Ultime notizie:

Gianni Brugnoli

    La generazione perduta del Covid: buchi di apprendimento del 30-50%

    Il mondo delle imprese guarda attonito alla sottovalutazione di politica e governo dell'allarme sugli apprendimenti: «L'ampio ricorso alla Dad, oltre che sulle competenze, avrà effetti negativi sui comportamenti e l'emotività dei nostri giovani che stanno perdendo in relazioni e socialità - ha evidenziato Gianni Brugnoli, vice presidente di Confindustria per il capitale umano, tra i primi nei mesi scorsi a lanciare l'alert sulle ricadute negative sui ragazzi di una...

    Ingressi scaglionati, digitale, cattedre vuote: tutti i ritardi per il rientro a scuola

    E non sta aiutando l'assenza di indicazioni ufficiali da parte del governo: «A tre settimane dal fatidico 7 gennaio - incalza Gianni Brugnoli, vice presidente di Confindustria per il Capitale umano - non si sa, ad esempio, come avverranno gli scaglionamenti in ingresso e uscita dagli istituti: tre turni, ore 8, 9, 10, a seconda della classe e della disponibilità del trasporto pubblico che resta al 50% di capienza, nonostante i fondi in più stanziati dall'esecutivo?

    – di Claudio Tucci

    Il lavoro c'è, i giovani non sempre. La Top 10 dei mestieri introvabili

    Unioncamere, attraverso una interrogazione ad hoc del sistema informativo Excelsior e in collaborazione con Anpal, ha costruito una nuova classifica: dagli specialisti in scienze informatiche ai servizi turistici il gap tra le richieste delle imprese e quanto offre il mercato arriva a oltre il 60%

    – di Claudio Tucci

    I fondi europei rendono di più se sono investiti in formazione

    In un recente articolo Gianni Brugnoli, vicepresidente di Confindustria per il Capitale Umano, avanzava l'idea un po' provocatoria di ridenominare gli Istituti tecnici "Licei tecnici" «per dare il giusto riconoscimento alla loro qualità ed essere attrattivi per le famiglie». Gli istituti tecnici

    – di Patrizio Bianchi*

    Its, eccellenza ancora di nicchia: 82% di occupati ma 2% di studenti

    L'Italia dell'istruzione ha una piccola eccellenza, ma ancora troppo di nicchia: gli Istituti tecnici superiori (Its) possono, infatti, vantare un tasso di occupazione dell'82% tra i propri diplomati. Giovedì con Il Sole 24 Ore è in arrivo una guida con la mappa completa dei corsi.

    – di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

    Its garanzia di occupazione: il 90% ha un lavoro «coerente»

    Passano gli anni, cambiano i governi ma gli Its, le super scuole di tecnologia post diploma - a oggi l'unico canale terziario alternativo all'università - si confermano un formidabile passepartout per il lavoro: l'80% dei diplomati, a un anno dal titolo, ha un impiego; e nel 90% dei casi, per di

    – di Claudio Tucci

    Negli istituti tecnici occupati al 68%, ma pochi iscritti

    C'è un segmento della scuola italiana che funziona piuttosto bene, ma purtroppo è poco conosciuto da famiglie e studenti: è l'istruzione tecnica e professionale. I numeri parlano di un paradosso di casa nostra. Che da noi i percorsi subito "tecnico-pratici" siano un passepartout per il lavoro ce

    – di Cl.T.

    Farmaceutica, 3mila assunzioni con profili 4.0

    I tre fattori chiave per l'industria farmaceutica, da qui ai prossimi anni, saranno: competenze, formazione continua, nuove professionalità. Il copyright è del presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi; e ben descrive lo scenario di accelerazione tecnologica che sta investendo, «con una

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

1-10 di 21 risultati