • 07 maggio 2021
    La pandemia non si sente: l’80% dei «super-tecnici» è occupato

    Scuola

    La pandemia non si sente: l’80% dei «super-tecnici» è occupato

    Passano gli anni, cambiano i governi, ma gli Its continuano a rappresentare un passe-partout per l’occupazione giovanile. Anche in tempi di Covid-19, e nonostante mesi di duro lockdown. Lo scorso anno, l’80% dei diplomati degli Istituti tecnici superiori ha trovato un lavoro a un anno dal titolo

  • 05 maggio 2021
    Aziende a caccia di tecnici (che non trovano). La risposta? È l’Its

    Scuola

    Aziende a caccia di tecnici (che non trovano). La risposta? È l’Its

    Ogni anno le imprese cercano 20mila diplomati provenienti dagli istituti tecnici superiori, ma ne trovano solo 5mila. Un paradosso nel paradosso, in un paese, come l'Italia, dove la disoccupazione giovanile è risalita al 33% e ci sono due milioni di ragazzi che non studiano e non lavoro (Neet),

    Biondi: «Offerta flessibile e legata al mondo del lavoro, ecco la chiave del successo»

    Scuola

    Biondi: «Offerta flessibile e legata al mondo del lavoro, ecco la chiave del successo»

    ITS POP DAYS, una sorta di grande open day virtuale per far conoscere alle famiglie e ai ragazzi questo spezzone della formazione, ancora troppo poco sconosciuto. Le stesse scuole non sanno in molti casi cosa siano gli Its e quindi non ne parlano agli studenti che devono scegliere cosa fare dopo la

  • 30 marzo 2021
    Il successo? Coerenza tra studio e lavoro

    Scuola

    Il successo? Coerenza tra studio e lavoro

    Gli ITS si caratterizzano nel panorama dei percorsi formativi per il livello di occupazione dei diplomati, la coerenza dell'occupazione con il percorso di studi svolto e il grado di soddisfazione dei diplomati. Alcuni aspetti sembrano caratterizzarne maggiormente il modello perché rappresentano gli

  • 04 febbraio 2021
    Aperte le iscrizioni a Fiera Didacta Italia 2021 online

    Scuola

    Aperte le iscrizioni a Fiera Didacta Italia 2021 online

    Sono aperte le iscrizioni alla quarta edizione di Fiera Didacta Italia, il più importante appuntamento nazionale dedicato all'innovazione della scuola, che si svolgerà interamente online dal 16 al 19 marzo 2021.

  • 30 gennaio 2021
    Lavoro, un italiano su due ha competenze obsolete, solo il 25% fa formazione

    Italia

    Lavoro, un italiano su due ha competenze obsolete, solo il 25% fa formazione

    Quasi 13milioni di italiani con un titolo equivalente alla terza media, uno su due dei 25-64enni «è potenzialmente bisognoso di riqualificazione». Urgente che l'Italia investa su competenze e formazione

  • 26 gennaio 2021
    In Italia il 20% degli adulti europei con un basso livello di istruzione

    Scuola

    In Italia il 20% degli adulti europei con un basso livello di istruzione

    L’Italia ha quasi 13 milioni di adulti con un livello di istruzione basso (categoria Isce 0-2, equivalente alla terza media), il 39% del totale dei 25-64enni (intorno ai 33 milioni di individui); si sale addirittura a più di un adulto su due (la stima oscilla tra il 53-59% dei 25-64enni)

  • 11 gennaio 2021
    Meno abbandoni e più benessere con la didattica innovativa

    Scuola

    Meno abbandoni e più benessere con la didattica innovativa

    La “flipped classroom”, ovvero la classe capovolta, con la lezione che diventa compito a casa mentre il tempo in classe è usato per attività collaborative. Ma anche l’apprendimento differenziato, l’uso flessibile del tempo e la didattica per scenari. Sono alcune delle “Idee”, dei percorsi

  • 10 novembre 2020
    Il «Movimento avanguardie educative» di Indire compie sei anni

    Scuola

    Il «Movimento avanguardie educative» di Indire compie sei anni

    Il “Movimento avanguardie educative” di Indire festeggia sei anni di attività nelle scuole italiane. Nato il 6 novembre nel 2014 a Genova su iniziativa di Indire e di un primo gruppo di 22 scuole italiane, oggi il Movimento conta 1.175 istituti scolastici, di cui 322 al Nord, 276 al Centro e 577 al

  • 13 ottobre 2020
    Collaborazione al via tra Indire e architetti

    Scuola

    Collaborazione al via tra Indire e architetti

    Un ripensamento complessivo dell'architettura scolastica e di conseguenza degli ambienti di apprendimento, in modo che siano a misura di studente e rispondano all'obiettivo di realizzare una scuola aperta, coesa e inclusiva, attenta, oltre che a garantire la salute fisica e psicologica, alla

  • 29 settembre 2020
    Toscana, all’Elba un modello di scuola di comunità

    Scuola

    Toscana, all’Elba un modello di scuola di comunità

    Parte il progetto “La piccola scuola elbana come scuola della comunità educante”, l'iniziativa nata dalla collaborazione tra la Regione Toscana e Indire e approvato dalla Giunta regionale nel luglio scorso. Con l'inizio dell'anno scolastico, Indire ha avviato il percorso di formazione dei docenti e

  • 11 maggio 2020
    Cosa aspettarsi dalla fase 2 delle scuole

    Italia

    Cosa aspettarsi dalla fase 2 delle scuole

    Un dibattito con online con esperti organizzato dalla Fondazione scuola della Comunità Ebraica di Milano insieme a Il Sole 24 Ore. L'appuntamento è per mercoledì 13 maggio alle ore 17.30

  • 22 aprile 2020
    Scuola, cosa resterà di due mesi di lezioni a distanza. E cosa dovrà cambiare

    Tecnologia

    Scuola, cosa resterà di due mesi di lezioni a distanza. E cosa dovrà cambiare

    Se c'è una certezza di questo lungo periodo di incertezza della scuola è che il rischio di un'assenza totale di un servizio troppo spesso dato per scontato in tempi di normalità ha riportato al centro dell'attenzione il ruolo centrale dell'istruzione per la società intera.

  • 03 aprile 2020
    La crisi non ferma gli Its: gli occupati all’83%

    Scuola

    La crisi non ferma gli Its: gli occupati all’83%

    L’ennesimo “attestato di eccellenza” gli Istituti tecnici superiori lo stanno conquistando in questi giorni di stop forzato delle attività didattiche. Senza tanto clamore hanno subito avviato lezioni online, laboratori a distanza, lavori di gruppo da remoto. In qualche caso persino gli esami finali

  • 19 marzo 2020
    Un’occasione per ripensare il modello solo «frontale»

    Scuola

    Un’occasione per ripensare il modello solo «frontale»

    In questo momento difficile «abbiamo un’opportunità di potenziare la didattica a distanza anche oltre l’emergenza» e «un’occasione per ripensare un modello di scuola esclusivamente frontale». Ne è convinto Giovanni Biondi, dal 2013 presidente di Indire, l’istituto di ricerca del Miur che in queste