Aziende

Deutsche Bank

Deutsche Bank è una banca leader in Germania e in Europa, presente anche in Nord America, Asia e nei mercati emergenti, che conta circa 80.000 dipendenti, in 2790 filiali distribuiti in 70 Paesi e 20 milioni di clienti. Deutsche Bank è organizzata in 3 divisioni di business: corporate and investment bank, private clients and asset management e corporate investments. In Italia secondo mercato dopo la Germania conta 620 punti vendita e più di 2 milioni di clienti. La banca è quotata a Piazza Affari.

Il maggiore azionista del gruppo è il conglomerato cinese Hna che ha quasi 10%, insieme a due fondi dell'emiro del Qatar, seguito da BlackRock con il 5,9 percento (dati maggio 2017).

Il gruppo ha annunciato nel 2015 di voler tagliare 9000 posti di lavoro entro il 2018 e ha registrato diverse perdite per 5 miliardi causa di svalutazioni, multe e accontonamenti per rischi giuridici (è coinvolta in migliaia di procedimenti giudiziari). A settembre del 2016 il dipartimento di giustizia americano ha inflitto una multa di 14 miliardi di euro a Deutsche Bank per lo scandalo dei mutui subprime che la vede coinvolta. Dopo una perdita netta di 1,4 miliardi di euro nel 2016, che si aggiunge ai 6,8 miliardi del 2015, ad aprile 2017 ha varato un aumento di capitale di 8 miliardi.

La storia
Fondata nel 1870 a Berlino, Deutsche Bank è nata con l’obiettivo di promuovere il commercio tra la Germania, i paesi europei e i mercati d'oltremare. Questa vocazione internazionale dell’istituto tedesco, si sviluppa fin da subito e solo tre anni dopo la sua fondazione, sono state aperte filiali a Londra, Yokohama e Shanghai. A fine Ottocento Deutsche Bank si è alleata con le principali banche regionali tedesche per sostenere gli sforzi dell'industria nazionale all'estero.

Dopo le guerre mondiali e con la costituzione della Repubblica Federale Tedesca, la frammentazione che aveva smembrato l’istituto viene a cadere e nel 1957 torna in vita la Deutsche Bank. Negli anni Cinquanta, quando la Germania è diventata il motore dell'economia europea, Deutsche Bank è ritornata a puntare sulla sua internazionalizzazione e a partire dal 1973, anno in cui ha aperto un ufficio a Mosca, ha sviluppato la sua presenza a Londra, Tokyo, Bruxelles, Anversa, New York, Parigi, Madrid, Hong-Kong, Nuova Delhi, Budapest, Varsavia, Praga, Hanoi, Kiev e in molte altre città. Dal 1977 è presente in Italia, anche attraverso le acquisizioni della Banca d’America e d’Italia, della Banca Popolare di Lecco e del network di promozione finanziaria Finanza & Futuro Banca.



Ultimo aggiornamento 04 maggio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Fusioni e Acquisizioni | Europa | America del Nord | Banca d'America e d'Italia | Asia | Finanza & Futuro | Banca Popolare di Lecco |

Ultime notizie su Deutsche Bank

    Movimentati da Deutsche Bank 150 miliardi di dollari di fondi sospetti della Danske Bank

    Deutsche Bank balza al centro del più grande scandalo di riciclaggio della storia bancaria europea. Circa 150 miliardi di dollari di fondi sospetti provenienti dalla Russia e transitati tra il 2007 e il 2015 dalla filiale estone della Danske Bank, sarebbero stati gestiti dalla filiale statunitense della Deutsche Bank AG. ...il profilo di Deutsche Bank nella sua testimonianza davanti al Parlamento di Copenhagen.

    – di Angelo Mincuzzi

    Lusso, la manifattura vale 9 miliardi

    Le stime sono state realizzate da Pambianco Strategie di Impresa e presentate ieri in occasione del 23° Fashion & Luxury Summit, organizzato a Piazza Affari in collaborazione con Deutsche Bank. ... A spiegarlo è Francesca Di Pasquantonio, head of global luxury research di Deutsche Bank: «Le aziende oggi devono fare i conti con un consumatore più maturo che considera la qualità una commodity e quindi una caratteristica imprescindibile».

    – di Marta Casadei

    La moda è il lavoro dei sogni per 6 giovani su 10

    Oltre sei giovani su dieci vogliono lavorare in un'azienda di moda. Più precisamente: il 61% dei Millennials e il 65% dei componenti della Generazione Z. Perché è un settore dinamico, internazionale, perché permette di accedere a mondi ed eventi esclusivi e promette qualche benefit in più rispetto

    – di Marta Casadei

    Ubs nei guai, rischia multe miliardarie in Usa e Francia

    Due anni fa Deutsche Bank e Credit Suisse in un procedimento simile accettarono di pagare una multa combinata di 12,5 miliardi di dollari per i titoli tossici venduti alla vigilia dello scoppio della crisi subprime.

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    Voto Usa, America divisa in due: che cosa cambia adesso per Trump

    Gli analisti di Morgan Stanley, Bank of America, Goldman Sachs, Deutsche Bank e BlackRock hanno scritto nelle scorse settimane ai loro rispettivi clienti report in cui prevedevano la vittoria democratica alla Camera.

    – di Riccardo Barlaam

    Piazza Affari maglia nera Ue con banche e ultimatum Europa. Spread sotto 290

    Piazza Affari (-0,56%), la peggiore in Europa per tutta la seduta, si è confermata maglia nera alla chiusura, complici le vendite sulle banche (gli stress test sono stati positivi, ma il giudizio critico di Goldman Sachs ha messo il freno ai principali istituti) e dopo l'ultimatum dell'Eurogruppo

    – di A. Fontana e S. Arcudi

1-10 di 3548 risultati