Ultime notizie:

Wellness Valley

    La Wellness Valley romagnola vince e Technogym esporta il modello in Florida

    Meno persone sedentarie, più spostamenti a piedi e in bicicletta e più imprese attive nel settore: la Romagna eccelle in Italia - e non solo - nel campo del benessere. Lo rivelano i dati divulgati ieri dalla Wellness Foundation - la fondazione no profit di Nerio Alessandri, fondatore di Technogym,

    – di Marika Gervasio

    In Emilia Romagna le «valley» industriali diventano cluster turistici

    Il sistema turistico emiliano romagnolo si mette alle spalle la crisi, consolida i grandi numeri (più di 48,3 milioni di presenze nel 2016, oltre 17,2 nei primi sei mesi di quest'anno, con una impennata del 7,6%) e gioca una delle sue partite più importanti sui mercati esteri. La posta in gioco è

    – di Natascia Ronchetti

    Più «mercato» in Technogym

    Un anno fa, ai primi di maggio,il «Re del Benessere» Nerio Alessandri, l'uomo che ha portato la cultura del corpo in Italia (e non poteva che essere un romagnolo a farlo), quotava in Borsa, in un anno avaro, la sua Technogym. Dodici mesi dopo e dopo una galoppata senza sosta a Piazza Affari (che

    – Simone Filippetti

    Il software Iotto, la Romagna e il ritorno dei cervelli in fuga

    A volte ritornano, se hanno un buon motivo per farlo, se hanno chi crede in loro e nel loro potenziale, se hanno qualcuno disposto a investire tempo e fiducia nella loro crescita. Sono i cervelli in fuga, piaga sociale dell'Italia della crisi che perde pezzi di futuro, disseminandoli oltre confine.

    La Wellness Valley spinge sulla leva dell'innovazione

    Il sogno di Nerio Alessandri, presidente di Technogym, di fare della Romagna il primo distretto al mondo del benessere e della qualità della vita, è cresciuto nella qualità e nei numeri, diventando un brand fortemente identitario, caratterizzato dall'integrazione tra aziende, istituzioni e comunità

    – di Michele Romano

    Via Emilia locomotiva nazionale per manifattura e occupazione

    Lavoro e investimenti. Sono i due binari della strategia emiliano-romagnola lungo i quali corrono gli indicatori 2016 di un'economia locomotiva del Paese: +2,4% l'occupazione (oltre 47mila posti di lavoro in più) lo scorso anno, +1,4% la produzione industriale, +1,5% l'export (arrivato a pesare il

    – di Ilaria Vesentini

    L'Emilia Romagna rafforza i legami con Europa e Asia

    Un raddoppio dei collegamenti ferroviari diretti con la Germania. E un potenziamento delle rotte aeree verso tutto l'est europeo e asiatico. Sono le due traiettorie del turismo costiero emiliano-romagnolo, che complice l'effetto dell'instabilità geopolitica e del terrorismo sta guadagnando quote

    – di Ilaria Vesentini

1-10 di 21 risultati