Persone

Zlatan Ibrahimovic

Zlatan Ibrahimović è nato a Malmö il 3 ottobre del 1981 ed è un calciatore svedese. E' alto 195 cm e pesa 95 kg.

Attualmente è capitano della Nazionale svedese ed attaccante del Paris Saint-Germain.

Dopo aver giocato nel biennio 2004-2006 nella Juventus e nel triennio 2006-2009 nell'inter, è apprdoato prima nel Barcellona poi dal 2010 nel Milan, dove ha giocato fino al giugno 2012.

Il 18 luglio 2012 si trasferisce ai francesi del Paris Saint-Germain, dove firma un contratto triennale di circa 14 milioni di euro a stagione.

Il 4 settembre 2014 Ibrahimović diventa, grazie a due reti segnate contro l'Estonia, il bomber più prolifico della storia della nazionale svedese, vantando 50 reti.

Zlatan Ibrahimović nella sua esperienza calcistica ha conquistato una serie di records, che contribuiscono a farne un autentico fuoriclasse, infatti è l'unico giocatore ad avere segnato in Champions League con sei squadre diverse (Ajax, Juventus, Inter, Barcellona, Milan e Paris Saint-Germain); è l'unico svedese ad aver vinto il Guldbollen per nove volte, di cui otto consecutive; è l'unico giocatore insieme a Cristiano Ronaldo ad aver segnato durante tutta la sua carriera un gol per ogni minuto di una partita.

E' sposato con la modella ed attrice Helena Seger, con la quale ha avuto due figli: Massimiliano (nato il 22 settembre 2006) e Vincenzo (nato il 6 marzo 2008).

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Zlatan Ibrahimovic | Paris Saint-Germain | Milan | Inter | Nazionale svedese di clacio | Helena Seger | Cristiano Ronaldo | Barcellona | Ajax | Juventus |

Ultime notizie su Zlatan Ibrahimovic

    Tra Messi e la Serie A il paradosso dei troppi bonus fiscali

    Si fa presto a dire Messi (soprattutto in Serie A). E' bastata la clamorosa litigata pubblica tra il direttore sportivo Abidal e la Pulce, con tanto di precipitoso   rientro da Bruxelles del presidente Bartomeu per calmare gli animi, per scatenare i rumors dei giornali sportivi di mezza Europa sul possibile  divorzio anticipato tra il fuoriclasse argentino e il club catalano e  l'approdo in un altro torneo continentale. La clausola dell'addio Naturalmente si tratterebbe di un affare per le cas...

    – Marco Bellinazzo

    Tra Messi e la Serie A il paradosso dei troppi bonus fiscali

    I bonus fiscali potrebbero agevolare l'arrivo di Messi in Italia, ma la scelta tra i regimi alternativi, uno più vantaggioso per il giocatore l'altro per il club, rischia di creare un inedito conflitto di interessi

    – di Marco Bellinazzo

    Da uno sport all'altro, tra l'Italia e il mondo

    Il 2020 si annuncia come un anno ricco di sport: si svolgeranno gli Europei di calcio, dal 12 giugno al 12 luglio, con inizio a Roma e finale a Londra. Ci saranno anche le Olimpiadi, a Tokyo dal 22 luglio al 9 agosto. Chi vincerà il Pallone d'Oro quest'anno? L'anno scorso il premio è stato assegnato a Luka Modric, centrocampista croato del Real Madrid. A proposito di palloni, ieri la Nazionale italiana di calcio ne ha infilati nove nella porta dell'Armenia (9 - 1, il risultato finale, era dal ...

    – Gabriele Caramellino

    Francia 2019, alle ragazze americane il Mondiale della svolta

    Il Mondiale femminile finisce così con 57.900 persone sugli spalti del Parc OL di Lione che intonano a gran voce un solo coro: "equal pay". Statunitensi, olandesi, francesi. Tifosi di tutto il mondo che invocano quello da cui bisogna ripartire. Come ha detto Gianni Infantino, presidente Fifa, ci

    – di Gaia Brunelli

    18 - Ilaria Mauro, attaccante, 31 anni, Fiorentina Women's

    Friulana di Gemona, avvicina il suo gioco a quello di Zlatan Ibrahimovic. Ha fisico e intelligenza tattica per cambiare le partite. Di recente, emozionatissima a un evento sponsorizzato Nike: "Don't change your dream, change the world".

    Mondiali di calcio, la top ten delle calciatrici da tenere d'occhio

    Fischio di inzio stasera per i Mondiali di calcio femminili. Il campo della partita inaugurale di calcio è il Parco dei Principi di Parigi che vedrà scendere in campo la nazionale della Francia contro la Corea del Sud. Gli obiettivi sono ambiziosi: la vendita di un milione di biglietti (già venduti

    – di Gaia Brunelli

1-10 di 474 risultati