Ultime notizie:

Wassily Leontief

    Qual è il vero rischio dell'automazione del lavoro?

    Pubblichiamo un post di Giovanni Caccavello, research fellow in European Policy presso EPICenter ed Institute of Economic Affairs. Master (MSc) in economia dello sviluppo presso la University of Glasgow - Come ho avuto modo di scrivere nel mio primo post su Econopoly, nel corso di questi ultimi anni molti economisti, accademici, ricercatori e commentatori hanno nuovamente portato alla ribalta la storica "lump-of-labour fallacy", ovvero l'idea (storicamente erronea) che la quantità di posti di l...

    – Econopoly

    La fine del lavoro come l'abbiamo sempre conosciuto

    Nel 1983, l'economista americano premio Nobel Wassily Leontief fece quello che allora sembrò un pronostico sorprendente. Le macchine, disse, probabilmente sostituiranno la manodopera umana in modo alquanto simile a come il trattore ha sostituito il cavallo. Con circa 200 milioni di disoccupati nel

    – Jean Pisani Ferry

    Reinventare il lavoro con l'hi-tech

    Nel 1983, l'economista americano premio Nobel Wassily Leontief fece quello che sembrò un pronostico sorprendente. Le macchine, disse, sostituiranno la manodopera umana in modo simile a come il trattore sostituì il cavallo. Con circa 200 milioni di disoccupati nel mondo - 30 milioni in più rispetto

    – Jean Pisani Ferry

    La metamorfosi del professionista

    L'intelligenza artificiale entra in competizione con i colletti bianchi. Evoluzione inevitabile, come in fabbrica

    King Ludd is Still Dead

    CAMBRIDGE - Since the dawn of the industrial age, a recurrent fear has been that technological change will spawn mass unemployment. Neoclassical economists

    – by Kenneth Rogoff

    Il Re Ludd è Ancora Morto

    CAMBRIDGE - Sin dagli albori dell'era industriale, ricorre la paura che il cambiamento tecnologico generi disoccupazione di massa. Gli economisti neoclassici

    – di Kenneth Rogoff

    Lo spauracchio dello stimolo fiscale

    NEW YORK - Dopo il disastro economico del 2008-2009, la gente è comprensibilmente preoccupata per gli effetti devastanti di un'ulteriore crisi finanziaria. Ma

    – di Jomo Kwame Sundaram

    DIBATTITO / Samuelson e il rebus dell'econo-matematica

    LE ORIGINI DELLA CRISI - Il guru del Mit ha introdotto nella materia equazioni e sistemi contribuendo a trasformarla da scienza sociale a scienza esatta: è stato un male?

    – di Maria Luisa Colledani

1-10 di 13 risultati