Ultime notizie:

Wim Duisenberg

    Dalla Bce al Mes: tutti gli italiani che contano nei palazzi dell'euro

    Dopo il congedo di Draghi e il passaggio un anno fa di Enria al vertice Ssm, si consolida la presenza tricolore nelle istituzioni finanziarie dell'Ue. E in Bankitalia cambia il Direttorio: Franco diventa Dg, in arrivo Cipollone o Gaiotti

    – di Davide Colombo e Carlo Marroni

    Perché in Germania cresce la protesta contro la Bce

    Le critiche, iniziate già sotto Trichet, si sono inasprite con Draghi. Nel mirino soprattutto gli strumenti di politica monetaria non convenzionale usati in tempi di crisi. Ma a Berlino iniziano a farsi sentire anche i sostenitori della Banca centrale europea

    – dal nostro corrispondente Isabella Bufacchi

    Panetta nel board della Bce, primo via libera dall'Eurogruppo

    Il banchiere centrale italiano è attualmente direttore generale della Banca d'Italia. La sua presenza permetterà all'Italia di rimanere presente nel comitato esecutivo anche dopo la partenza di Mario Draghi, a fine mese

    – dal nostro inviato Beda Romano

    Banche centrali, non solo Lagarde: è il momento dei giuristi

    Il primo è stato Haruhiko Kuroda, nel 2013. Poi è arrivato Jerome Powell nel 2018. Ora è Christine Lagarde a aggiungersi al numero dei grandi banchieri centrali con una formazione prevalentemente giuridica. Una scelta sorprendente, in un momento in cui il ciclo economico ha cambiato natura - come

    – di Riccardo Sorrentino

    Bce, calcoli e strategie dietro la sfida a due per diventare vice di Draghi

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - I due candidati alla vice presidenza della Banca centrale europea verranno ascoltati mercoledì dinanzi al Parlamento europeo a Bruxelles, prima di una scelta che spetta a dire il vero non ai parlamentari, bensì ai governi nazionali. I ministri delle Finanze ne

    – di Beda Romano

    Bce, lo spagnolo de Guindos favorito per la vicepresidenza

    Entra nel vivo la corsa alla successione del portoghese Victor Constancio, vicepresidente della Banca centrale europea. Il ministro dell'Economia spagnolo, Luis de Guindos Jurado, ha di fatto formalizzato la sua candidatura dichiarando di essere «fiducioso» sulla possibilità che gli venga offerta

    – di Riccardo Sorrentino

    Sull'Ema l'Olanda è politicamente inadempiente

    Sulla sede Ema Amsterdam è inadempiente. Basta leggere il suo dossier di candidatura valutato a settembre dall'Ue per scoprirlo. Amsterdam aveva assicurato il trasloco dell'Ema nella nuova sede, da costruire ex novo, il primo aprile 2019. Da gennaio 2019 avrebbe garantito una sede provvisoria,

    – di Lello Naso

    Le nomine alla BCE - Gli interessi della Germania e l'agenda dell'Italia

    Tra poche settimane i governi della zona euro saranno chiamati a scegliere il nuovo vice presidente della Banca centrale europea. Dopo otto anni a Francoforte, Vítor Constâncio lascerà l'istituto monetario il prossimo 31 maggio. I ministri delle Finanze hanno tempo fino al 7 febbraio per presentare i propri candidati. Si presume che Madrid proporrà l'attuale ministro delle Finanze Luis de Guindos, 58 anni. In ballo potrebbero esserci anche due banchieri centrali irlandesi: il governatore Philip ...

    – Beda Romano

    Bce, il memoriale della Shoah nel cuore dell'Europa

    Dal 27° piano dell'imponente grattacielo della Bce, lo sguardo si sperde e curiosa scrutando questa ambiziosa e laboriosa Francoforte. Poi l'occhio si posa su alcuni esili solchi diritti e neri che si stagliano su un piccolo piazzale in cemento bianco candido, circondato da un praticello verde

    – di Isabella Bufacchi

1-10 di 50 risultati