Ultime notizie:

Fondazione Agnelli

    La generazione perduta del Covid: buchi di apprendimento del 30-50%

    Un altro studioso di scuola del calibro di Andrea Gavosto, direttore della Fondazione Agnelli, che, assieme ad altri esperti, ha lanciato in questi giorni la proposta di far proseguire le lezioni in Italia in estate, fino al 30 giugno e anche più in là - in particolare per gli studenti che a giudizio delle scuole siano rimasti indietro - conferma la preoccupazione.

    Mentre la scuola prova a riaprire (pian piano) partono le iscrizioni al prossimo anno

    Gli strumenti non mancano: da Scuola in chiaro (diventata nel frattempo anche un'App) dell'Istruzione - dove è possibile consultare i numeri, i servizi, gli spazi, l'offerta formativa di tutti gli istituti scolastici e metterli a confronto tra loro - ai siti delle singole scuole; dagli Open day virtuali al portale Eduscopio della Fondazione Agnelli sui risultati universitari e occupazionali; dai 192 licei o istituti tecnici che portano al diploma in 4 anni anziché 5 alle...

    – di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

    Il design ripensa (oggi) la scuola del futuro

    Un Think Tank formato da architetti, urbanisti e società civile ripensa gli spazi e le strutture scolastiche. Obiettivo: costruire e ristrutturare edifici belli, funzionali, flessibili e integrabili con università, coworking e start up per portare la scuola nel XXI secolo. Col supporto dei privati e del Recovery Fund

    – di Paola Pierotti

    Rapporto Pirelli, una lezione di modernità

    Era stato salutato dai giornali come il "Manifesto del riformismo imprenditoriale" il Rapporto Pirelli da cui, cinquant'anni fa, nel maggio 1970 aveva preso il via l'operazione volta a ridisegnare lo statuto di Confindustria. Leopoldo Pirelli, quale presidente della Commissione incaricata di

    – di Valerio Castronovo

    La svolta digitale su case, scuole e aziende

    L'emergenza accelera svolte epocali. Nell'architettura, la dimensione sociale e interattiva dovrà essere esaltata, perseguendo la personalizzazione degli spazi con servizi fisici e digitali

    – di Bernardino Chiaia*

    Scuola, un rientro problematico tra distanze e continuità didattica

    E' ormai pressoché certo che il rientro a scuola avverrà dopo l'estate. Nella migliore delle ipotesi, a settembre, con l'inizio del nuovo anno. Ma non si può escludere, alla luce del rischio epidemico che comportano le concentrazioni di studenti, che per le scuole la Fase 2 inizi ancora più in là,

    – di Andrea Gavosto *

1-10 di 127 risultati