Ultime notizie:

Olivier Blanchard

    I sette nodi economici che mettono a rischio la democrazia

    [vii] Nel 2019, nel discorso presidenziale all'American Economic Association Olivier Blanchard sostenne che la professione economica aveva sopravvalutato il costo per la società del debito pubblico.

    – Alessandro Magnoli Bocchi

    Vito Tanzi: «Perché bisogna ripensare l'efficienza economica»

    Anche se ho talvolta criticato scelte specifiche della mia istituzione: i prestiti alla Russia nel 1998 e all'Argentina nel 2000 e le politiche espansive ispirate da Olivier Blanchard, quando era direttore del dipartimento di ricerca».

    – di Paolo Bricco

    Deflazione o prezzi in forte rialzo: come sarà la ripresa dell'economia?

    Henry e May lo escludono e, sul versante accademico, Olivier Blanchard, oggi economista al Peterson Institute for International Economics, è d'accordo: «Il risparmio precauzionale - ha scritto su voxeu.info – probabilmente giocherà un... Lo stesso Blanchard, ex economista del Fondo monetario internazionale, non riesce a escludere del tutto uno scenario di alta inflazione: gli attribuisce una probabilità del 3%, bassa ma non nulla. ...di Blanchard – è che i...

    – di Riccardo Sorrentino

    Fase 2, i primi passi (ma quelli giusti) verso la normalità

    Secondo Olivier Blanchard, ex capo economista del Fondo Monetario Internazionale e professore emerito di economia al MIT, il modo migliore di procedere da parte del Governo è quello di contrastare l'epidemia, con strumenti sanitari e non (come la quarantena), e allo stesso tempo fornire a imprese e cittadini tutta l'assistenza necessaria per superare le difficoltà (alimenti, alloggio, farmaci, etc.), esattamente come se si fosse stati colpiti da un forte terremoto o uragano, eventualmente...

    – Econopoly

    Perché dopo il virus la globalizzazione non cambierà la sua rotta

    L'economista Olivier Blanchard ha potuto paragonare gli effetti economici dell'epidemia a quelli del crollo dell'Unione sovietica anche se questo era un sistema socialista altamente centralizzato: nelle economie di mercato, esiste una "specificità" dei prodotti semilavorati che rende difficile rivolgersi, nei momenti di difficoltà, ad altri produttori con rapidità.

    – di Riccardo Sorrentino

    Draghi indica il futuro ma dribbla una domanda: ?chi pagherà questa crisi?

    Come ho sostenuto in una discussione con Olivier Blanchard, diversamente da quel che pensano gli economisti mainstream il tasso d'interesse è questione non di "probabilità" ma di politica: si tratta cioè di una variabile che va tenuta ai minimi livelli possibili con una politica di governo dei mercati che consiste nel blocco della speculazione, nel controllo dei movimenti di capitale e più in generale in quella che va sotto il nome di "repressione finanziaria".

    – Econopoly

    Il Pil non basta più, come valutare la crisi del coronavirus

    Un importante economista come Olivier Blanchard ha anche invitato a guardare come esempio estremo all'esperienza dell'Unione sovietica – dove il Prodotto interno lordo crollò a ritmi a due cifre – per capire a cosa andiamo incontro.

    – di Riccardo Sorrentino

    Shock economico e «nuovi» consumi, cosa accadrà? Gli esempi di Urss 1989 e Usa 2008

    Olivier Blanchard, ex capo economista del Fondo monetario internazionale e oggi senior fellow al Peterson Institute for International Economics invita, in un suo tweet, a guardare a un fenomeno molto ampio e apparentemente molto diverso: il... Il paper di Blanchard ricorda che nelle economie di mercato esiste una specificità dei prodotti offerti – che sono per così dire "unici" – e quindi delle relazioni tra venditore e compratore, che non sempre sono...

    – di Riccardo Sorrentino

    Dalla Cina a Fed e Bce: cosa stanno facendo le banche centrali contro il coronavirus

    Con un problema ulteriore: anche molte imprese produttive, e non solo quelle finanziarie, avranno problemi di liquidità e uno dei compiti delle banche centrali sarà – come ha spiegato Olivier Blanchard, ex capo economista del Fondo monetario internazionale – «aiutare le compagnie finanziarie ad aiutare le imprese» che hanno difficoltà di cassa dopo il calo dei ricavi per pagare fornitori, dipendenti e creditori.

    – di Riccardo Sorrentino

1-10 di 220 risultati