Ultime notizie:

Foucault

    Una Bottega chiamata Aula O

    E-LEARNING. ELECTRIC EXSTENDED EMBODIED IL LAVORO BEN FATTO PAROLE FORGIATE Università Suor Orsola Benincasa Corso di Comunicazione e Cultura Digitale Maria D'Ambrosio, Vincenzo Moretti, Giuseppe Jepis Rivello Testi Adottati 2021 - 2022 Calendario Lezioni 2021 - 2022 I TAVOLI DI LAVORO E GLI APPUNTI 27 Settembre 2021; 4 Ottobre 2021; 5 Ottobre 2021; 6 Ottobre 2021; 7 Ottobre 2021; 12 Ottobre 2021; 13 Ottobre 2021; 18 Ottobre 2021; 19 Ottobre 2021 LE BIO Stefano Cutolo; Alessandra D'Aquale;...

    – Vincenzo Moretti

    20 anni dal "9/11" - intervista a Frédéric Beigbeder

    Sono passati 20 anni dal 9/11, l'11 settembre 2001. L'attacco alle Torri Gemelle di New York. Lo ricordiamo tutti. Davanti alle televisioni che mandavano a ripetizione, infinita, immagini di persone che si lanciavano per sfuggire al crollo, aerei che si schiantano contro il World Trade Center. La prima torre. E la seconda. Poi Washington D.C., Osama Bin Laden, l'assalto alle democrazie occidentali. Cosa è cambiato, oggi che gli Stati Uniti riportano a casa l'ultimo soldato dall'Afghanistan? Lo ...

    – Mauro Garofalo

    Eresie novax?

    "Penso che l'errore sia di credere che prima venga l'eresia, poi i semplici che vi si danno (e vi si dannano). In verità prima viene la condizione dei semplici poi l'eresia" spiega nel Nome della rosa il monaco francescano Guglielmo da Baskerville al suo aiutante, il novizio Adso. Guglielmo ritiene cioè che il punto di partenza nello sviluppo dell'eresia siano gli esclusi, che ai suoi tempi erano i lebbrosi. "I lebbrosi - afferma Guglielmo - sono per il popolo cristiano gli altri, quelli che sta...

    – Giuliano Castigliego

    Il green pass e il «pensiero abissale» di Massimo Cacciari

    Finalmente. Dopo aver firmato con Giorgio Agamben un post un po' deludente sul green pass, Massimo Cacciari ha deciso di affidare al quotidiano La Stampa una lunga e articolata riflessione sullo stesso tema. Da un grande intellettuale - la sua filosofia merita grande rispetto per il suo valore teoretico, anche da parte di chi non ne condivide l'orientamento complessivo - non ci si poteva aspettare altro. L'articolo, nel quale Cacciari mette in moto molti concetti (e autori)  presenta il green p...

    – Riccardo Sorrentino

    Edgar Morin: denizen of unpredictable times

    For Edgar Morin, sociologist, philosopher, intellectual?but most of all, mentor and friend, beyond time *The following text is a translation of the chapter written by Piero Dominici for the tribute book on the thought and works of Edgar Morin: "Cento Edgar Morin", edited by Mauro Ceruti (Mimesis Pub.), a collection of 100 articles written by Italian academicians in celebration of Morin's 100th birthday. It is a complicated, nearly impossible endeavor, in so few words, to portray, even to ba...

    – Piero Dominici

    Limoni, il podcast di Internazionale sul G8 di Genova 20 anni dopo

    8 episodi settimanali, da oggi 16 giugno sul sito di Internazionale. Inizia con un pranzo di famiglia, quando la zia della protagonista alza la voce, "Il blocco nero i black bloc, i buoni e i cattivi, noi e loro". Scene di guerriglia urbana. Genova e i limoni nello zaino. Il senso di pericolo. Gli scudi e la corsa. I limoni che si mettono sui fazzoletti sul volto perché non ti fanno lacrimare gli occhi, ti proteggono dalla sensazione urticante in gola che producono i gas. "Te la sei andata a c...

    – Mauro Garofalo

    Piero Dominici: "l'erreur des erreurs"

    Questa volta, "Fuori dal Prisma" ospita il contributo "Piero Dominici: l'erreur des erreurs" - che sarà pubblicato, anche in lingua francese, su Futuribles International , Parigi - di André-Yves Portnoff, illustre studioso e accademico francese di fama internazionale. Colgo l'occasione per ringraziarlo e rinviarlo a future occasioni e progetti. Al termine del contributo di André-Yves Portnoff, come sempre, collegamenti ipertestuali e percorsi di approfondimento. Tra questi, ri- condivido la ...

    – Piero Dominici

    L'era della distanza e le istituzioni della comunità

    E' utile scavare nelle parole dette e usate per attraversare la pandemia. Capire quali danno speranza nell'anno della distanza fisica che si è fatta psichica. Prima è riemersa la voglia di comunità. Oggi, sia per il corpo da curare sia per le economie della ripartenza siamo appesi alla parola

    – di Aldo Bonomi

1-10 di 161 risultati