Ultime notizie:

Bergen

    Una caccia alle streghe fin troppo attuale

    Seguendo da Capo Nord la costa verso Est, attraverso un tunnel sottomarino si arriva alla piccola isola di Vardø. Sprofondata nel gelido mare di Barents è la propaggine più occidentale della Norvegia, più o meno alla medesima latitudine dell'infernale città russa di Nikel, che prende il nome dal

    – di Lara Ricci

    ARRIVA IL SECONDO ?APEK

    Il secondo numero di C?apek e? una rivista composta da due riviste. Il filo conduttore? Il numero due. C'e? la Rubrica dell'Eterno Secondo affidata a Minivip e disegnata da Bruno Bozzetto. C'e? "The Teds" un fumetto inedito su una coppia di deformi dittatori, disegnato da Sergio Ponchione e scritto dalla leggendaria band americana The Residents. C'e? la doppia vita dell'autrice transgender Laerte Coutinho, le molteplici doppie identita? del performer e pittore americano Gregory Jacobsen e il se...

    – Luca Boschi

    E' animale l'opera d'arte cinese più antica: un uccellino di 13mila anni

    La più antica opera d'arte cinese che si conosca raffigura un animale. Si tratta di una minuscola statuetta di uccello scolpita in osso bruciato, portata alla luce da un team internazionale di cui fa parte il torinese Francesco d'Errico, ricercatore alle università di Bordeaux (Francia) e Bergen (Norvegia). La scoperta, pubblicata oggi sulla rivista Plos One, anticipa le origini della scultura e delle rappresentazioni animali nell'Asia orientale di oltre 8.500 anni. La statuetta, di un paio di c...

    – Guido Minciotti

    Il giorno in cui il mondo conobbe Auschwitz. Il ricordo

    Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche della 60ª Armata del 1º Fronte arrivarono alle porte della città polacca di O?wi?cim (in tedesco Auschwitz). Gli uomini del maresciallo Ivan Konev si accorsero del vicino campo di concentramento. Quel giorno la scoperta di Auschwitz e le testimonianze dei sopravvissuti rivelarono compiutamente per la prima volta al mondo l'orrore del genocidio nazifascista. Luigi Ferri sarà uno dei pochi bambini vivi sopravvissuti fino alla Liberazione. E' stato anche uno ...

    – Infodata

    Il giorno in cui il mondo conobbe Auschwitz. Le storie di oltre 9000 ebrei deportati dall'Italia

    Il 27 gennaio 1945 le truppe sovietiche della 60ª Armata del 1º Fronte arrivarono alle porte della città polacca di O?wi?cim (in tedesco Auschwitz). Gli uomini del maresciallo Ivan Konev si accorsero del vicino campo di concentramento. Quel giorno la scoperta di Auschwitz e le testimonianze dei sopravvissuti rivelarono compiutamente per la prima volta al mondo l'orrore del genocidio nazifascista. Luigi Ferri sarà uno dei pochi bambini vivi sopravvissuti fino alla Liberazione. E' stato anche uno ...

    – Filippo Mastroianni

1-10 di 163 risultati