Ultime notizie:

Warren Mosler

    Il vecchio socialismo nascosto dietro la nuova MMT di Mosler

    Ogni epoca ha il suo socialismo, viene da dire leggendo la divertente analisi di Gregory Mankiw, accademico di lungo corso, di un testo pubblicato di recente da alcuni docenti seguaci della Modern Monetary Theory, meglio conosciuta come MMT, di cui è nume tutelare Warren Mosler. Si tratta di una teoria che ha appassionato molte persone negli ultimi anni. E il perché è presto detto: questo pensiero sussume quello che un governo possa disporre tutto il denaro di cui ha bisogno semplicemente emette...

    – Maurizio Sgroi

    Credetemi, la MMT non è voodoo e non dice che basta stampare moneta

    L'autore di questo post è Domenico Viola, laurea magistrale in teoria e politica economica presso il Levy Economics Institute del Bard College -  Il 26 ottobre scorso su Econopoly è stato pubblicato un articolo fortemente critico della Modern Money Theory (MMT d'ora in poi), dal titolo "Perché la MMT di Mosler più che una teoria è un albero della cuccagna". In questa sede, in qualità di studente appassionato di e laureato in teoria e politica economica (presso il Levy Economics Institute), nonc...

    – Econopoly

    Perché la MMT di Mosler più che una teoria è un albero della cuccagna

    L'autore del post è Gianluca Codagnone, managing director di Fidentiis Equities - Di recente si assiste a un dibattito incentrato sulle qualità taumaturgiche della Moneta. Politiche monetarie particolarmente aggressive sarebbero in grado di cambiare le dinamiche reali dei Paesi che le adottassero. Si va da "annulliamo lo spread dei titoli di Stato Governativi e tutto andrà per il meglio", a "facciamo deficit senza limiti e l'economia guarirà da sola", a "cambiamo moneta e svalutiamo", per finire...

    – Econopoly

    L'euro-ricetta di Mosler: «Tassi a 0 per sempre, via lo spread e più deficit»

    Lo spread? «Non dovrebbe esistere. Sale perché la Bce minaccia di rimuovere la garanzia sul debito pubblico per tutti quei Paesi membri che non rispettano le regole di politica fiscale». Il deficit? «Non è un problema espanderlo se un'economia è lontana dal suo potenziale e se nel frattempo il

    – di Vito Lops

    Una proposta: rianimare la domanda con i Certificati di Credito Fiscale

    Pubblichiamo il primo di due post a cura di Marco Cattaneo. Laureato a pieni voti in economia aziendale (Bocconi 1985) tra il 1985 e il 1994, Cattaneo ha ricoperto cariche nell'area pianificazione, controllo, finanza aziendale e finanza straordinaria presso il Gruppo Montedison. Dal 1995 gestisce fondi e rappresenta primari investitori internazionali in operazioni di private equity e credito strutturato. Ha pubblicato libri e articoli su temi di politica economica, sistemi monetari, valutazione ...

    – Econopoly

    Ecco i bookmarket dell'Economist

    Il penultimo numero dell'Economist, quello con The right Republican in copertina, per intenderci, ha pubblicato un interessante articolo sui blog che stanno facendo la rivoluzione delle teorie economiche. Eccoli: - il blog di Warren Mosler - ovviamente il blog di Paul Krugman (vedi anche il Sole 24 Ore carta e on line) - ovviamente il blog di Greg Mankiw - The Money Illusion, il blog di Scott Sumner - Marginal Revolution, il blog di Tyler Cowen - il blog di Lars Christensen - il blog di Brad DeL...

    – Daniele Bellasio