Le nostre Firme

Kenneth Rogoff

Kenneth Rogoff è professore di Economia all'Università di Harvard. Il suo campo di studi è la Finanza Internazionale.

Nato nel 1953, si è laureato a Yale nel 1975 e ha ottenuto il Ph.D. in Economia al Mit.

Nella sua carriera professionale Kenneth Rogoff ha ricoperto anche ruoli di rilievo alla Federal Reserve e al Fondo monetario internazionale, di cui è stato capo economista tra il 2001 e il 2003, incarico nel quale gli è succeduto Raghuram Rajan.

Kenneth Rogoff è anche uno scacchista di fama internazionale.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

Ultime notizie su Kenneth Rogoff
    • News24

    Il dominio globale si gioca sulla tecnologia

    Mentre imperversa la baruffa commerciale Cina-Usa, molti economisti considerano certo che, nel lungo termine, la Cina conquisterà la supremazia economica globale, a prescindere da ciò che succederà ora. D'altra parte, con una popolazione che è quattro volte quella degli Usa e la determinazione a

    – di Kenneth Rogoff

    • News24

    Crescita, scienziati più ottimisti degli economisti

    La maggior parte degli economisti è rimasta perlopiù indifferente di fronte ai recenti progressi compiuti nell'ambito dell'intelligenza artificiale (ad esempio, il salto di qualità rappresentato dal programma che impara a giocare a scacchi, sviluppato da DeepMind lo scorso dicembre), trovando che

    – di Kenneth Rogoff

    • News24

    La promessa mancata di Trump

     Poco più di un anno fa, sotto un cielo grigio e di fronte a una folle esigua, Donald Trump ha prestato giuramento come presidente degli Stati Uniti. Nel suo discorso di insediamento, promise che, «Ogni decisione sul commercio, sulle tasse, sull'immigrazione, sugli affari esteri, verrà presa a

    – di Roman Frydman, Ken Murphy, Jonathan Stein e Stuart Whatley

    • News24

    All'Europa piace il contante, cash l'80% dei pagamenti

    FRANCOFORTE. Agli europei piace il contante. A italiani e tedeschi ancora di più. Un'indagine condotta dalla Banca centrale europea fra 65mila cittadini dell'Eurozona rivela il ritardo dei consumatori dell'area della moneta unica nell'adottare mezzi di pagamento diversi dal contante, rispetto ad

    – dal nostro corrispondente Alessandro Merli

    • News24

    Il potere delle donne

    La scorsa settimana, con una raffica di tweet, il presidente americano Donald Trump ha accusato Carmen Yulín Cruz, sindaco di San Juan, Puerto Rico, di "scarsa leadership" dopo che quest'ultima aveva osato criticare la risposta del governo federale Usa all'uragano Maria. Il capriccioso cinguettio

    – di Stuart Whatley, Ken Murphy, Jonathan Stein e Roman Frydman

    • News24

    Il sistema finanziario globale: quanto è stabile?

    Solo dieci anni fa, il 9 agosto 2007, la banca francese BNP Paribas decideva di limitare l'accesso degli investitori ai soldi che avevano depositato in tre fondi che gestivano all'incirca 2,2 miliardi di dollari, una manovra di congelamento senza precedenti, che però all'epoca passò quasi

    – di Benjamin J. Cohen

    • News24

    Usa, Trump gioca tutto su una crescita sostenuta al 3-4%

    Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si vanta che le sue politiche produrranno una crescita sostenuta del 3-4% per molti anni. Le sue previsioni sfidano il giudizio di molti esperti tra cui esponenti di Wall Street e della Federal Reserve, i quali prevedono che gli Usa saranno fortunati se

    – di Kenneth Rogoff

    • News24

    Il surplus tedesco, il bene dell'Europa e quello di Berlino

    L'enorme e persistente surplus delle partite correnti della bilancia dei pagamenti della Germania non è stato menzionato nel recente dibattito elettorale tra la cancelliera Angela Merkel e Martin Schulz del Partito socialdemocratico. Tale assenza non ha probabilmente turbato i tedeschi, ma per

    – di Fabrizio Coricelli

    • News24

    Il lavoro va protetto dal rischio protezionismo

    Mentre si preoccupano per il futuro dei posti di lavoro di qualità, i politici americani ed europei farebbero bene a considerare i problemi ben più grandi che si trovano ad affrontare i Paesi asiatici in via di sviluppo - problemi che minacciano di esercitare una forte pressione al ribasso sui

    – di Kenneth Rogoff

    • News24

    Il futuro del commercio tra leader populisti e capri espiatori

    Con l'ampio incoraggiamento da parte del presidente Usa Donald Trump e di altri demagoghi populisti, la paura pubblica della globalizzazione è diventata una delle questioni dominanti del nostro tempo. Tra tutte le molteplici manifestazioni della globalizzazione, i populisti hanno preso di mira gli

    – di Rohinton P. Medhora

1-10 di 269 risultati