Ultime notizie:

En

    Una riforma della fiscalità ambientale per la transizione energetica

    Nonostante gli impegni presi per il clima con l'accordo di Parigi del 2015 e il calo nei costi delle tecnologie alternative, le emissioni mondiali sono aumentate ulteriormente nell'ultimo quinquennio. Anche il calo legato alla pandemia occorso nel 2020 sarà effimero in assenza di un deciso cambio di rotta a livello mondiale: gli investimenti in rinnovabili ed efficienza energetica sono ancora inferiori a quelli dedicati allo sfruttamento di petrolio, gas e carbone, che coprono tuttora l'80% dei ...

    – yezers

    I gadget tech che ridisegnano lo smart working

    Dall'ufficio pieghevole alla docking station di design, sei soluzioni fluide per l'ufficio domestico che conciliano lavoro, famiglia e tempo libero.

    – di Alexis Paparo

    Nel dopo pandemia ci sarà più globalizzazione, non il contrario

    Una interessante sondaggio contenuto nel bollettino della Bce del 4 gennaio racconta come le imprese si aspettano sarà il new normal prossimo venturo. Ossia quel momento nel quale "a causa, ad esempio, dello sviluppo di un vaccino e / o di un trattamento più efficace, l'economia non sarà più soggetta a interruzioni significative e/o improvvisi cambiamenti dovuti al virus o alle misure necessarie per contenerlo". La lettura della survey risulta molto interessante perché, al di là degli esiti ai ...

    – Maurizio Sgroi

    Alla prova della pandemia: capire la MMT oltre gli estremismi

    Gabriele Guzzi è laureato con lode in Economia Politica alla Luiss e alla Bocconi, ha lavorato presso lavoce.info ed è stato presidente di Rethinking Economics Bocconi. Attualmente svolge un dottorato di ricerca presso l'Università Roma Tre e ricopre il ruolo di esperto economico presso il Dipartimento per la programmazione e il coordinamento della politica economica della Presidenza del Consiglio* -  Uno dei tratti più inquietanti dello stato di depauperamento culturale in cui ci troviamo a vi...

    – Econopoly

    Dove vengono prodotti i vaccini del Covid-19? Il caso dell'India

    Sul sito Statista un grafico a barre descrive i Paesi in prima fila nella produzione di Covid-19. Secondo le rilevazioni della società di analisi dei dati Airfinity, gli Stati Uniti hanno la capacità di produrre quasi 4,7 miliardi di dosi di vaccino Covid-19 fino alla fine del 2021. L'India come si legge  su Deutsche Welle  mostra una elevatissima capacità di produzione (più di 3 miliardi di dosi) e ha una macchina legata ai vaccini più in generale davvero imponente grazie al Serum Institute o...

    – Infodata

    Quante persone sono state vaccinate nel mondo?

    Israele il 6 gennaio ha già vaccinato il 17% della popolazione che rappresenta il più alto tasso di immunizzazione al mondo. E' quanto risulta dai dati del portale Our World in Data, frutto di una collaborazione con l'Università di Oxford e che misura il numero di persone che hanno ricevuto una prima dose del vaccino Covid. Nello specifico, Israele registra un tasso di 17,14 dosi per 100 abitanti, seguito da Emirati Arabi (8,35) Bahrein (3,49) e Stati Uniti (1,46). L'Italia con oltre 320 mila ...

    – Infodata

    Industry 4.0 - 2021 - IIoT, edge computing and telematic systems in off-highways vehicles' explosive year

    Edge computing will draw investments to the tune of $ 8.3 billion worldwide by 2025-or a growth rate of 200% over 5 years. To drive them will be operators' heavy investments to upgrade network capacities and infrastructure and support the increasing data volume generated by the fifth generation of wireless networks, 5G. This is according to a recent study, Edge Computing: Use Cases, Innovation Opportunities & Market Forecasts 2020-2025. The researchers at Juniper Research note that this is a res...

    – Guiomar Parada

1-10 di 9555 risultati