Aziende

Wind

Wind Telecomunicazioni Spa è un operatore che offre servizi integrati di telefonia fissa, mobile e Internet.

Fondata nel 1997, Wind Telecomunicazioni è nata dall'investimento di Enel, France Télécom e Deutsche Telekom. Nel 2001 Wind Telecomunicazioni ha concluso l’intesa con l’operatore elettrico greco Ppc, diventando l’azionista di maggioranza di Tellas. L’anno successivo, dall’unione di Inwind, Libero e Italia On Line è nato il portale Libero ed è stato concluso l’acquisto di alcuni asset di Blu. Nel 2003 Enel è diventato azionista unico del gruppo, mentre il restante 26,6% è stato comprato da France Télécom. Successivamente è stato siglato l’accordo tra Wind e l’operatore giapponese Ntt DoCoMo. Nel 2004 Wind Telecomunicazioni ha rilevato Delta Spa. Nel 2005 il gruppo Enel ha ceduto la quota di maggioranza di Wind Telecomunicazioni al magnate egiziano Naguib Sawiris, proprietario della Orascom.

A ottobre 2010 Weather Investments (controllata da Naguib Sawiris) e il gruppo russo VimpelCom annunciano la fusione. VimpelCom diventa proprietario del 100% di Wind Telecomunicazioni S.p.A. e il portale ed il servizio di posta elettronica Libero diventano una società indipendente e separata da Wind.

A settembre 2016, dopo 13 mesi, l'Antitrust Ue ha dato il via libera alla fusione tra Wind e H3G, un colosso nei telefonini russo-cinese (i gruppi Vimpelcom e Hutchison Whampoa) da 7 miliardi di euro di giro d'affari 31 milioni di clienti nel mobile e 2,8 milioni nel fisso (di cui 2,5 milioni broadband).

Il 31 dicembre 2016 nasce ufficialmente Wind Tre S.p.A. nata dalla fusione delle due società operative H3G S.p.A e Wind Telecomunicazioni S.p.A. a seguito della joint-venture paritetica creata da CK Hutchison e VimpelCom.

Ultimo aggiornamento 23 giugno 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Internet | Wind Telecomunicazioni Spa | Telefonia fissa | Enel | Portale | Deutsche Telekom | Wind Acquisition Holding Finance Spa | Weather Investments Spa | Delta Spa | Naguib Sawiris | Italia Online | Blu | France Télécom |

Ultime notizie su Wind

    L'Europa sceglie Saipem per il vento offshore

    Il progetto AFLOWT (Accelerating market uptake of Floating Offshore Wind Technology) verrà testato al largo della costa occidentale irlandese e ottiene 31 milioni di euro: è il primo progetto di questo tipo che si avvale di competenze maturate in... Questo progetto rappresenta per noi un'opportunità unica per testare la nostra tecnologia brevettata Floating Wind in ambienti difficili.

    – di Luca Orlando

    Che cos'è il diritto alla libertà di modem e perché è difficile esercitarlo

    Wind 3 Diversa la via scelta da Wind 3. ... Questo in realtà vale solo per Wind 3 e Tim perché sono i soli che lo facevano pagare in un certo periodo. Al momento Wind 3 consente la restituzione gratuita, mentre Tim vi si sta opponendo (nelle more di una sentenza del Consiglio di Stato a cui ha fatto ricorso contro le regole Agcom).

    – di Alessandro Longo

    Telefonia, arriva la lista nera di chi non paga la bolletta

    Stanno facendo il conto alla rovescia le compagnie telefoniche prima dell'ora X in cui far scattare l'attacco ai cattivi pagatori. Si chiama Simoitel (Sistema informativo sulle morosità intenzionali nel settore della telefonia) lo strumento che da lunedì partirà operativamente e con il quale le

    – di Andrea Biondi

    Brexit, cos'è il "Blitz spirit" e come i britannici si preparano al peggio

    L'autrice del post, Costanza de Toma, si occupa di cooperazione allo sviluppo, relazioni internazionali e Unione Europea. Milanese di nascita, ha vissuto gli ultimi 27 anni all'estero, tra il Regno Unito e il Belgio. Negli ultimi due anni ha coordinato e condotto la lobby verso l'Unione europea della campagna per la tutela dei diritti dei cittadini dell'Ue che vivono nel Regno Unito. Questo l'ha portata a seguire da vicino i negoziati sulla Brexit. Costanza ha deciso di tornare in Italia, a Tori...

    – Econopoly

    A Milano il data center di Irideos con l'80% del traffico web su fibra

    In Via Caldera, a Milano, nello stesso edificio dove pulsa il Mix, il principale Internet eXchange italiano, sorge l'Avalon campus: il più grande hub italiano per connessioni in fibra ottica, unico punto in Italia per connettersi via banda ultra larga con gli operatori nazionali e internazionali.

    – di Antonio Larizza

1-10 di 1888 risultati