Aziende

Unesco

Creata sotto l’egida della neonata Onu il 16 novembre del 1945, l’Unesco (sigla che è l’acronimo della definizione inglese di United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization) è l’organizzazione internazionale che ha lo scopo di incoraggiare la collaborazione tra le nazioni nelle aree di istruzione, scienza, cultura e comunicazione. Altra missione per la quale è nata l’Unesco è quella di mantenere e contribuire alla preservazione di una lista di cosiddetti “patrimoni dell’umanità”: si tratta di siti di importanza culturale mondiale (definiti World Heritage Sites), distribuiti in tutte le parti del globo, che sono stati scelti per la loro importanza dal punto di vista artistico, culturale o naturalistico e la cui conservazione e sicurezza è ritenuta importante per la comunità mondiale. Attualmente sono membri dell’Unesco 193 paesi del mondo, mentre il quartier generale dell’organizzazione internazionale è situato a Parigi e il suo Direttore Generale è la bulgara Irina Bokova. Gli uffici di rappresentanza dell’Unesco nel mondo sono sessanta e il personale che vi lavora è responsabile della gestione di programmi di scambio educativo, scientifico e culturale tra le nazioni, di programmi scientifici internazionali, di programmi di alfabetizzazione, tecnici e di formazione degli insegnanti, di progetti regionali e di storia culturale e di cooperazioni internazionali per conservare il patrimonio culturale e naturale del pianeta e per preservare i diritti umani.

La nascita dell’Unesco ha inizio prima della fine della seconda guerra mondiale, quando i ministri della cultura e dell’educazione dei paesi alleati a combattere contro la Germazia nazista hanno deciso di creare il Came, sigla per Conference of Allied Ministers of Education. Con la fine delle ostilità questa si è trasformata nell’organizzazione patrocinata dall’Onu e si è allargata a un numero sempre maggiore di nazioni.

Ultimo aggiornamento 28 ottobre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Beni culturali | Organizzazione delle nazioni unite per l'educazione, la scienza e la cultura | Cultural Organization | Irina Bokova |

Ultime notizie su Unesco

    Dimenticare in fretta l'amaro calice

    Il vero problema del Prosecco, per Lunelli, è la sua riduzione «a commodity, mentre nel caso del Prosecco Superiore siamo di fronte a un vino espressione di un territorio unico, patrimonio Unesco, in molti casi frutto di una viticoltura eroica, che merita di collocarsi nella fascia dei fine wines».

    – di Fernanda Roggero

    Unesco: pericoli e opportunità della scuola a distanza

    Secondo le ultime stime dell'Unesco, oltre il 91% di scolari e studenti di tutto il mondo sta portando avanti il proprio percorso scolastico attraverso la didattica a distanza. ... Nelle previsioni dell'Unesco, assieme agli studenti da classi sociali svantaggiate, fra le coorti più colpite dalla nuova pandemia spicca quella delle ragazze adolescenti, più esposte ad un aumento dell'abbandono scolastico. Lo sottolineano Stefania Giannini, vicedirettrice della sezione Istruzione dell'Unesco e...

    – di Flavia Foradini

    La scuola in lockdown. A casa quasi due miliardi di studenti in tutto il mondo

    Noi di Infodata abbiamo utilizzato i dati Unesco, per cercare di comprendere come e con quali tempistiche si sia ricorso a questa misura a livello mondiale e quanti studenti siano interessati. ... Abbiamo mappato le informazioni e diviso gli studenti di scuola materna, primaria, secondaria e terziaria, a partire dalle numeriche contenute negli archivi aperti Unesco.

    – di Filippo Mastroianni

    Da Madre Natura: tracce di un Futuro globale fatto ad arte.

    Caro Giotto da Asuncion, dalla capitale del Paraguay, dal suo paesaggio strepitoso, dalla sua selva che è segno della presenza della Natura lussureggiante che ti fa inneggiare alla sua forza e al suo fascino totalizzante, è possibile celebrare ogni giorno come una festa alla gravida femminea variazione, alla biodiversità e alla gioia di sentirsi parte di quella forza della Natura che è di ogni creatura vivente e delle sue variegate forme in divenire. Lì ho attraversato paesaggi lontani dal mio ...

    – Maria D'Ambrosio

    Domande di una persona normale al tempo del covid-19

    Caro Diario, come il lettore operaio di Brecht ho un po' di domande al tempo del covid-19. Prima di condividerle con te, voglio specificare che in casi come questi per me la disobbedienza è un fatto politico, non una scelta individuale, dunque #iorestoacasa, ci sono restato dall'inizio di questa storia e intendo continuare a restarci fino a quando saranno queste le indicazioni. Aggiungo anche che a Bacoli siamo in 4 e dall'inizio esce solo una persona, Cinzia. Per quanto riguarda me, se non esco...

    – Vincenzo Moretti

    L'affascinante storia di «pi greco»

    «Madama... veramente... in questo mondo/ conciòssiacosaquandofosseché.../il quadro non è tondo...», balbetta Leporello prima di squadernare a Donna Elvira, in una delle più celebri arie di Mozart, il "catalogo" delle "imprese donnesche" di Don Giovanni. Che un quadrato non sia rotondo è dunque una

    – di Umberto Bottazzini

    Coronavirus, contagi: Francia e Spagna come l'Italia a inizio marzo. Trump ordina più respiratori

    ? L'Oms alla fine ha dichiarato la pandemia e lanciato l'allarme sull'inazione di molti governi (non è il caso dell'Italia). Qui le pandemie del passato ? Bruxelles: «Ancora nessuna decisione ufficiale, ma possibili deroghe ai trattati» ? Primi quattro contagi nello staff della Commissione europea ? Team di medici cinesi atteso in Italia ? In Austria entrerà solo chi è in possesso di certificato medico ? Misure straordinarie varate dalla Banca centrale britannica: «E' ...

1-10 di 2335 risultati