Persone

Warren Buffett

Warren Buffett è nato ad Omaha il 30 agosto del 1930 ed è un imprenditore statunitense, soprannominato, per le sue capacità previsionali in ambito finanziario, l'oracolo di Omaha.

Nella classifica stilata dalla rivista americana Forbes, è stato ad anni alterni l'uomo più ricco del mondo, contendendosi il primato con Carlos Slim Helù, Bill Gates e Amancio Ortega di Zara. Con un patrimonio di 44 miliardi di dollari, Buffet è stato nel 2012 il quarantesimo uomo più ricco di tutti i tempi. Al 2017, invece, sempre secondo stime di Forbes, il suo patrimonio ammonterebbe a circa 75 miliardi di dollari.

Warren Buffett si è laureato alla Columbia Business School, nel 1951 e durante il periodo universitario ha fondato la Buffett Partnership, un fondo d'investimento con il quale ha gestito i patrimoni di amici e parenti. Buffett ha così acquisito importanti partecipazioni in colossi come Coca Cola, Gillette, McDonald's, Kirby Company e Walt Disney.

Successivamente ha reso pubblica la Buffett Partnership, fondendola, nel 1962, con una società tessile quotata: la Berkshire Hathaway. Cinque anni più tardi ha rilevato due compagnie assicurative: la National Fire and Marine Insurance Company e la National Indemnity Company.

Nel 1985 la holding Berkshire Hathaway ha abbandonato il settore tessile per dedicarsi esclusivamente a quello assicurativo ed oggi è la più grande compagnia d’assicurazioni a livello mondiale, dopo la svizzera Swiss Re e la tedesca Munich Re.

Nel 2006 Warren Buffett ha donato 37 miliardi di dollari in azioni benefiche per le popolazioni del Terzo mondo.

Ha inoltre assunto l'impegno di donare l'equivalente di circa 10 milioni di azioni di classe B della Berkshire Hathaway alla Bill & Melinda Gates Foundation, per un valore stimato di circa 30 miliardi di dollari. Si tratta della più grande donazione mai realizzata nella storia, che rende Buffet uno dei maggiori leader del filantropismo capitalista.

Il 13 aprile 2012, ha comunicato agli azionisti della Berkshire Hathaway di essere malato di cancro alla prostata, aggiungendo che tale fatto non avrà alcun impatto sulla sua attività lavorativa.

Nonostante la sua immensa ricchezza, Warren Buffett conduce una vita semplice ed è una persona umile, tanto che continua a vivere nella sua casa del 1957, con uno stipendio annuo di 100.000 dollari, risponde personalmente al telefono ed usa per muoversi i mezzi pubblici.

E' padre di tre figli, per i quali ha disposto che una volta morto il suo immenso patrimonio verrà diviso tra cinque fondazioni benefiche senza lascir loro alcun bene in eredità.

Una scelta peraltro in linea col suo stile sobrio ed umile.

Ultimo aggiornamento 28 febbraio 2017

ARGOMENTI CORRELATI: Imprese | Warren Buffett | Patrimonio | Carlos Slim Helù | Bill Gates | Kirby Company | Walt Disney | Marine Insurance Company | National Indemnity Company | Melinda Gates Foundation | Berkshire Hathaway | Gillette | Swiss Re |

Ultime notizie su Warren Buffett

    John Bogle e l'Index Fund: la rivoluzione del mondo degli investimenti

    "Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettarsi risultati diversi". Albert Einstein John Clifton Bogle, soprannominato "Jack", capì l'essenza della massima di Einstein molto presto nella sua vita; già ai tempi dell'Università di Princeton, dove studiava economia. Nella sua tesi di laurea , "The Economic Role of the Investment Company", Jack descriveva come i fondi comuni amministrati da gestori finanziari non potevano, nella maggior parte dei casi, battere il ritorno medio del mercato. Ritene...

    – Gianluca De Stefano

    Cina, la grande fuga delle multinazionali dai dazi americani

    La pace commerciale tra Cina e Stati Uniti non sembra tanto preoccupare il presidente Donald Trump. Nei suoi comizi continua a utilizzare come cavallo di battaglia l'argomento dei «miliardi e miliardi di dollari» che sarebbero entrati grazie ai dazi nelle casse americane. Le cose non stanno

    – dal nostro corrispondente Riccardo Barlaam

    I nodi che affossano le banche tedesche

    Anche per il nome a volte scambiato per quello di una banca centrale, Deutsche Bank (Db), prima banca tedesca, è lo specchio di errori della politica economica tedesca di questi due decenni del nuovo secolo. Errori sottovalutati dalle autorità di Eurolandia spesso influenzate da Berlino. I

    – di Gianpaolo Rossini

    Investimenti, è possibile avere rendimenti migliori dei gestori finanziari?

    Investire i propri risparmi può essere un processo enigmatico e a volte spaventoso. Il sogno di tutti è la libertà finanziaria. Passiamo la nostra vita nella speranza di raggiungerla. Nel frattempo, viviamo per il weekend e solitamente odiamo il lunedì. Negli Stati Uniti lo chiamano Monday blues. Lavoriamo per il denaro, il nostro unico e vero datore di lavoro. Viviamo in una sorta di sistema circolare, dove i nostri costi crescono più velocemente delle entrate. Per tenere testa alle nostre spes...

    – Gianluca De Stefano

    Il lusso? Un concierge a gestire case vacanza, supercar (e pure lo yacht)

    Imparare a delegare è una delle chiavi del successo, in azienda come nella vita privata. Così, quando si realizza che il simbolo del proprio tempo libero - casa vacanze, supercar o yacht che sia - è un impegno che va ben oltre l'acquisto, la soluzione è affidarsi a servizi che se ne occupano a 360

    – di Alexis Paparo, How to Spend it

    Lo strano caso Di Maio del rischio reputazionale di Atlantia

    Le recenti dichiarazioni del vice-premier Di Maio, durante la sua ultima partecipazione al salotto di Vespa, a proposito della società Autostrade, meritano una riflessione e qui la faremo in ottica di risk management. In generale, possiamo affermare che il successo di un investimento risiede nell'approccio adottato per gestirne il rischio, l'alternativa è affidarci alla dea bendata. Proprio per questo, sia nei convegni in cui intervengo sia nelle analisi su queste colonne, sottolineo l'importa...

    – Pasquale Merella

    L'euro-ricetta di Mosler: «Tassi a 0 per sempre, via lo spread e più deficit»

    Lo spread? «Non dovrebbe esistere. Sale perché la Bce minaccia di rimuovere la garanzia sul debito pubblico per tutti quei Paesi membri che non rispettano le regole di politica fiscale». Il deficit? «Non è un problema espanderlo se un'economia è lontana dal suo potenziale e se nel frattempo il

    – di Vito Lops

1-10 di 686 risultati