Parole chiave

Buyback

Riacquisto

Il termine «buyback» significa «riacquisto». In finanza si intende quando un'azienda ricompra sul mercato le azioni o le obbligazioni proprie. L'intento del buy-back su azioni è quello di gratificare il mercato, restituendo denaro agli azionisti. I buy-back hanno poi l'effetto di sostenere artificialmente il valore delle azioni in Borsa. Negli ultimi anni è stata una pratica molto diffusa soprattutto fra i colossi statunitensi.

Ultimo aggiornamento 24 novembre 2018

Ultime notizie su Buyback

    L'apertura del capitale, sfida per le imprese: il Private Equity c'è

    Alcune notizie di cronaca finanziaria ci fanno riflettere su uno dei temi più rilevanti riguardante le imprese italiane e la loro struttura, con particolare riferimento al lato destro dello Stato Patrimoniale, quello che definisce la struttura delle Fonti, e che include il Patrimonio Netto, cioè i capitali propri dell'azienda, e i Debiti Finanziari, cioè il ricorso a capitale di terzi; è appena il caso di ricordare che i primi sono capitali soggetti al rischio d'impresa, non hanno "scadenza", so...

    – Leonardo Dorini

    Triplicati in un decennio. La grande abbuffata globale di buyback

    ...il triplicare dei buyback, ossia i riacquisti di azioni proprie da parte delle aziende. ... Quanto a molti effetti pratici, un buyback somiglia a un dividendo azionario. ... Il buyback ha effetti sul capitale e sulla sua composizione.

    – Maurizio Sgroi

    Eni, Total e Shell: il virus e l'effetto prezzi colpiscono i conti delle big energetiche

    Con una nuova strategia che punta su una componente fissa parametrata a un prezzo del barile di almeno 45 dollari al barile e una "quota" variabile commisurata alla crescita del prezzo fino a 60 $/barile, oltre il quale il gruppo promette anche la riattivazione del piano di buyback (con un range compreso tra 400 e 800 milioni a seconda del prezzo del petrolio).

    Banche brillanti in Europa, a Milano volano Unicredit e Bpm su riapertura risiko

    Sotto i riflettori la svizzera Ubs che sale di quasi tre punti percentuali: nel secondo trimestre ha visto calare l'utile dell'11% a 1,2 miliardi di dollari, soprattutto a causa delle svalutazioni sui crediti, ma ha aperto alla possibilità di riavviare il programma di buyback già nel prossimo trimestre (il piano da 450 milioni di dollari era stato fermato a marzo a causa della pandemia e per lo stesso motivo erano stati pagati solo metà dei dividendi previsti).

    – di Stefania Arcudi

    Senza freni la corsa al debito: mille miliardi in più nel 2020

    Oppure per remunerare gli azionisti attraverso dividendi o riacquisto di azioni proprie (metà dei 710 miliardi di buyback effettuati l'anno scorso a Wall Street - calcola Goldman Sachs - è stato finanziato a debito). ... Nella stessa logica si inquadrano le misure di austerity varate da tanti grossi gruppi in tutto il mondo che hanno sospeso o ridotto investimenti e acquisizioni, decurtato i buyback azionari e tagliato i dividendi di circa il 38% per un ammontare stimato nell'ordine...

    – di Andrea Franceschi

    Banche Usa, cadono gli utili per le maxi-riserve su perdite da Covid

    Una scelta necessaria dopo che la Federal Reserve, negli ultimi stress test bancari, oltre a vietare buyback azionari ha stabilito che per proteggere la solidità del sistema gli istituti non possano elargire cedole ai soci superiori alla media dei profitti degli ultimi quattro trimestre.

    – di Marco Valsania

1-10 di 766 risultati