Ultime notizie:

Wyscout

    Dallo scouting atleti ai tifosi, Wylab sostiene il tech sportivo

    Tra i suoi promotori, c'è anche Matteo Campodonico, fondatore di Wyscout, che con video e dati online è diventata un punto di riferimento del calcio professionistico mondiale, per scouting e recruitment, e che, la scorsa estate, è stata acquisita dal colosso Usa Hudl.

    – di Raoul de Forcade

    Wylab e TOP-IX lanciano il primo corso di formazione per «Football data analyst»

    Al via il primo percorso di formazione per gli specialisti di analisi delle partite, preparazione tattica e individuazione dei talenti. Il corso è promosso a Chiavari da Wylab, primo incubatore sport-tech italiano, e Torino Piemonte Internet eXchange, consorzio che supporta progetti di innovazione tecnologica

    – di Veronica Riefolo

    Amazon aprirà tre datacenter in Italia per servizi di cloud computing

    Amazon Web Services, la divisione che si occupa di fornire servizi di cloud computing, ha annunciato di avere scelto l'Italia per l'apertura di tre nuovi datacenter. Saranno attivi all'inizio del 2020. Il nostro Paese diventa così la sesta nazione europea dopo Francia, Germania, Irlanda, Regno

    – di Luca Tremolada

    Un algoritmo per l'azienda calcio: valutare un giocatore come se fosse un'azione

    Comprare Salah per 42 milioni di euro dalla Roma è stato forse il migliore affare del Liverpool degli ultimi anni. I big data mostrano che "Momo" nel corso degli scorsi due anni ha registrato performance che lo collocano al livello dei mostri sacri come Messi e Ronaldo. Mentre è vero che i due

    – di Guido Romeo

    Macchine e algoritmi a caccia del nuovo Ronaldo

    Questo campionato di serie A è stato rubricato come la stagione del Var, il video assistant referee. Due anni fa era stato invece il turno della goal line technology. Aprendosi a nuovi strumenti, il pallone nazionale prova così a mettersi in pari con altre discipline (rugby, tennis, basket), dove

    – di Dario Aquaro

    Per i big dello sport è corsa alle startup dei dati

    Braccialetti e orologi connessi; calze e magliette ricche di sensori. E poi il software: legge e raccoglie i dati, fornisce suggerimenti che saranno sempre più precisi e dunque utili. Quello del monitoraggio ossessivo non è più un monopolio dei professionisti: il virtuale a sostegno dell'attività

    – Luca Salvioli

    La partita perfetta

    All'inizio il calcio era un gioco in cui si correva disordinatamente in gruppo dietro a una palla, caricando a testa bassa il blocco di avversari. Non

    – di Daniele Manusia