Ultime notizie:

Willem Buiter

    Inflazione e referendum frenano il BTp. Spread a quota 179

    «Gli hedge fund sono molto scarichi di BTp italiani, perché scontano la vittoria del no al referendum costituzionale. Sono quasi tutti posizionati così». Mattia Nocera,che da Londra gestisce alcuni fondi di fondi hedge per conto di Belgrave Cm , testimonia quello che è evidente nei numeri che

    – di Morya Longo

    Verso il «Qe plus»: una nuova era di stimoli fiscali

    «Nel 2017 potrebbe verificarsi una sorta di allineamento di pianeti in Europa: ci saranno nuovi governi appena eletti che dovranno rispondere, in un contesto di minori stimoli monetari, alla crescente domanda di politiche fiscali espansive. L'anno delle elezioni in Germania, Francia e Olanda,

    – di Morya Longo

    La nuova era di stimoli fiscali

    «Nel 2017 potrebbe verificarsi una sorta di allineamento di pianeti in Europa: ci saranno nuovi governi appena eletti che dovranno rispondere, in un contesto di minori stimoli monetari, alla crescente domanda di politiche fiscali espansive. L'anno delle elezioni in Germania, Francia e Olanda,

    – Morya Longo

    Le instabilità, le crisi e il governo dell'economia

    I cicli dell'economia sono al centro del quarto appuntamento con la collana "Come si legge Il Sole 24 Ore. Conoscere l'economia con il quotidiano", in edicola domani, 27 ottobre con il titolo "La crisi e la ripresa".

    – di Fabrizio Galimberti

    Due borse di studio per giovani promesse dell'economia, in memoria di Guido Cazzavillan

    Due borse che offriranno prestigiose opportunità di studio e ricerca a due giovani promesse dell'economia. Tornano le Guido Cazzavillan Fellowships: il dipartimento di Economia dell'università Ca' Foscari Venezia, infatti, ha bandito la seconda edizione delle borse per dottorato di ricerca all'estero e per una ricerca su diseguaglianze e povertà. La famiglia del professore cafoscarino, scomparso nel 2014 a soli 51 anni, intende ricordarne la figura di studioso e docente offrendo a giovani eccell...

    – Barbara Ganz

    Gli scossoni economici di Brexit

    Un giorno indefinito fra l'autunno del 2016 e la primavera del 2017, la Gran Bretagna dirà di "No" all'Unione Europea, la Scozia subito dopo divorzierà dal Regno di Elisabetta, mentre Galles e Irlanda del nord entreranno in una fibrillazione secessionista destinata a lasciare sul campo la bandiera

    – Leonardo Maisano

    Grexit

    Il termine, fusione di "Greece" ed "exit", fu coniato dagli economisti di Citigroup Willem Buiter e Ebrahim Rahbari nel febbraio 2012. Allora sembrava una

1-10 di 50 risultati