Aziende

Wikipedia

Pubblicata in oltre 270 lingue, Wikipedia è un’enciclopedia web, collaborativa e gratuita, che è nata nel 2001 insieme al progetto omonimo intrapreso da Wikimedia Foundation, organizzazione statunitense non a scopo di lucro. Etimologicamente Wikipedia significa cultura veloce: nel suo nome sono uniti infatti il termine hawaiano “wiki” (veloce) e il suffisso di origine greca “pedia” (cultura). Contenente voci che riguardano sia gli argomenti propri di una tradizionale enciclopedia cartacea sia quelli di norma ritrovabili su almanacchi, dizionari geografici e di attualità, Wikipedia ha avuto lo scopo, fin dall’inizio della sua pubblicazione online, di distribuire un’enciclopedia libera e ricca di contenuti, declinata nel maggior numero di lingue possibile. L’altra caratteristica primaria di Wikipedia risiede nel fatto che a qualsiasi utente della rete viene data la possibilità di collaborare alla creazione delle sue voci, usando un sistema di modifica e pubblicazione aperto. Anche per questa sua continua interattività Wikipedia è uno dei dieci siti più visitati al mondo e riceve, in media, circa 60 milioni di accessi al giorno.

Grazie all’opera della Wikimedia Foundation successivamente all’enciclopedia sono nati anche diversi progetti complementari tra i quali Wiktionary, Wikibooks, Wikisource, Wikispecies, Wikiquote, Wikinotizie e Wikiversità. Da un punto di vista legale, originariamente Wikipedia è stata pubblicata in rete tramite l’uso di una licenza Gfdl, ma nel giugno 2009 ha effettuato una migrazione alla licenza Creative Commons “cc-by-sa” 3.0, ritenuta più compatibile con gli scopi di divulgazione gratuita dei suoi contenuti. Per lo stesso motivo uno dei principi base di Wikipedia è fondato nel dover avere sempre un punto di vista neutrale sugli argomenti che vengono pubblicati. A causa della natura aperta dell’enciclopedia virtuale però spesso sono stati riscontrati vandalismi ed imprecisioni di vario genere.

Ultimo aggiornamento 24 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Internet | Wikimedia Foundation |

Ultime notizie su Wikipedia

    Ritorno al Sahara: 100 chilometri a piedi nel deserto dopo 4 anni di stop

    Eh sì, perché comunque la Tunisia è «nota per le sue spiagge dorate, il tempo soleggiato e i lussi a prezzi accessibili», così recita Wikipedia, e questo di certo attira il turismo, che sta tornando a essere la principale fonte di valuta estera nel Paese e rappresenta oggi il 6,5% del Pil.

    – di Silvana Lattanzio

    I primi nuove quarant'anni della musica. Ecco come è cambiata

    Per cercare di mettere ordine in questo scenario fatto di numeri dichiarati spesso al rialzo, Wikipedia ha stilato una lista basata sempre sulle vendite dichiarate che deve però essere supportata da almeno un 30% di vendite certificate. ... Sebbene ci siano diverse versioni sui numeri, alcune delle quali ipotizzano una cifra superiore ai cento milioni di copie vendute, anche nella lista più conservativa di Wikipedia, "Thriller" fa registrare il primo posto con notevole distacco su tutti gli altri...

    – Infodata

    Usa, l'arte politica incontra #metoo

    Non è la solita Marianne di Delacroix, la nuova Resistenza americana, nella copertina della Sunday Review del New York Times (23-09-2018), è una donna di colore dai tratti androgini che indossa un abito patchwork con impresse tante immagini di donne in protesta. E' l'emblema del nuovo ordine, del

    – di Giuditta Giardini

    Norsemen il lato demenziale del vichingo che ricorda tanto i Monty Python

    https://www.youtube.com/watch?v=JWRg5ykfsXQ E' meglio se prima hai visto Vikings. Trattasi di serie storica canadese, tre la più violente del suo genere con attori bellocci, asce e schizzi di sangue. Chi sa e conosce ricorderà l'aquila di sangue, una delle presunte torture norrene che trova una delle più terrificanti rappresentazioni su piccolo schermo. Ispirata ai racconti sulle gesta di Ragnar Lothbrok e dei suoi figli, in teoria vorrebbe uscire dallo stereotipo del vichingo bello, biondo, sa...

    – Luca Tremolada

    Spotify compie dieci anni. Come è cambiata l'industria della musica

    Per cercare di mettere ordine in questo scenario fatto di numeri dichiarati spesso al rialzo, Wikipedia ha stilato una lista basata sempre sulle vendite dichiarate che deve però essere supportata da almeno un 30% di vendite certificate. ... Sebbene ci siano diverse versioni sui numeri, alcune delle quali ipotizzano una cifra superiore ai cento milioni di copie vendute, anche nella lista più conservativa di Wikipedia, "Thriller" fa registrare il primo posto con notevole distacco su tutti gli altri...

    – Infodata

    Evoluzioni dei media, dal mondo analogico al mondo digitale

    La televisione è stata la regina dei media del Novecento, a partire dalla seconda metà del XX secolo. Tra le conseguenze dello sviluppo dei media, c'è stata anche la nascita e la crescita della ricerca sui media: un fenomeno globale, ovviamente con delle specificità in ogni Paese. In Italia, uno dei padri fondatori degli studi universitari sui media è stato Gianfranco Bettetini (1933 - 2017), che negli anni Sessanta diede avvio - all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove insegnò...

    – Gabriele Caramellino

    Liberismo e catastrofi: come fare soldi sulle sciagure altrui

    Amici liberisti e amiche liberiste volete fare soldi con le catastrofi ma non sapete come? Adesso vi do un paio di dritte. I romani (gente saggia!) erano soliti dire "morte tua vita mia"; la loro frase è, a mio avviso, ancora estremamente attuale. Addirittura Tertulliano, un abitante di Cartagine del secondo secolo (anno più anno meno), sosteneva che "in realtà pestilenze, carestie, guerre, terremoti devono essere considerati come dei rimedi per le nazioni, come mezzi per mondare la lussuria de...

    – Enrico Verga

    Nanoparticelle contro il tumore al seno senza cura: la ricerca del team guidato da Margherita Morpurgo è su Nature Communications

    «Invece di combinare un anticorpo e un farmaco per andare a curare una patologia, è più efficace legare l'anticorpo a una nanoparticella che porta il farmaco». E' questa la prima scoperta del lavoro di ricerca coordinato dalla professoressa Margherita Morpurgo (nella foto), docente del Dipartimento di Scienze del Farmaco all'Università di Padova, e pubblicato lo scorso 4 ottobre su Nature Communication con il titolo "Improvement and extension of anti-EGFR targeting in breast cancer therapy by in...

    – Barbara Ganz

    Tiziano, Bianciardi e il battonaggio del lavoro intellettuale

    Caro Diario, il nostro amico Tiziano Arrigoni è tornato a sfruculiare. Lo sai, lui è fatto così, c'è chi sfruculia i foruncoli lui invece i pensieri, insomma 'a capa non a fa soffrì, una volta è Primo Levi e il lavoro ben fatto un'altra volta, questa, è Luciano Bianciardi e il lavoro precario. Ora è bene che io ti confessi che nella mia somma ignoranza io - prima che lui me ne parlasse - il suddetto Bianciardi nemmeno sapevo chi fosse, e naturalmente glielo ho detto, ma Tiziano ha fatto come avr...

    – Vincenzo Moretti

1-10 di 2729 risultati