Aziende

Youtube

Creato nel 2005 da tre soci, Chad Hurley, Steve Chen e Jawed Karim, Youtube è il primo e più famoso sito internet per video sharing, ovvero per la condivisione di filmati. Il primo video caricato, il 23 aprile dello stesso anno, è stato “Me at the zoo” da Jawed Karim, filmato della durata di 19 secondi che è stato girato di fronte alla gabbia degli elefanti dello zoo di San Diego. Già nel giugno del 2006 però i dati forniti dall’azienda stessa hanno indicato in cento milioni il numero di video visti ogni giorno dagli utenti di Youtube. A tutt’oggi in media sono circa 100mila i filmati che vengono messi ogni giorno sui server della società che ha sede nella località di San Bruno, in California. L’accesso al portale per la visione dei filmati è gratuito, come anche l’upload dei video: solamente, per poter effettuare quest’ultima operazione, bisogna essere utenti registrati nel database di Youtube. Dal momento della sua esplosione come sito di condivisione di video infatti, Youtube ha iniziato ad avere diversi problemi con i diritti d’autore delle opere contenute nei suoi filmati (perché spesso prese da film, telefilm, programmi televisivi e radiofonici) caricati sui suoi server. È stato quindi creato un regolamento che vieta l'upload di materiale protetto da diritto d'autore se non se ne è titolari e che si basa su una verifica ex post di quanto proposto dagli utenti. Youtube consente invece senza problemi, fatti salvi quelli di licenza autoriale, l’incorporazione dei propri video all’interno di altri siti web, come ad esempio quelli dei popolari social network e blog, e si occupa anche di generare il codice Html necessario alla buona riuscita dell’operazione. Proprio nel 2006 Youtube, sull’onda dell’enorme successo avuto in rete, viene acquistato da Google per 1,65 miliardi di dollari (pagati in azioni proprie). Dall’anno successivo sono state pubblicate nuove versioni del portale realizzate in diverse lingue, tra le quali l’italiano.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Internet | Steve Chen | San Bruno | California | Karim Jawed | Chad Hurley |

Ultime notizie su Youtube

    PICCHI, PANDA E CONIGLIETTI

    Per augurare il Buon Compleanno a Picchiarello, ecco questo post. Arriviamo dritti al tema dopo il solito fuori programma (che era questo qua sopra). Alberto Becattini ha scritto un nuovo libro, del quale forniamo, sotto la copertina, tutti i dati necessari a individuarlo e ad acquistarlo, anche qualora non lo si ottenesse tramite la propria fumetteria (o libreria) di fiducia. ALBERTO BECATTINI PICCHI, PANDA E CONIGLIETTI I personaggi di Walter Lantz tra animazione e fumetto Alessand...

    – Luca Boschi

    Dal serial televisivo di Gucci all'asta di Prada: nuove sfilate (senza passerelle)

    L'attuale situazione sta spingendo con forza la moda nel dominio del puro entertainment. In nome del contenuto, viatico di ipotetici, robusti commerci al momento esperibili in formato web e quindi bisognosi di un afflato narrativo, si è passati alla produzione di immaginari a scopo puramente

    – di Angelo Flaccavento

    Spazio, la migliore mappa globale di Marte (fino ad ora)

    Immagine Credit & Copyright : F. Colas / JL Dauvergne / G. Dovillaire / T. Legault /G. Blanchard / B. Gaillard / D. Baratoux / A, Klotz / S2P / IMCCE / OMP / Imagine Optic[/caption] La migliore finora realizzata con un telescopio sul Pianeta Terra. I dati dell'immagine sono stati acquisiti nel corso di sei notti tra l'8 ottobre e il 1 novembre dall'osservatorio astronomico francese situato in cima al Pic du Midi de Bigor a 2.877 metri d'altezza sui Pirenei L'immagine è della Nasa. Dopo ...

    – Infodata

    Se il libro è filtrato, una conversazione con Maria Gabriella Ambrosioni, Giovanni Francesio, Lea Iandiorio, Ivan Ortenzi, Alessandro Zaccuri

    "Nel regno digitale immateriale", scrive Kevin Kelly, "dove nulla è statico o fisso, tutto è in divenire, anche il libro diventa un librare, evolvendo da cartaceo a digitale, confrontandosi con altri sistemi di comunicazione e apprendimento". Se il libro diventa un "librare": questo il titolo/quesito/ipotesi che ci conduce in un viaggio su cosa è stato, cos'è oggi e cosa sarà domani il libro, attraverso Dieci Conversazioni con scrittori, editori, esperti. Come guida per orientarci in questo camm...

    – Marco Minghetti

    Dopo le polemiche Telefono Azzurro ritira video #primaibambini

    Ritirato il video delle polemiche. Dopo le reazioni negative Telefono azzurro fa retromarcia e cancella l'infelice spot ideato per la campagna di sensibilizzazione. "Il messaggio non è stato compreso e per questo ritiriamo il video "#primaibambini" realizzato a titolo gratuito in occasione della Giornata Internazionale dell'Infanzia, che "voleva attirare l'attenzione sul tema dei bambini, troppo trascurati in questa emergenza sanitaria". Nel video-provocazione c'è un enorme incendio in un appart...

    – Guido Minciotti

1-10 di 9782 risultati