Ultime notizie:

Westminster

    Brexit, Boris Johnson contro Jeremy Hunt: chi vincerà?

    Stile, personalità e approccio sono diversi, ma il messaggio su Brexit è molto simile. I due candidati a diventare leader del partito conservatore e premier britannico nelle ultime ore hanno chiarito e definito la loro strategia per uscire dall'Unione europea.Boris Johnson, che resta il grande

    – di Nicol Degli Innocenti

    Una dura prova per la democrazia britannica

    Profittando della sosta tecnica della competizione per la leadership del partito conservatore, che portera' all'elezione di un nuovo leader e alla nomina del nuovo Primo ministro, ricapitoliamo brevemente che sta succedendo: un Paese a radicata democrazia parlamentare, senza una Costituzione scritta che definisca le modalità di una votazione referendaria, con un Governo conservatore senza una grande coscienza delle implicazioni dell'appartenenza  alla UE, decide di indire un referendum che mette...

    – Marco Niada

    Brexit, i cittadini Ue rischiano di perdere lo status

    LONDRA - I 3,7 milioni di cittadini Ue residenti in Gran Bretagna rischiano di trovarsi in una «situazione incerta» dopo Brexit e potrebbero perdere il diritto a restare nel Paese. Il sistema di "settled status" o residenza permanente che è stato loro offerto infatti non offre sufficienti garanzie

    – di Nicol Degli Innocenti

    Regno Unito: vince il Brexit Party di Farage, tracollo dei Tories

    LONDRA - Un nome, un programma, una vittoria annunciata: il Brexit Party di Nigel Farage si è piazzato al primo posto nelle elezioni europee in Gran Bretagna, conquistando il 32% dei voti e 28 seggi a spese sia dei conservatori (3 seggi) che dei laburisti (10 seggi). I due maggiori partiti sono

    – di Nicol Degli Innocenti

    Brexit, i tre scenari per il Regno Unito nel dopo May, tra Farage e Johnson

    Tre anni di calvario politico in larga misura autoimposto mettono fine alla carriera politica di Theresa May e aprono di nuovo l'uscio sul baratro di una Brexit senza rete. Le dimissioni della signora premier erano, crediamo, divenute ormai improcrastinabili, ma non significano affatto

    – di Leonardo Maisano

    L'Eba saluta Londra. Da giugno l'authority si sposta a Parigi

    A Canary Wharf, la ex zona del porto fluviale di Londra negli anni 80 convertita nel quartier generale delle banche mondiali e centro finanziario della capitale britannica, c'è un gran via vai nel grattacielo che affaccia su One Canada Square, la piazza principe del distretto finanziario. Qui,

    – di Simone Filippetti

    Brexit, May annuncia le dimissioni: «Ho servito il Paese che amo»

    Il primo ministro britannico Theresa May ha annunciato le sue dimissioni da Downing Street. May ha concluso in lacrime il suo discorso: «Ho servito il Paese che amo», ha detto prima di girarsi e di rientrare attraverso il portoncino al numero 10 e dopo aver espresso il suo «profondo rammarico per

    Si trova a Londra, ma è napoletana, la migliore pizzeria d'Europa

    "50 Kalò di Ciro Salvo London" è la migliore pizzeria d'Europa. Il risultato emerge da "50 Top Europa", graduatoria di specialità sui 50 migliori locali del vecchio continente. La classifica va ad aggiungersi alla lista italiana dell'edizione 2019 di "50 Top Pizza", guida on-line delle migliori

    – di Food24

1-10 di 714 risultati