Ultime notizie:

Walter Benjamin

    Tempestose vite di filosofi

    «Dio è arrivato, l'ho incontrato sul treno delle cinque e un quarto». Così John Maynard Keynes, economista già allora molto noto, dopo un casuale incontro con Ludwig Wittgenstein il giorno del suo rientro in Inghilterra. La divinità austriaca tornava alla filosofia dopo gli anni trascorsi come

    – di Maria Bettetini

    Scatti improvvisi per Raffaello

    I grandi musei sono luoghi profondamente contraddittori. Raccolgono «pagine strappate a caso da libri scritti in lingue diverse», annotava Rilke nel suo Diario fiorentino, facendo convivere storia e discontinuità, identità e molteplicità, e rivelando come la memoria non sia un dato pietrificato ma

    – di Micol Forti

    Guggenheim-GAM, viaggio nell'arte contemporanea del Medio Oriente/1 - Progetto e Potere dell'immagine

    di Giulia Maria Basile E' un viaggio, quello in cui ci si inoltra nella mostra Una Tempesta dal Paradiso che la Galleria d'Arte Moderna di Milano ospita fino al 17 giugno. Un viaggio che, partito dal Solomon R. Guggenheim Museum di New York, è approdato alla GAM raccontando l'arte contemporanea di un Medio Oriente di cui troppo spesso si ha un'idea confusa o stereotipata. Per avvicinarsi, attraverso la voce dell'arte, a un mondo meno distante di quanto solitamente percepito. Quella di Milano è l...

    – Nicola Dante Basile

    Museo Prada puntato verso il cielo

    Nel boom dei grattacieli degli anni '80, il più famoso developer americano Gerard Hines formulò la sua teoria sull'arte di costruire in altezza: «una forte presenza nello skyline ha grandi effetti sui valori del mercato».

    – di Fulvio Irace

    Retrotopia. Temere il futuro, mitizzare il passato

    "In quella che chiamo guerra liquida, gli Stati moderni si tengono a debita distanza dagli oneri e dalle responsabilità di controllare e gestire il territorio, In quanto ritengono di avere a disposizione strumenti di controllo più efficaci In rapporto ai costi. Le odierne tecnologie militari permettono loro di decidere dove e quando attaccare e colpire il nemico con precisione estrema pur rimanendo inaccessibili a qualsiasi controffensiva di rilievo. Essi si basano su tattiche mordi e fuggi, per...

    – Giuliano Castigliego

    Oltre la soglia, a Caivano

    Caro Giotto, voglio continuare nel viaggio iniziato andando per luoghi fuori dagli itinerari del gran Tour. Voglio spaziare e arrivare in luoghi dove forte è la tentazione di varcare la soglia e vederne mutare l'uso, la funzione, il senso ed estendere l'utilità. E così, da Napoli Est ci spostiamo a Napoli Nord Est e arriviamo a Caivano dove città e campagna sono come un cerchio, irregolare, l'uno dentro l'altro: a segnare spazi comunicanti e confini non ben definiti tra l'uno e l'altro e, di me...

    – Maria D'Ambrosio

    «La Comédie»: Dante al ritmo del XXI secolo

    Dante è, sempre più, un autore del XXI secolo, e classico che ogni editore francese ha in catalogo; la lista delle versioni della Divina Commedia è impressionante: oltre alle classiche traduzioni di Jacqueline Risset (Flammarion), di André Pézard (nella Pléiade), di Marc Scialom (La Pochothèque),

    – di Carlo Ossola

    Il «giusto prezzo» del Black Friday

    «Il capitalismo è una religione» sentenziava all'inizio del secolo scorso Walter Benjamin, con le sue "sacre scritture", i suoi sacerdoti e i suoi riti. Tra questi, il Black Friday sta acquistando, anche da noi, una notevole visibilità. Si tratta di un vero e proprio rituale collettivo di acquisto.

    – di Vittorio Pelligra

    Walter Benjamin e i confini di arte e violenza

    Non deve stupire il successo che il filosofo, saggista e critico Walter Benjamin (morto nel 1940 a 48 anni) sta avendo ai nostri giorni. Le sue opere sono apprezzate da opposte tendenze e, d'altra parte, nel suo pensiero confluiscono la mistica ebraica (amico di Gershom Scholem, teologo e semitista

    – di Armando Torno

1-10 di 102 risultati