Ultime notizie:

Washington

    Medio Oriente - La Primavera dei Trent'Anni

    Coloro che sono attratti dalle vicende mediorientali si possono dividere in due grandi categorie: quelli convinti che dopo i disastri del 2011/12, le "così dette" Primavere arabe siano fallite, morte e sepolte; quelli che esultano per il loro ritorno e l'imminente successo, ogni volta che qualche migliaio di arabi occupa una piazza. I primi, cioè i realisti, come i secondi, gli illusi, sbagliano: il desiderio di cambiamento non è venuto meno ma quel cambiamento accadrà nel migliore dei casi fra...

    – Ugo Tramballi

    Il gender gap dei monumenti. E una proposta

    Qualche mese fa, per la festa della donna la città di New York ha annunciato che avrebbe aggiunto le statue di quattro donne negli spazi pubblici nel tentativo di controbilanciare l'apparente mancanza di monumenti che commemorano le donne che hanno fatto la storia: la cantante jazz Billie Holiday, l'attivista per i diritti civili Elizabeth Jennings Graham, la dottoressa Helen Rodríguez Trías e Katherine Walker, guardiana del Faro di Robbins Reef che salvò oltre 50 marinai nel corso della sua v...

    – Infodata

    TikTok, la piattaforma social che fa litigare Cina e Stati Uniti

    L'app scaricata da oltre un miliardo di utenti permette ai teenagers di realizzare video brevissimi. La società che la commercializza è la pechinese Bytedance, valutata 75 miliardi di dollari. Ma non mancano le accuse: dalla diffusione della pedopornografia al rastrellamento dei dati personali

    – di Biagio Simonetta

    Tregua per il commercio cinese, l'export rallenta il calo

    I dati sull'andamento delle esportazioni di ottobre registrano una netta riduzione del calo rispetto a settembre e rispetto alle previsioni: ma anche se un accordo con gli Stati Uniti si materializzasse in tempi brevi, per una vera ripresa saranno necessarie altre misure di stimolo

    Polonia e Ucraina, separate alla nascita in economia

    Il piano di liberalizzazione radicale del 1989 è stato alla base di una crescita sostenibile. L'ancoraggio all'Unione Europea e alla Nato, e il rapporto speciale con gli Stati Uniti, sono fattori di stabilità

    – di Attilio Geroni

    La sfida di Kiev, inseguire Varsavia all'ombra di un altro Muro

    La più stretta integrazione con l'Unione Sovietica e poi il conflitto con Mosca hanno complicato lo sviluppo dell'economia ucraina dopo l'indipendenza. Rispetto alla Polonia, l'Ucraina ha avuto meno coraggio nelle riforme ma anche meno sostegno dall'Occidente, mentre gli oligarchi hanno approfittato della debolezza delle istituzioni. E ora, proprio dalla linea del fronte, il nuovo governo Zelenskiy prova a ripartire

    – di Antonella Scott

1-10 di 13961 risultati