Le nostre Firme

Claudio Tucci

Redattore |

Claudio Tucci, redattore del Sole24Ore, si occupa di education e mercato del lavoro. Nato a Roma, classe 1976, è laureato con lode in giurisprudenza all’università «La Sapienza», discutendo una tesi in diritto penale canonico. Il primo impiego, dopo aver vinto una selezione pubblica, arriva, nel 2001, all’avvocatura del comune di Roma, dove si è specializzato in diritto amministrativo e del lavoro. Passato, nel 2004, al ministero dell’Economia e delle Finanze, agenzia del Demanio, è stato funzionario alla direzione normativa. Ha pubblicato decine di articoli e note a sentenze in diverse riviste giuridiche, e un contributo tematico «La legislazione sulla gestione e valorizzazione dei beni pubblici» nel volume «Il patrimonio immobiliare pubblico» edito, nel 2015, da ministero dell’Economia e delle Finanze e Sole24Ore. Ha iniziato a collaborare con il Sole24Ore, nel 2007, alla redazione online e al quindicinale Scuola. Assunto al quotidiano, alla redazione romana, nel 2010, è divenuto giornalista professionista nel 2012.

  • Luogo: Roma
  • Argomenti: Mercato del lavoro, education

Ultimo aggiornamento 02 maggio 2019

Ultimi articoli di Claudio Tucci

    Scuola, 70mila posti a concorso. Ma per i giovani la cattedra è un miraggio

    Se c'è un merito che accomuna Valeria Fedeli e Marco Bussetti è quello di aver avuto il coraggio di superare le varie, e costose, abilitazioni e riformare il sistema di reclutamento degli insegnanti aprendo le porte dei concorsi ai giovani laureati, seppur dopo il conseguimento di 24 crediti

    – di Claudio Tucci

    Salario minimo, i paletti della Lega in vista dell'accordo con M5S

    Effetto vertice di Governo tra Salvini e Di Maio sul salario minimo: al Senato la Lega ha ritirato gli emendamenti al Disegno di legge Catalfo, presentato dal M5S a luglio del 2018, e fermo in stand by in commissione Lavoro proprio per le perplessità del Carroccio. In vista del tavolo tecnico per

    – di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

    Scuola, pronta nuova sanatoria per i precari ma è boom di supplenze

    Nelle scuole italiane sta per andare in onda lo stesso film degli ultimi 20 anni. Da quando cioè esiste il doppio canale di reclutamento dei docenti: il 50% da concorso e il 50% da graduatorie. In genere l'attore protagonista è il governo di turno, con tanto di ricetta anti-precariato, e i non

    – di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

    La scuola non boccia quasi più (e non per merito degli studenti)

    Nell'Italia malata di bassa crescita c'è una voce che in realtà è cresciuta a ritmi sostenuti: gli studenti promossi a fine anno. Mentre il Pil in termini reali, tra il 2013 e il 2018, è aumentato del 2,9%, gli iscritti alle secondarie di II grado che, nel frattempo, hanno ottenuto il passaggio

    – di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

    Non solo debito, Bruxelles chiede all'Italia di pagare di più gli insegnanti

    Non solo debito, Bruxelles chiede all'Italia di pagare di più gli insegnanti. «La produttività tendenzialmente stagnante dell'Italia - è scritto nelle raccomandazioni inviate a Roma nei giorni scorsi - è dovuta alle debolezze del sistema di istruzione e formazione e alla scarsità della domanda di

    – di Claudio Tucci

    Centri per l'impiego, ecco i requisiti minimi per le 4mila nuove assunzioni

    Si va dall'«operatore del mercato del lavoro», per il cui profilo sarà sufficiente il possesso del diploma di maturità, allo «specialista in mercato e servizi per il lavoro», per la cui mansione invece verrà richiesta la laurea. Ci sarà un test preselettivo se il numero dei candidati è tre volte

    – di Claudio Tucci

    Giovani e under50, lo specchio delle attuali difficoltà del mercato del lavoro

    Ci sono due fasce d'età che, per ragioni diverse, stanno soffrendo nel mercato del lavoro. La fascia mediana 35-49 anni che in un anno, aprile 2019 su aprile 2018, ha perduto 176mila occupati. Qui si sconta un ciclo economico poco brillante e crisi aziendali purtroppo ancora presenti, con

    – di Claudio Tucci

    #Maturità2019, ecco le commissioni d'esame

    L'attesa per gli oltre 500mila candidati alla maturità è finita. In questo momento si completa il quadro delle commissioni d'esame con la pubblicazione da parte del Miur di tutti i nominativi dei docenti (membri esterni, soprattutto) chiamati a valutare i ragazzi. E' la questa una delle pochissime

    – di Claudio Tucci

    Lavoro, dall'auto alla moda c'è posto per 236mila giovani

    C'è la fetta più avanzata di manifattura e servizi tipici del «Made in Italy» che spinge export e Pil; ma che, a breve, per via delle difficoltà a reperire personale adeguato rischia di subire una frenata, a danno di tutto il Paese. Da qui al 2023 infatti in cinque settori "core" dell'eccellenza

    – di Claudio Tucci

1-10 di 2288 risultati