Ultime notizie:

Estonia

    Perché insegnanti, intellettuali e artisti sono mal pagati o non riconosciuti?

    Non è un caso, pertanto, che la percentuale di persone occupate in attività culturali retribuite, in Italia, sia discreta, se commisurata agli altri paesi dell'Unione Europea: 3,6%; siamo ancora nella parte medio-bassa della classifica, ma bisogna considerare che, in cima, si trova l'Estonia con un "non lontanissimo" 5,5%.

    – Francesco Mercadante

    Formazione e professionisti, in Europa coinvolge una persona su 10

    Viene considerata un fattore chiave per garantire l'occupabilità dei lavoratori nell'epoca della quarta rivoluzione industriale, eppure nel 2018 in Europa solo l'11,1% della popolazione tra i 25 ed i 64 anni ha svolto attività di formazione. Il record positivo spetta all'Usimaa, regione della Finlandia meridionale che ospita la capitale Helsinki, dove il 32,2% delle persone in età lavorativa hanno svolto attività formative lo scorso anno. Più in generale i Paesi scandinavi, compresa l'...

    – Riccardo Saporiti

    Auto elettrica, quanto costa la ricarica?

    L'avvento delle auto elettriche è destinato a cambiare il mercato dell'automobile, lasciando un segno indelebile per gli anni a venire, anche se ad oggi non sembrano ancora esserci le condizioni ottimali perché questa tecnologia possa prendere il volo definitivamente. Tra gli aspetti che ancora non hanno convinto del tutto troviamo l'autonomia e il tempo necessario per la ricarica delle batterie, anche se con l'avanzare della tecnologia sono stati compiuti notevoli passi in avanti in entrambi i...

    – Infodata

    La Croazia vuole entrare nell'euro: via alla procedura

    La Croazia ha avviato la procedura per l'adesione alla zona euro. Zagabria ha lanciato la procedura per entrare nel Meccanismo di scambi europei (Erm II), che potrà permettere al Paese di aderire alla moneta unica. Lo ha annunciato la Banca nazionale croata (Hnb)

    Auto elettrica, quanto costa la ricarica? Italia in fondo alla classifica

    L'avvento delle auto elettriche è destinato a cambiare il mercato dell'automobile, lasciando un segno indelebile per gli anni a venire, anche se ad oggi non sembrano ancora esserci le condizioni ottimali perché questa tecnologia possa prendere il volo definitivamente. Tra gli aspetti che ancora non hanno convinto del tutto troviamo l'autonomia e il tempo necessario per la ricarica delle batterie, anche se con l'avanzare della tecnologia sono stati compiuti notevoli passi in avanti in entrambi i...

    – Fabio Fantoni

    Europa al bivio: via i paradisi fiscali interni o rischio implosione

    L'Europa rischia di implodere se non cancellerà i paradisi fiscali al suo interno. Per la Commissione europea la Babele tributaria costa all'Europa almeno 70 miliardi all'anno. L'Italia attrae investimenti esteri diretti pari al 19% del Prodotto interno lordo, mentre il piccolo Lussemburgo ne attrae per oltre il 5.766% del suo Pil

    – di Roberto Galullo e Angelo Mincuzzi

    Climate change, l'Europa ha tagliato le emissioni di CO2. Basterà?

    I dati arrivano da Eurostat e confermano lo sforzo europeo nella riduzione delle emissioni inquinanti responsabili del riscaldamento globale. Rispetto al 2017, lo scorso anno ha visto una contrazione del 2,5% della CO2 emessa in atmosfera. Uno sforzo che ha coinvolto anche l'Italia, che ha tagliato del 3,5% le proprie emissioni inquinanti. Come si può vedere nella prima parte del grafico, non in tutti i Paesi si è vista una contrazione delle emissioni inquinanti. Il record spetta al Porto...

    – Riccardo Saporiti

1-10 di 1468 risultati