Ultime notizie:

Weimar

    Giscard, l'europeista che sottovalutò il fantasma dell'idraulico polacco

    Valéry Giscard d'Estaing, presidente della Repubblica francese dal 1974 al 1981, scomparso all'età di 94 anni, ha lasciato un segno indelebile nella storia della Quinta Repubblica e della costruzione europea. Ma chi era davvero Valery Giscard d'Estaing? Lo statista che inventò il motore franco-tedesco nella piccola Europa dei sei paesi fondatori con l'Italia e il Benelux. Oggi sembra prassi normale che i due paesi siano considerati il motore dell'Unione a 27, ma allora c'era ancora molta diffide...

    – Vittorio Da Rold

    Musei, il Baltimore ritira le opere dall'asta Sotheby's

    Le recenti vendite delle istituzioni americane stanno dando una boccata d'ossigeno ai fondi di dotazione. Obiettivo anche diversificare le collezioni verso la diversità e l'equità di genere e identità culturale

    – di Maria Adelaide Marchesoni

    Bergamo si riaccende con Daniel Buren

    «Mi piace l'idea che una delle bellezze dell'arte sia quella di non servire a niente, almeno a priori. L'artista non lavora per qualcuno o per dimostrare qualcosa, ma perché l'opera esista e venga "offerta", senza scopo né funzione. Se c'è una qualità dell'arte è il suo essere allo stesso tempo libera e senza funzione, ma necessaria. Davanti all'opera, il pubblico deve saper inventare, non c'è un senso predeterminato»

    – di Stefano Castelli

1-10 di 283 risultati