Ultime notizie:

Croazia

    Lonely Planet premia la rinascita di Bari che diventa meta top in Europa

    10) ISTRIA, CROAZIA - "Offre storia (l'imponente Anfiteatro Romano di Pula e i mosaici di Pore, dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, giusto per un assaggio), spiagge, un itinerario ciclabile da gourmet in primavera, festival musicali in estate ed escursioni alla ricerca dei tartufi in autunno.

    – di Viaggi24

    Il re della sanità Sansavini punta 30 milioni sulle terme di Castrocaro

    Passa dalle Terme di Castrocaro l'ultima scommessa del re della sanità privata, il self-made-man romagnolo Ettore Sansavini, partito da Lugo una cinquantina d'anni fa con in tasca solo un sogno (creare cliniche private di alta complessità in stile americano) e oggi alla guida di una multinazionale,

    – di Ilaria Vesentini

    Monito Ecofin anche all'Italia, attenzione alle vulnerabilità, no marcia indietro su riforme

    "In certi Stati permangono vulnerabilità". Gli squilibri nei debiti privati e pubblici "restano a livelli storicamente alti e la loro correzione non procede velocemente". "Va evitata la marcia indietro su importanti riforme strutturali". Sono questi tre elementi di valutazione chiave che compaiono nella bozza di conclusioni della riunione dei ministri Ecofin che si terrà venerdì sulla situazione dei vari Paesi. L'Italia non viene citata ma è anche e soprattutto ad essa che si riferisce. Le concl...

    – Antonio Pollio Salimbeni

    Fintech Brief 2 ?Su neo-banche, grandi piattaforme, micro startup e su quando sparirà il contante - ne parla Bill Gajda, SVP, responsabile dell'innovazione e delle partnership strategiche di VISA

    Contributi di grandi esperti sul Fintech in occasione del Fintech Stage Festival 2019 con StartupItalia. Nuovi attori che usano la tecnologia in modo creativo continuano a spuntare nel settore dei servizi finanziari: grandi piattaforme, neo-banche, sistemi di pagamento locali? Il risultato è una miriade di soluzioni e modelli di business. Come cresce un'azienda legacy come Visa in questo panorama? Nei suoi primi sessanta anni, Visa ha creato una enorme rete per gestire la crescita dell'ecosist...

    – Guiomar Parada

    Ue, appello al voto di 21 capi di Stato. «L'Europa è la miglior idea mai avuta»

    «Le elezioni del 2019 hanno un'importanza speciale: siete voi, cittadini europei, a scegliere quale direzione prenderà l'Ue. Noi, capi di Stato di Bulgaria, Repubblica Ceca, Germania, Estonia, Irlanda, Grecia, Francia, Croazia, Italia, Cipro, Lettonia, Lituania, Ungheria, Malta, Austria, Polonia,

    – di Nicola Barone

    MiGames 2019 parte da Milano e progetta nuove tappe europee

    Ripartiranno da Milano, con la tappa in programma dal 28 maggio al 2 giugno a Milano, in Piazza Castello, i MiGames 2019 che nell'edizione del 2018 hanno visto la partecipazione di 6.500 atleti e 1.200 squadre. L'obiettivo di quest'anno per il più importante tour multisport del nostro Paese (basket

    – di Mattia Losi

    Da Vienna a Londra, ecco cosa rivela l'inchiesta «Grand Theft Europe»

    Come si arriva all'astronomica cifra di 50 miliardi di euro all'anno sottratti alle casse dei 28 paesi dell'Unione europea attraverso le frodi carosello sull'Iva? Ecco cosa succede nei paesi al centro dell'inchiesta internazionale "Grand Theft Europe", un progetto che ha coinvolto 63 giornalisti di

    – di Angelo Mincuzzi e Giulio Rubino

    Venini conquista la Corea, smart building trentini in Qatar, Università di Trieste contro le microplastiche, il Brasile incontra le imprese venete

    L'ultima edizione del Salone del Mobile 2019 a Milano ha portato grandi risultati per Venini, nome storico del vetro artistico. L'interesse del mercato per l'azienda è cresciuto concretizzandosi in numerosi nuovi contatti e altrettanti ordini effettuati da rivenditori provenienti da tutto il mondo. L'evento milanese, inoltre, ha permesso a Venini di conquistare il mercato della Corea, strategico per il posizionamento del brand nell'area asiatica. La Corea, infatti, sta dimostrando una sempre più...

    – Barbara Ganz

    Vini bio, olio di qualità e ristoratori "kamikaze": il Piceno riparte dal gusto

    Se è vero che le ferite del terremoto del 2016 nel Piceno, che ha distrutto molti centri storici come Arquata del Tronto, sono ancora aperte, è anche vero che la voglia di riscatto non manca. E in questi ultimi anni la "ripartenza" nella zona è passata anche dalla fioritura (o ri-fioritura)

    – di Giambattista Marchetto

1-10 di 2308 risultati