Ultime notizie:

Brexit Party

    Il Parlamento Ue tira dritto: mercoledì eleggiamo il nostro presidente

    STRASBURGO - «Il nuovo presidente del Parlamento sarà votato mercoledì alle 9». L'attuale numero uno dell'Eurocamera, Antonio Tajani, ha sgomberato il campo da dubbi: il parlamento eleggerà il 3 luglio il suo presidente, come da accordi, con o senza il raggiungimento di una intesa a Bruxelles sugli

    – dal nostro inviato Alberto Magnani

    M5S unico partito italiano ancora senza gruppo a Strasburgo

    Mentre tutti gli altri (dalla Lega a Forza Italia al Pd) hanno ufficializzato l'adesione a un gruppo politico, i Cinquestelle hanno incassato solo rifiuti. L'ultimo, secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo "El Diario", da parte della sinistra unitaria europea (Gue).

    – di Andrea Gagliardi

    Brexit, chi è Boris Johnson il grande favorito per il dopo-May

    LONDRA - La corsa alla successione a Theresa May è ufficialmente iniziata. La lista dei candidati a diventare leader del partito conservatore e premier britannico è stata annunciata oggi. I concorrenti in campo sono dieci - otto uomini e due donne. Tutti promettono di attuare Brexit, alcuni in modo

    – di Nicol Degli Innocenti

    Brexit incompiuta, partito e Paese divisi: l'eredità «avvelenata» di Theresa May

    Non c'è tregua per Theresa May: anche nel giorno delle sue dimissioni ufficiali la cronaca le ricorda quanto la mancata Brexit abbia danneggiato il partito conservatore. La premier britannica lascia l'incarico in anticipo, come annunciato due settimane fa, con una lettera inviata al presidente del

    – di Nicol Degli Innocenti

    Riusciranno i sovranisti a cambiare le regole economiche europee?

    Gli autori di questo post sono Tammaro Terracciano e Nicolò Fraccaroli. Tammaro è Ph.D. candidate presso lo Swiss Finance Institute di Ginevra. La sua maggiore area di interesse è la macroeconomia internazionale. Nicolò è dottorando in economia presso l'Università di Roma Tor Vergata, ha lavorato presso il dipartimento di Relazioni europee della Banca centrale europea e ha pubblicato con Robert Skidelsky il libro Austerity vs Stimulus. The Political Future of Economic Recovery (2017) -  Il rece...

    – Econopoly

    Brexit, Trump esorta il Regno Unito: mandate Farage a negoziare con l'Ue

    La Gran Bretagna dovrebbe mandare il leader del Brexit party Nigel Farage a negoziare con Bruxelles, e se Londra non otterrà quel che chiede all'Unione Europea, dovrebbe semplicemente uscire con un "no deal". Donald Trump entra a piedi uniti nel complesso scenario della Brexit in un'intervista al

    Altro che populisti, sono i liberali l'ago della bilancia in Europa

    Le ultime elezioni europee avrebbero dovuto sancire la crisi delle «élite di Bruxelles», travolte dalla crescita di partiti nazionalisti. Le urne, però, hanno incoronato due vincitori un po' diversi: i partiti del gruppo dei Verdi e quelli affiliati alla famiglia dell'Alleanza dei democratici e

    – di Alberto Magnani

    I nazionalisti dell'Est a Matteo Salvini - Alleati ma con giudizio (senza scuotere l'economia)

    Il segretario della Lega e vicepremier Matteo Salvini può legittimamente salutare con soddisfazione gli ultimi risultati elettorali. In pochi anni il suo partito è diventato il primo in Italia, con oltre il 34% dei voti alle elezioni europee della settimana scorsa. Nelle consultazioni nazionali del 2018 aveva ottenuto poco più del 17% dei suffragi. Il suo obiettivo è "di cambiare l'Europa", alleandosi con i partiti più nazionalisti ed euroscettici del nuovo Parlamento europeo. Non sarà facile; e...

    – Beda Romano

    Orbán: improbabile una collaborazione con Salvini

    Resta in salita la costituzione della «internazionale sovranista» di Matteo Salvini. Gergely Gulyas, capo di gabinett0 del primo ministro ungherese Viktor Orbán, ha liquidato come «molto improbabile» una collaborazione con il vicepremier italiano a Bruxelles e Strasburgo. Gulyas ha precisato che

    – di Alb.Ma.

1-10 di 34 risultati