Ultime notizie:

Zona euro

    Bontasana, la pasta senza glutine gourmet

    "Buoni questi fusilli! Gragnano?". "No, è una pasta senza glutine". "Oddio sei diventata celiaca?". "No, sto benissimo. La mangio perché è buona!". Il dialogo è avvenuto a casa mia, pochi giorni fa. Le parole non rendono lo stupore attonito del mio commensale, che non si capacitava della mia scelta. Eh già. Perché ancora oggi una pasta così - senza glutine, funzionale, no Ogm - viene associata a una qualche disfunzione, a un problema di salute. Sembra impossibile che uno la scelga, come ogni al...

    – Fernanda Roggero

    Sorpresa, la pandemia non ha pesato sui conti con l'estero. Ecco perché

    Esattamente un anno fa si è capito che la pandemia da SARS-CoV-2 aveva già diffusamente preso piede in Italia. Alle necessarie misure di contrasto della diffusione del virus si sarebbero associati ingenti danni all'economia di questo Paese. Anche gli scambi con l'estero ne sarebbero stati pesantemente colpiti. La chiusura delle imprese, il calo della domanda estera di beni, l'arresto dei flussi turisti, di studio e di lavoro, faceva pensare vari osservatori che ci sarebbe stato un impatto devast...

    – Francesco Lenzi

    Nel 2020 debito cresciuto di 159,5 miliardi

    L'impennata del fabbisogno alimentata dai numerosi interventi a sostegno dell'economia e dalle minori entrate fiscali. Ieri debutto di Franco all'Eurogruppo, secondo cui i Paesi dovranno coordinarsi nell'adattare le finanze pubbliche all'uscita dalla crisi economica

    – di Davide Colombo e Beda Romano

    La crisi da pandemia virale non è simmetrica (e la Francia non è una nuova Italia)

    Ad alcuni, la situazione francese è parsa negli ultimi mesi una occasione per esprimere un certo Schadenfreude, vale a dire una surrettizia felicità per le difficoltà altrui, come dicono i tedeschi. Tra le altre cose, gli stessi avevano notato il forte aumento del debito pubblico a nord delle Alpi. Forse quest'ultimo sentimento ha addirittura contribuito alla perenne e colpevole procrastinazione del Governo Conte nel mettere a punto il piano di rilancio nazionale. Secondo i dati elaborati dall'...

    – Beda Romano

    Cinque numeri che pesano sul tavolo di Mario Draghi

    La situazione che eredita Mario Draghi è più molto grave della pandemia, della crisi economico-sociale e dell'evidente incapacità dei partiti di farvi fronte perché è l'insieme di tutto questo. E il fatto che siamo all'ultima spiaggia, come ragionavo ieri con un amico, non è una buona notizia. Perché se ci giochiamo anche questa, saremo tutti a bagno. Insomma: stavolta la situazione è grave e anche seria, con buona pace di Ennio Flaiano. Cinque numeri che possono aiutare a capire le dimensioni...

    – Marco Ferrando

    Pil: Istat stima -2% nel quarto trimestre, meno 8,9% nel 2020

    La stima preliminare nel quarto trimestre 2020, quando la flessione per l'intera Eurozona è stata dello 0,7% . L'anno scorso il prodotto interno lordo corretto per gli effetti di calendario è diminuito dell'8,9%: dato lievemente migliore delle attese del governo, espresse nella Nota di aggiornamento al Def.

    Il rally dell'oro di Bankitalia nell'anno nero del coronavirus

    Nell'anno più buio dai tempi della guerra, con un reddito nazionale in caduta di circa nove punti e un debito pubblico lievitato di venti (la stima attuale è che si collochi attorno al 156% del Pil), il valore di mercato delle riserve auree della Banca d'Italia è cresciuto di 15 miliardi (+14%) e a fine dicembre ha toccato la cifra record di 121,7 miliardi. Il top dei top, per la verità, è stato segnato a fine luglio con un valore di 131,5 miliardi (+30% rispetto all'anno prima), altezza mai...

    – Infodata

1-10 di 4423 risultati