Ultime notizie:

Cicerone

    Se l'eros non sposa la Dad

    D'altronde anche gli antichi, da Seneca a Cicerone, impartivano lezioni "in assenza". ... L'epistola, aveva detto Cicerone, è un «colloquio tra amici assenti» («colloquium amicorum absentium»).

    – di Giorgio Ieranò

    Tre, il numero imperfetto

    Che non saranno più note, ma i volti noti di un nucleo, quello che, secondo Cicerone, nel De officiis, è l'ultimo grado della societas umana, che da immensa si restringe in uno spazio più piccolo e ridotto: la famiglia.

    – di Gigi Spina

    Cittadini fino a un certo punto

    E se, nel dialogo De Senectute di Cicerone, il vecchio Catone dice che «conta il carattere, non l'età», va registrata anche la replica del suo interlocutore Lelio: «A te la vecchiaia sembra più sopportabile perché godi di grande prestigio, sei agiato, e occupi una elevata posizione sociale: il che non può capitare a molti».

    – di Giorgio Ieranò

    Sette anni di schiacciate e vittorie

    Velasco si alza dalla panchina, chiama il time-out, arringa i suoi come Cicerone, tira fuori da ognuno qualcosa da predestinati: «Facciamo un mestiere particolare, difficile, perché a noi non basta fare le cose bene: noi dobbiamo farle meglio degli altri».

    – di Maria Luisa Colledani

    Guccini, 80 primavere tra ballate, canzoni e l'inno alla cultura del vino

    Bene, prendiamo allora l'austero Cicerone, che sì effondeva ire civili contro Catilina (forse, anzi sicuramente astemio, dato il tipo), ma ammetteva anche di non disdegnare "concursare circum tabernas" (andar per osteria) e ordinava "aut bibeat aut abeat" (o bevi o vai a casa).

    – Nicola Dante Basile

    La gratitudine come bussola: un percorso in cinque "P"

    Può questo sentimento che Cicerone definiva come la madre di tutte le doti trasformarsi nella svolta per una rivoluzione sociale e individuale? ... La gratitudine scriveva Cicerone è il ricordo dei favori ricevuti e in quanto tale non è solo la massima virtù ma anche la madre di tutte le doti.

    – di S.U.

    Care aziende, se volete fare business preparatevi alla guerra

    Il principio di Vegezio, poi ripreso da Cicerone, Napoleone, nei fumetti e dal cinema, ha trovato il suo apice nella Guerra Fredda, di fatto non combattuta, non basata su un patto di non aggressione ma sventata grazie alla parità di armi offensive che è stata mantenuta con il più grande sforzo bellico e logistico, con giganteschi investimenti e colossale dispiegamento di risorse da parte di entrambe i contendenti.

    – Econopoly

1-10 di 318 risultati