Aziende

Unesco

Creata sotto l’egida della neonata Onu il 16 novembre del 1945, l’Unesco (sigla che è l’acronimo della definizione inglese di United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization) è l’organizzazione internazionale che ha lo scopo di incoraggiare la collaborazione tra le nazioni nelle aree di istruzione, scienza, cultura e comunicazione. Altra missione per la quale è nata l’Unesco è quella di mantenere e contribuire alla preservazione di una lista di cosiddetti “patrimoni dell’umanità”: si tratta di siti di importanza culturale mondiale (definiti World Heritage Sites), distribuiti in tutte le parti del globo, che sono stati scelti per la loro importanza dal punto di vista artistico, culturale o naturalistico e la cui conservazione e sicurezza è ritenuta importante per la comunità mondiale. Attualmente sono membri dell’Unesco 193 paesi del mondo, mentre il quartier generale dell’organizzazione internazionale è situato a Parigi e il suo Direttore Generale è la bulgara Irina Bokova. Gli uffici di rappresentanza dell’Unesco nel mondo sono sessanta e il personale che vi lavora è responsabile della gestione di programmi di scambio educativo, scientifico e culturale tra le nazioni, di programmi scientifici internazionali, di programmi di alfabetizzazione, tecnici e di formazione degli insegnanti, di progetti regionali e di storia culturale e di cooperazioni internazionali per conservare il patrimonio culturale e naturale del pianeta e per preservare i diritti umani.

La nascita dell’Unesco ha inizio prima della fine della seconda guerra mondiale, quando i ministri della cultura e dell’educazione dei paesi alleati a combattere contro la Germazia nazista hanno deciso di creare il Came, sigla per Conference of Allied Ministers of Education. Con la fine delle ostilità questa si è trasformata nell’organizzazione patrocinata dall’Onu e si è allargata a un numero sempre maggiore di nazioni.

Ultimo aggiornamento 28 ottobre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Beni culturali | Organizzazione delle nazioni unite per l'educazione, la scienza e la cultura | Cultural Organization | Irina Bokova |

Ultime notizie su Unesco

    La startup veronese Ciaobooking al premio per l'innovazione nel turismo

    Una startup veronese, sostenuta dal Pid della Camera di Commercio di Verona, è in finale tra le 10 imprese italiane che hanno sviluppato soluzioni innovative per il turismo durante la pandemia da Covid-19: si chiama Ciaobooking ed è una soluzione pensata per i "Gestori Smart" che vogliono aumentare le performance del loro business e ridurre drasticamente il tempo dedicato ad operazioni ripetitive. Mirabilia Top of the PID è l'iniziativa che consentirà di premiare le imprese che, in questo lun...

    – Barbara Ganz

    Dalla gastronomia ai sistemi alimentari: un'idea di cura e sostenibilità.

    Soffermarsi sull'idea di "cura" legata alla gastronomia sostenibile e ai sistemi alimentari, mai come ora, a valle di una pandemia che ha portato alla luce le patologie croniche di un pianeta malconcio e di una umanità malata, risulta essenziale. Ma che cosa vuol dire cura? Curare significa "amministrare, farsi carico, gestire" e viene più che altro collegato con il mondo degli affari. La cura può anche essere intesa come "terapia, trattamento" o "guarigione". Mentre il terzo significato, meno ...

    – Sara Roversi

    Vicenza, la Rotonda del Palladio apre a matrimoni e unioni civili

    D'ora in avanti ci si potrà sposare alla Rotonda, capolavoro di Andrea Palladio che è entrato nell'elenco delle location autorizzate dal Comune ad ospitare la celebrazione dei matrimoni e delle unioni civili. "La villa del Palladio che tutti ci invidiano e che da secoli rappresenta un modello per l'architettura mondiale - annuncia l'assessore con delega ai servizi demografici Valeria Porelli - ora potrà diventare anche la cornice unica e indimenticabile delle coppie che vi vorranno celebrare ...

    – Barbara Ganz

    "La via della foresta" della comunità indigena Sapara - domani la diretta facebook

    Siamo nell'era dell'Antropocene e, per uscirne, ormai è chiaro, occorre un cambio di prospettiva. Fare ricorso al sapere, a modelli non solo economici ma, di più, eco-logici nel doppio criterio linguistico di ?????, casa, il nostro habitat micro e macro-quotidiano. La pluralità di specie che vivono in uno stesso luogo, l'interconnessione che ne consegue. E su cosa sia la vita, queste esistenze complesse che vivono sul pianeta, una superficie terrestre totale di 5,1 x 108 km2, sulla quale le te...

    – Mauro Garofalo

    Bertelli jr e la svolta inclusiva di Prada

    Non è scritto nella pietra che le passioni e i talenti si tramandino di generazione in generazione. Se però il passaggio accade all'interno di un'azienda - piccola o grande, privata o quotata, poco importa - possono innescarsi circoli virtuosi per tutti.

    – di Giulia Crivelli

    Global Wellness Day. Emergenza Benessere!

    Suscitare una riflessione su cosa sia, su come raggiungere e quanto valore abbia il benessere: questo lo scopo del Global Wellness Day, giornata che si è celebrata per la prima volta in Turchia il 12 giugno 2012 e diventata poi giornata internazionale.  Lo stare bene è un'esigenza umana che è "globale" in due sensi: in senso geografico, attraversa tutti i confini e coinvolge tutte le civiltà; in senso umano, abbraccia tante dimensioni dell'esistenza dell'individuo: fisica, mentale, emotiva, spi...

    – Sara Roversi

1-10 di 2564 risultati