Ultime notizie:

Generazione Z

    Lockdown, quando tempo passiamo sui social media? Ecco come è cambiata la nostra dieta "sociale"

    Altro che second screen: i social media stanno diventando centrali nel consumo di contenuti degli italiani durante questa quarantena e ne catturano sempre di più l'attenzione (e il tempo). Toluna, società digital nel settore delle ricerche di mercato, ha chiesto ad un campione rappresentativo di italiani quale fosse il loro rapporto con i social: ebbene, il 70% ha dichiarato di avere avuto un notevole incremento nell'utilizzo. Facebook è ancora saldamente in cima alle preferenze degli adulti m...

    – Infodata

    Lockdown, quando tempo passiamo sui social media? Troppo. Lo studio di Toluna

    Altro che second screen: i social media stanno diventando centrali nel consumo di contenuti degli italiani durante questa quarantena e ne catturano sempre di più l'attenzione (e il tempo). Toluna, società digital nel settore delle ricerche di mercato, ha chiesto ad un campione rappresentativo di italiani quale fosse il loro rapporto con i social: ebbene, il 70% ha dichiarato di avere avuto un notevole incremento nell'utilizzo. Facebook è ancora saldamente in cima alle preferenze degli adulti m...

    – Andrea Gianotti

    Tempo scaduto, ora ci ascoltate

    Il successo della frase-tormentone "Ok boomer", diffusa sui social dai 20/30enni, riflette la frustrazione di una generazione stufa degli stereotipi. Che prova ad alzare la voce e a combattere con i mezzi a sua disposizione

    – di Manuela Stacca

    Orologi, Cluse strizza l'occhio ai giovanissimi

    Con quasi un milione di follower su Instagram e un engagement fortissimo tra una clientela ambitissima che vale oro che risponde al nome di Generazione Z, il brand olandese Cluse che realizza orologi dallo stile moderno e minimal che in pochi anni si è conquistato il suo spazio tra le aziende che realizzano orologi che costano meno di 500 euro (il prezzo del modello più caro nella sua collezione è di 199,96 euro) e in Italia vengono distribuiti da Morellato Group da quattro anni.

    – di Paco Guarnaccia

    In aumento i falsi griffati: l'inganno cresce anche online

    Un report 2019 dell'International trade association che fa riferimento a un campione di circa 4.500 ragazzi della Generazione Z (nati quindi dal 1995 al 2010) intervistati in 10 Paesi diversi, mette in luce che quasi 8 su 10 ammettono di aver comprato un prodotto falso (6 su 10 in Italia, dove solo il 25% dice che, in futuro, ne comprerà meno), ma soprattutto che il 56% è soddisfatto dell'acquisto sia dal punto di vista della qualità sia del rapporto qualità/prezzo.

    – di Marta Casadei

    Dalla generazione Z fino alla Silver, tutti gli indizi sul futuro

    Come ci vestiremo in futuro? Dipende da cosa si intende per futuro: per la primavera-estate che sta per iniziare qualche indicazione si trova in questo speciale, accanto a spunti per guardare a un orizzonte più lungo, mentre a Milano moda donna (da oggi al 24 febbraio) in passerella e negli

    – di Giulia Crivelli

1-10 di 157 risultati