Ultime notizie

Erasmo da Rotterdam

  • 16 aprile 2020
    A Cisliano il sindaco fa i test immunologici: «Indispensabili per ripartire»

    Italia

    A Cisliano il sindaco fa i test immunologici: «Indispensabili per ripartire»

    Nel comune del Milanese già effettuati 208 esami per verificare la diffusione dell’immunità tra la popolazione. Il primo cittadino: «Abituati a lavorare, non a prendere sussidi. Ma per la ripresa ci servono risposte»

  • 11 giugno 2019
    Francesca Rigotti e la sua vita da expat (o migrante?)

    Cultura

    Francesca Rigotti e la sua vita da expat (o migrante?)

    Di chi è la “vita da expat” del titolo del nuovo libro di Francesca Rigotti? Il lettore scopre subito che è la sua, in quello che a prima vista potrebbe essere un volume autobiografico. Lo è solo in parte, perché in realtà il saggio è una summa degli interessi filosofici, linguistici e sociologici

  • 01 gennaio 2019
    Cambi di casacca, solo 18 alla Camera dall’inizio della legislatura

    Notizie

    Cambi di casacca, solo 18 alla Camera dall’inizio della legislatura

    Dall’inizio della legislatura 18 deputati hanno cambiato casacca. In Senato nei prossimi giorni dovranno trovare nuova collocazione gli espulsi dal M5S: il senatore Gregorio De Falco, tra i protagonisti della fronda interna anti-condono a Ischia e contro il Dl sicurezza e il senatore Saverio De

  • 12 gennaio 2018
    Lutero e il macigno della successione apostolica

    Cultura

    Lutero e il macigno della successione apostolica

    Lo scorso anno si è molto parlato di Martin Lutero. Innanzitutto ricorrevano i 500 anni dell'affissione delle 95 tesi alla porta della chiesa del castello di Wittenberg, riguardanti il potere delle indulgenze. L'attuale pontefice e, in seguito, alcuni prelati appartenenti alle alte gerarchie della

  • 05 giugno 2017
    Abbreviate, abbreviate qualcosa resterà

    Cultura

    Abbreviate, abbreviate qualcosa resterà

    Alessandro Manzoni, uomo da non sprecare tempo e inchiostro, indirizzava al Fauriel lettere anche di otto o nove pagine. Nei tempi nostri dominati dall’ossessione o dalla costrizione alla velocità nello spazio e nel tempo, una email non supera le dieci righe ed è destinata a durare lo spazio di un

  • 04 giugno 2017
    Abbreviate, abbreviate qualcosa resterà

    Cultura

    Abbreviate, abbreviate qualcosa resterà

    Alessandro Manzoni, uomo da non sprecare tempo e inchiostro, indirizzava al Fauriel lettere anche di otto o nove pagine. Nei tempi nostri dominati dall’ossessione o dalla costrizione alla velocità nello spazio e nel tempo, una email non supera le dieci righe ed è destinata a durare lo spazio di un

  • 10 gennaio 2017
    Rotterdam, l'elogio della follia

    Viaggi

    Rotterdam, l'elogio della follia

    Cinquemila volumi e spazi interattivi. La biblioteca pubblica di Rotterdam ha appena inaugurato 'Erasmus Experience', una mostra permanente dedicata a Erasmo (1466-1536), l'umanista più famoso d'Olanda. La mostra, che si ispira ai principi filosofici di dialogo e confronto, permette ai visitatori

  • 05 gennaio 2017
    La dinastia Brueghel alla Venaria di Torino: il valore della loro opera

    Arteconomy

    La dinastia Brueghel alla Venaria di Torino: il valore della loro opera

    È considerato il primo artista della storia ad aver catturato in un dipinto ad olio la neve che cade. Di certo Pieter Bruegel il Vecchio è stato il primo artista di una dinastia che ha attraversato due secoli creando un vero e proprio "brand", i Brueghel, a cui la Reggia di Venaria di Torino dedica

  • 18 dicembre 2016
    Un medico in salute

    Cultura

    Un medico in salute

    Il più prolifico scrittore dell'antichità non fu un poeta sfaccendato o un presuntuoso maestro di scuola, bensì un medico alle prese con la sua professione, che aborriva le chiacchiere retoriche «simili ai gracchi e ai corvi» e prestava cura e attenzione «solo alla verità». Si calcola che Galeno

  • 04 dicembre 2016
    Né con Roma né con Lutero

    Cultura

    Né con Roma né con Lutero

    Il dialogo Ciceronianus di Erasmo fu pubblicato a Basilea nel marzo del 1528; l’anno dopo ne comparvero altre due edizioni e una quarta nel ’30. Un immediato successo, come in genere accadeva a tutti gli scritti del grande umanista olandese, maestro delle bonae litterae in ogni angolo d’Europa. Lo

    Né con Roma né con Lutero

    Cultura

    Né con Roma né con Lutero

    Il dialogo Ciceronianus di Erasmo fu pubblicato a Basilea nel marzo del 1528; l’anno dopo ne comparvero altre due edizioni e una quarta nel ’30. Un immediato successo, come in genere accadeva a tutti gli scritti del grande umanista olandese, maestro delle bonae litterae in ogni angolo d’Europa. Lo

  • 23 settembre 2016
    L’anti-machiavellico Erasmo

    Cultura

    L’anti-machiavellico Erasmo

    Siamo nel 1516. Machiavelli ha già scritto “Il Principe” (opera però che vedrà la luce dopo la sua morte, nel 1532) ed Erasmo da Rotterdam, che non ha ancora avuto l'occasione di rifiutare la porpora cardinalizia come farà più tardi, concepisce un'opera che sostiene il contrario di quanto asserisce

  • 31 luglio 2016
    Misericordia e libero arbitrio

    Cultura

    Misericordia e libero arbitrio

    Poche settimane fa (il 3 luglio) la copertina del nostro supplemento è stata occupata da alcuni estratti di un curioso e suggestivo sermone di Erasmo da Rotterdam. Vorrei ritornare su questo scritto affrontandone la componente teologica, soprattutto in connessione col grande interlocutore polemico