Ultime notizie:

World Wildlife Fund

    La tartaruga Lucia, curata in Basilicata dal Wwf, è già in Grecia

    Lucia è guarita, e bene. La tartaruga marina curata in Basilicata dal Wwf e rilasciata il 24 dicembre ha già percorso, infatti, più di 400 km, raggiungendo le isole greche. Recuperata dai pescatori del Mar Piccolo di Taranto il 13 dicembre, intrappolata in lenze e ami, era stata presa in cura dal Cras del Wwf di Policoro (Mt) per essere poi liberata in mare la vigilia di Natale con un antenna satellitare applicata al carapace. Secondo il dispositivo gps, Lucia ha già nuotato per circa 400 km, fi...

    – Guido Minciotti

    Per Traffic e Wwf il traffico illegale di animali vale 280 miliardi $

    Si chiama "natura connection" il traffico illegale di specie che attraversa tutti i continenti, genera entrate per 280 miliardi di dollari l'anno e costituisce un settore della criminalità in crescita (dati Interpol). Nel report "Tiger Traffic Europe" di Wwf e Traffic (rete di monitoraggio del commercio della fauna e della flora selvatiche) sono evidenziate "rotte illegali con falle nei controlli e tracciamenti in Europa, Italia compresa". Pelli, ossa, denti e non solo per un traffico illecito f...

    – Guido Minciotti

    Tra Brescia, Bergamo e Mantova 106 bracconieri denunciati

    Si è conclusa l'Operazione antibracconaggio dei Carabinieri Forestali "Pettirosso", coordinata dal Reparto operativo - Soarda (Sezione Operativa Antibracconaggio e Reati in Danno agli Animali) del Raggruppamento Carabinieri Cites con i Gruppi Carabinieri Forestali di Brescia, Bergamo e Mantova. Grazie anche alla collaborazione delle associazioni ambientaliste (Cabs, Lipu, Legambiente, Wwf e Lac), di cacciatori e cittadini, sono state 106, sedici delle quali dalle Stazioni dei Carabinieri foresta...

    – Guido Minciotti

    Wwf: in 50 anni persi 2 animali selvatici su 3, colpa dell'uomo

    Il mondo ha perso più di due terzi della sua popolazione di animali selvatici in meno di 50 anni, principalmente a causa dell'attività umana. Lo afferma il World Wide Fund for Nature (Wwf), sottolineando i pericoli di tale collasso per il futuro dell'umanità. Tra il 1970 e il 2016 il 68% di questa fauna è scomparso, secondo il Living Planet Index, uno strumento di riferimento pubblicato ogni due anni dal Wwf. La causa principale è la distruzione degli habitat naturali, soprattutto per l'agricolt...

    – Guido Minciotti

    Le idee di 13 menti sull'Italia di domani, raccolte dal WWF

    Di questi tempi, c'è parecchio bisogno di idee valide per il futuro. Il WWF - storica associazione ambientalista italiana, con sede nazionale a Roma, presieduta dalla giornalista e conduttrice televisiva Donatella Bianchi - ha recentemente curato un e-book, gratuito, che contiene le proposte di 13 menti italiane per reimpostare la società e l'economia italiane. Questo e-book, intitolato Costruiamo il futuro dell'Italia sostenibile e solidale. Un contributo di idee contro le gabbie concettuali,...

    – Gabriele Caramellino

    Sparò all'orso marsicano: dovrà risarcire Pnalm e associazioni

    Dovrà risarcire il Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise, oltre ad altre associazioni che si erano costituite parte civile, l'uomo che uccise a fucilate un orso a Pettorano sul Gizio nel 2014: a stabilirlo è stata la Corte d'Appello dell'Aquila che pur dichiarando inammissibile il ricorso presentato contro l'assoluzione di primo grado sancita dal Tribunale di Sulmona nel 2018, ha riformato le statuizioni di natura civile condannando l'uomo al risarcimento da calcolarsi in separata sede. Le p...

    – Guido Minciotti

    Animalisti e ambientalisti agli Stati generali per progettare il rilancio

    Pensare il rilancio insieme ad ambientalisti e animalisti. Agli Stati generali dell'economia, in corso a Villa Pamphilj a Roma, il presidente Giuseppe Conte ha invitato le associazioni Lav Lega antivivisezione, Wwf, Legambiente, Greenpeace, Fai Fondo ambiente italiano e Fridays For Future. All'incontro "Progettiamo il rilancio" - previsto alle 19 di sabato 20 giugno - Lav porta le 6 proposte programmatiche del Manifesto "Non come prima" (foto sotto), concretizzate nei 15 emendamenti presentati a...

    – Guido Minciotti

    Oggi e domani tartarughe Caretta liberate in Puglia e in Sicilia

    Il Wwf annuncia per oggi la liberazione in mare di due piccole Caretta Caretta dal porto di Bisceglie e per domani una terza, adulta, da Licata (Agrigento), come anticipo della Giornata mondiale delle tartarughe marine, che si celebra martedì 16 giugno. Le due giovani Caretta Caretta, chiamati Cavriglia e Vergemoli (la più piccola, ha un carapace di 13 centimetri), erano arrivate al Centro di recupero del Wwf di Molfetta subito dopo le mareggiate di fine anno. La loro liberazione è in programma ...

    – Guido Minciotti

    5 per mille 2018: a Enpa, Lav e Wwf destinati 4 milioni di euro

    Sono Enpa, Lav e Wwf le tre associazioni animaliste che da sole ottengono circa 4 milioni di euro dal 5 per mille sui redditi del 2018. Nel resoconto appena pubblicato dall'agenzia delle Entrate le tre onlus sono le uniche tra quelle che si occupano di animali a comparire nella prima pagina, quella dove figurano i più "ricchi" tra i beneficiari del contributo fiscale. La Protezione animali è quella che ha raccolto di più, 1.611.000 euro da 54.191 contribuenti, mentre gli antivivisezionisti di La...

    – Guido Minciotti

    Scatti animali: le foto di "Natura" premiate al World Press Photo

    Si è appena concluso il World Press Photo 2020, 63esima edizione del prestigioso premio fotografico organizzato dall'omonima fondazione olandese dal 1955. Tra le categorie in gara - spot news, persone, storie, sport, ambiente e altre - nella sezione "Natura/singole" sono state premiate tre immagini che raccontano la condizione animale, più o meno minacciata, in tre diversi angoli del mondo: in Indonesia, al confine tra Messico e Stati Uniti d'America e in Spagna. ORANGUTAN A SUMATRA Primo pr...

    – Guido Minciotti

1-10 di 135 risultati